Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Visualizza il feed RSS

Fabio

La Bruttura dell'ordine alfabetico - L'ordine alfabetico è irrazionale

Valuta questo inserimento
Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
E' l'ordine alfabetico che non mi piace.

Perchè non classificare le cose in ordine di bellezza?
Le pratiche nel tuo ufficio potrebbero essere classificate in funzione della simpatia dei clienti e dentro ogni cartella in funzione della bellezza del rappresentante che vi viene e trovare.

Ed invece no, tutto secondo quest'ordine irrazionale.
Perchè la F viene prima della M? Perchèèèè?

L'ordine mi piace ma solo se fatto secondo una "metrica" umana: simpatia, gentilezza, profumo, suono, melodia, etc.

Submit "La Bruttura dell'ordine alfabetico - L'ordine alfabetico è irrazionale" to twitter Submit "La Bruttura dell'ordine alfabetico - L'ordine alfabetico è irrazionale" to Digg Submit "La Bruttura dell'ordine alfabetico - L'ordine alfabetico è irrazionale" to del.icio.us Submit "La Bruttura dell'ordine alfabetico - L'ordine alfabetico è irrazionale" to StumbleUpon Submit "La Bruttura dell'ordine alfabetico - L'ordine alfabetico è irrazionale" to Google Submit "La Bruttura dell'ordine alfabetico - L'ordine alfabetico è irrazionale" to Oknotizie

Tag: No Aggiungi / Modifica tags
Categorie
Varie

Commenti

  1. L'avatar di lettore marcovaldo
    Certe pratiche sarebbero destinate a rimanere inevase per lungo tempo ...
  2. L'avatar di Cerere
    bello quello che hai scritto!!purtroppo molto spesso dobbiamo conformarci a delle convenzioni che ci impongono nella società,la bellezza della natura sta proprio nel fatto che siamo liberi di scegliere cosa fare senza rendere conto a terzi!!
    Ps-grazie per l'add!!
  3. L'avatar di Fabio
    La riflessione mi è nata leggendo un libro che parla di ordine e disordine delle informazioni e di come le nuove tecnologie permettano di ordinare senza realemnte far fatica enormi quantità di info. Non l'ho ancora finito, ma il libro è questo:

    http://bur.rcslibri.corriere.it/libr...einberger.html
    Da semprel’uomo cerca di opporsi al disordine del mondo tracciando sentieri, catalogando specie naturali, archiviando documenti. Ma tutto il reale è costituito di atomi: ordinare ha sempre significato distribuire fisicamente gli oggetti. Questo fino all’arrivo del bit: la prima unità di informazione non legata allo spazio. Ora la stessa canzone può essere inclusa in più playlist, una sola foto essere individuata da centinaia di tag e una pagina web è raggiungibile seguendo infiniti percorsi. Questo disordine digitale cambierà non solo le nostre abitudini quotidiane, ma il modo stesso di concepire la realtà: David Weinberger, con un saggio illuminante, ci mostra come questa svolta ci condurrà al prossimo passo sulla strada dell’evoluzione.
  4. L'avatar di Shoofly
    Perché non classificare invece le cose per ordine di zanfo?