Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il Simbolo Perduto

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 34

Discussione: Brown, Dan - Il Simbolo Perduto

  1. #1
    Fairy Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Brescia
    Messaggi
    464

    Predefinito Brown, Dan - Il Simbolo Perduto

    "Robert Langdon, professore di simbologia ad Harvard, è in viaggio per Washington. E' stato convocato d'urgenza dall'amico Peter Solomon, uomo potentissimo affiliato alla massoneria, nonché filantropo, scienziato e storico, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana. Ad attenderlo, c'è però un inquietante fanatico che vuole servirsi di lui per svelare un segreto millenario.
    Langdon intuisce qual è la posta in gioco quando all'interno della Rotonda del Campidoglio viene ritrovato un agghiacciante messaggio: una mano mozzata con il pollice e l'indice rivolti verso l'alto. L'anello istoriato con emblemi massonici all'anulare non lascia ombra di dubbio: è la mano destra di Solomon. Langdon capisce di avere solamente poche ore per ritrovare l'amico.

    Viene così proiettato in un labirinto di tunnel e oscuri templi, dove si perpetuano antichi riti iniziatici. La sua corsa contro il tempo lo costringe a dar fondo a tutta la propria sapienza per decifrare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città.
    Fino al sorprendente finale.
    In questo nuovo capitolo del fenomeno mondiale che è stato "Il Codice da Vinci", Dan Brown dimostra ancora una volta di essere il maestro del nuovo thriller. "Il Simbolo Perduto" è una corsa mozzafiato che si snoda a un ritmo incalzante in una selva di simboli occulti, codici enigmatici e luoghi misteriosi."

    Quando ho saputo che sarebbe uscito un nuovo libro di Dan Brown, mi sono fiondata in biblioteca per prenotarlo, non appena fosse arrivato Lui è uno scrittore che mi piace molto, sia per gli argomenti che tratta, sia per il modo che ha di scrivere, quindi, non posso far altro che dirmi soddisfatta di questo suo ultimo romanzo, che ho appena finito di leggere E' un po' lunghino (600 pagine), ma io l'ho trovato davvero molto scorrevole ed interessante. Inoltre, la maggior parte dei capitoli sono molto corti, quindi ti invogliano ancora di più ad andare avanti con la lettura, del tipo: "Ma sì, dai...leggo ancora un altro capitolo, tanto è corto...!" :P
    Il libro si svolge interamente a Washington e l'attenzione viene puntata, come sempre, sui monumenti più importanti di questa città, tanto che mi è venuta quasi voglia di visitarla!
    Comunque sia, io lo consiglio vivamente! Poi aspetto i vostri pareri...

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    255
    Inserimenti nel blog
    1

    Predefinito

    Devo dire che come scrittore piace molto anche a me, anche se gli ultimi tre libri (includo anche questo) non mi sono sembrati al livello dei primi due.. Sono contenta che finalmente abbia introdotto di nuovo il personaggio del professor Langdon ma il libro non mi ha entusiasmato più di tanto, un po' "banalotto" in alcuni punti e un finale che onestamente non ho capito spero rileggendo gli ultimi capitoli di cambiare idea..

  3. #3
    Junior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    22

    Predefinito

    A me questo libro è piaciuto molto, tant'è che nonostante la mole l'ho terminato in due giorni!

    Il personaggio del professor Langdon è sempre molto bello, e anche la tematica mi ha interessato parecchio, sia relativamente alla noetica, sia relativamente alla massoneria (su cui peraltro sto leggendo il testo "Storia della massoneria italiana" di Mola).

    Io lo consiglio perchè l'ho trovata una lettura avvincente, interessante anche sotto aspetti "accademici" da approfondire e comunque una bella storia.

  4. #4
    Alfaheimr
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Erewhon
    Messaggi
    1587

    Predefinito

    Ragazzi, sapete qualcosa della edition in via di pubblicazione con disegni a mano di Dan Bown ?

  5. #5
    Fairy Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Brescia
    Messaggi
    464

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Mizar Vedi messaggio
    Ragazzi, sapete qualcosa della edition in via di pubblicazione con disegni a mano di Dan Bown ?
    Mmm... sinceramente questa notizia mi è nuova ma se dovessi sentire qualcosa, non esiterò a far sapere

  6. #6
    Junior Member
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Finito di leggerlo oggi. E devo dire una cosa, Dan Brown ci sa fare. Se vogliamo considerare i suoi libri come mera evasione, sono ottimi. Ma questo Simbolo perduto forse inizia a risentire di una struttura ormai consueta. Il plot prosegue su tre binari che vanno a incontrarsi alla fine del libro, la suspence è assicurata dall'efficace (pur se non elegante) sistema alla Gerry Scotti la risposta dopo la pubblicità, lo svolgimento è incalzante da vero thriller e promette molto bene fino alla fine. E qui arrivano i problemi: un finale un po' deludente, una sorta di comizio del penultimo capitolo e un'impressione finale di un bel libro di intrattenimento, che fa trascorrere lietamente le ore impiegate a leggerlo, ma con un retrogusto di già visto che, se non ne inficia la prima lettura, difficilmente mi porterà a toglerlo una seconda volta dai miei scaffali.

  7. #7
    Junior Member
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    8

    Predefinito

    L'ho letto in un paio di giorni.. è molto bello e intrigante, Dan Brown riesce a lasciarti sempre con la voglia di leggere il prossimo capitolo..
    Chiedo una vostra opinione.. non è troppo simile al Codice da Vinci?
    I fatti si svolgono in poche ore
    Langdon e una donna che cercano di decifrare gli enigmi e i misteri (Sophie Neveu - Katherine Solomon)
    Il cattivo (Silas l'albino - Mal'akh il tatuato)
    E i continui doppi sensi delle frasi piuttosto che gli enigmi e i complotti del passato
    Un bel romanzo ma secondo me troppo simile al primo successo di Dan Brown, che dopo i non fantastici ultimi romanzi sia andato sul sicuro??

  8. #8
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Mi associo un pò a quello che ha postato fbb8...è veramente troppo simile al precedente

    tralasciando il fatto che comuqnue è molto coinvolgente!

    Parere mio...

  9. #9
    Owl Member
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    1219

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sibyl_Vane Vedi messaggio
    Mmm... sinceramente questa notizia mi è nuova ma se dovessi sentire qualcosa, non esiterò a far sapere
    Non dategli corda, per pietà!!

  10. #10
    Alfaheimr
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Erewhon
    Messaggi
    1587

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Brethil Vedi messaggio
    Non dategli corda, per pietà!!
    Perchè no ?
    Ho sentito di questa notizia sul canale satellitare Come** Centr**

    Per tornare in topic...credete che Dan sia più erede di Poe o del Collins? Io opto per la seconda alternativa. Brown ha saputo sapientemente rivitalizzare la morente tradizione di Wilkie. Chi abbia avuto la fortuna di leggiucchiare La pietra di Luna non puù non essersene avveduto. La tramatura dei personaggi, la cesellatura finanche degli interstizi, il vortex di tensione...bhè, che dire ? Tutte caratteristiche che Dan ha reso ancor più grandi e sntuose. Se W. Collins è stato un epigono, Dan, grazie a lui, rimarrà nella storia..e viceversa !

  11. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2009
    Messaggi
    1787

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Mizar Vedi messaggio
    Perchè no ?
    Ho sentito di questa notizia sul canale satellitare Come** Centr**

    Per tornare in topic...credete che Dan sia più erede di Poe o del Collins? Io opto per la seconda alternativa. Brown ha saputo sapientemente rivitalizzare la morente tradizione di Wilkie. Chi abbia avuto la fortuna di leggiucchiare La pietra di Luna non puù non essersene avveduto. La tramatura dei personaggi, la cesellatura finanche degli interstizi, il vortex di tensione...bhè, che dire ? Tutte caratteristiche che Dan ha reso ancor più grandi e sntuose. Se W. Collins è stato un epigono, Dan, grazie a lui, rimarrà nella storia..e viceversa !

    noto con piacere che la mia assenza ti ha lasciato un grande vuoto, vedi di non annegare nel mare della noia, che al mio ritorno ti voglio ancora operativo! smuac

  12. #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    alto adige dal lun al ven, trentino sab e dom
    Messaggi
    614

    Predefinito

    Se non me l´avessero regalato, mai mi sarebbe passato per la mente di leggere Dan Brown..
    Un thriller scritto bene, studiato per coinvolgere il lettore ed incuriosirlo di capitolo in capitolo, quasi fino alla fine. Scrivo “quasi” perché seicento pagine sono eccessive e superata la metà non vedevo l´ora di finirlo! Spesso l´ho trovato un po’ troppo in stile cinematografico, già pronto per il grande schermo.
    Tutto si svolge in una sola notte e correndo di quà e di là assieme ai protagonisti si scoprono i monumenti più interessanti di Washington. Io che non li conoscevo ho alternato la lettura alla ricerca su google.
    In conclusione… niente di che, non è uno di quei romanzi che rimangono nel cuore. Si legge e poi si mette in libreria ad occupare un pó di spazio.
    Forse leggerò anche il Codice da Vinci, giusto per curiosità. Robert Langdon mi sembra simpatico, con il suo orologio di Topolino

  13. #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    5011

    Predefinito

    Un libro, a mio avviso, totalmente inutile
    Una lunga, interminabile, accozzaglia di parole
    Una conclusione in linea con la nullità della storia
    E io, fessa, l'ho letto tutto fino all'ultima parola -dopo la quale ne ho detta una anch'io - chiudendo definitivamente ogni rapporto con Mister Brown

  14. #14
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    5622

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da darida Vedi messaggio
    Un libro, a mio avviso, totalmente inutile
    Una lunga, interminabile, accozzaglia di parole
    Una conclusione in linea con la nullità della storia
    E io, fessa, l'ho letto tutto fino all'ultima parola -dopo la quale ne ho detta una anch'io - chiudendo definitivamente ogni rapporto con Mister Brown
    Ah ah ah...dicevo che non l'avrei mai letto...ora sì che mi hai convinto

  15. #15
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    5011

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessandra Vedi messaggio
    Ah ah ah...dicevo che non l'avrei mai letto...ora sì che mi hai convinto
    puoi ben dirlo
    Salva!
    ...caffè pagato?

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Discussioni simili

  1. Brown, Dan
    Da Minnie nel forum Autori
    Risposte: 93
    Ultimo messaggio: 09-30-2013, 04:34 PM
  2. Il simbolo perduto - Dan Brown...???
    Da tato1981 nel forum Salotto letterario
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 03-14-2011, 11:45 AM
  3. IL SImbolo perduto, che ne pensate?
    Da Libretta nel forum Salotto letterario
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-30-2009, 09:37 AM
  4. "Il simbolo perduto" è già uscito?
    Da f.melillo nel forum Salotto letterario
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-07-2009, 07:42 PM
  5. Schwaller de Lubicz, R.A.- Esoterismo e simbolo
    Da mìmir nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-10-2009, 10:13 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •