Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Visualizza il feed RSS

Fabio

Scoperto l'asteroide del Piccolo Principe

Valuta questo inserimento
Ricordate il Piccolo Principe, che viveva su un pianetino così piccolo da veder tramontare il sole 43 volte in un giorno? Un gruppo internazionale di astronomi annuncia sull'ultimo numero della rivista "Science" la scoperta di un asteroide che il protagonista del romanzo di Saint-Exupéry avrebbe apprezzato molto, almeno per l'incredibile brevità del suo giorno: appena 10 minuti e 7 secondi. L'asteroide "1998KY26", così si chiama, è infatti l'oggetto con la rotazione più veloce di tutto il sistema solare. Molto più veloce: 10 volte più di qualunque altro corpo del sistema, ed almeno 60 volte più della media di tutti gli altri asteroidi conosciuti. Sul mini-pianeta, quindi, tra alba e tramonto passano a malapena 5 minuti, mentre ogni sorgere e calar del sole durano meno di un secondo. E dalla sua superficie si vedrebbe "muovere" il cielo 135 volte più rapidamente di quel che accade da noi, sulla Terra.

Ma l'asteroide presenta altre particolarità che hanno interessato molto gli scienziati. La sua forma, piuttosto inusuale, è quella di uno sferoide leggermente allungato, largo circa 30 metri. Dimensioni e rapidità di rotazione fanno pensare che si tratti di un monolito, staccatosi da un asteroide più grande, che deve la sua sagoma tondeggiante alle collisioni con altri oggetti celesti, piuttosto che alla combinazione di massa e gravità, come accade agli asteroidi più grandi. Le rilevazioni effettuate con gli strumenti ottici ed il radar indicano inoltre che potrebbe trattarsi di una "condrite carboniosa", un tipo di meteorite primordiale formatosi agli albori del sistema solare, che può contenere composti organici complessi, come gli aminoacidi e gli acidi nucleici: in pratica, i materiali di costruzione delle proteine e del Dna.

E molta acqua, dal 10 al 20 per cento. Il 1998KY26 conterrebbe infatti molta acqua, quanta ne basta per riempire tre piscine olimpioniche. Un dettaglio che ha colpito gli astronomi, poiché la presenza di acqua e la composizione del suolo permetterebbero di coltivare cibo sull'asteroide, trasformandolo in una potenziale oasi per futuri esploratori spaziali. E che avrebbe gradito molto anche il Piccolo Principe, che sul suo asteroide B-612, si preoccupava molto di annaffiare a sufficienza la sua rosa.

(23 luglio 1999)

Submit "Scoperto l'asteroide del Piccolo Principe" to twitter Submit "Scoperto l'asteroide del Piccolo Principe" to Digg Submit "Scoperto l'asteroide del Piccolo Principe" to del.icio.us Submit "Scoperto l'asteroide del Piccolo Principe" to StumbleUpon Submit "Scoperto l'asteroide del Piccolo Principe" to Google Submit "Scoperto l'asteroide del Piccolo Principe" to Oknotizie

Tag: No Aggiungi / Modifica tags
Categorie
Varie

Commenti