Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il sentiero dei Folli

Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Rosaci, Domenico - Il sentiero dei Folli

  1. #1
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Copenaghen
    Messaggi
    5
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Rosaci, Domenico - Il sentiero dei Folli

    Un libro che mi ha fatto passare ore indimenticabili. Una storia straordinaria che permette al lettore di confrontarsi con temi di grande respiro, e con la storia stessa, semplicemente immergendosi in un racconto che ti avvince così tanto che ti dimentichi del tempo che passa. Due eccezionali protagonisti: un barone napoletano che si trova a capo di una organizzazione segreta antica di otto secoli, "la confraternita dei folli", fondata da un suo antenato con l'esplicito proposito di combattere la malvagità generata dall'ottusità e dall'ignoranza; ed una donna d'acciaio, terribile e crudele, il cui fanatismo religioso e il potere che stringe nelle mani ne fanno la rappresentazione stessa del male. Una incredibile scommessa porta questi due personaggi, nemici giurati, ad imbastire un incredibile processo giudiziario, in cui l'mputato è nientemeno che la Chiesa Cattolica. Il risultato del processo sembra dipendere da un segreto sepolto da secoli, nascosto in un castello svevo pieno di libri antichi e di simboli indecifrabili, un segreto che risale addirittura a Gesù Cristo. Sarà un terzetto di improvvisati detective del passato a incaricarsi di dipanare la matassa del mistero, e la loro avventura assume per il lettore sia il ruolo di una coinvolgente ed emozionante caccia al tesoro, sia la dimensione di un'inquietante ricerca nell'anima, una sorta di viaggio dantesco in una selva oscura di simboli e di personaggi enigmatici. Il sentiero dei folli è un nuovo elogio della follia, è una riflessione indimenticabile sul significato delle parole "Fede" e "Ragione". Ma è anche un un interccio avvincente, dove il mistero si autocompiace del suo ruolo di istrione per il lettore che in esso trova nutrimento per il suo intelletto. Un libro mai banale, denso di elementi culturali di grande spessore calati dall'autore all'interno della trama con una maestria ed una semplicità ammirevoli. Erano molti anni, forse dal tempo de "Il nome della rosa", che non leggevo un romanzo di questo spessore, per giunta scritto da un autore che pur essendo un affermato ricercatore universitario è al suo primo impegno narrativo. Adesso attendo con impazienza di leggere altri suoi libri.
    Ultima modifica di elisa; 10-29-2010 alle 10:21 PM. Motivo: format titolo

  2. #2
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3577
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    112
    Thanks Thanks Received 
    65
    Thanked in
    37 Posts

    Predefinito

    Da chi è edito, quale è la casa editrice?
    Conosci l'autore?

  3. #3
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Copenaghen
    Messaggi
    5
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Il romanzo è edito da Falzea

    L'editore è Falzea. No, l'autore non lo conoscevo ma mi sono informato sul suo blog (www.ilsentierodeifolli.it) ed ho partecipato ad un incontro che ha tenuto la settimana scorsa dalle mie parti. Mi colpisce il suo modo di vedere la vita, questo considerare la follia come la chiave di volta per trovare un senso della vita. Leggere questo libro è stato come scoprire qualcosa che probabilmente stava da tempo nel fondo della mia anima.

  4. #4
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    2
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Il Sentiero dei Folli

    Io il libro lo sto leggendo,
    sono molto contenta di averlo incontrato sulla mia strada! Sto ancora cercando di capire in quale personaggio ritrovarmi....c'è una parte di me in ognuno di loro.
    In ogni modo la lettura è scorrevole e la trama coinvolgente. Vado avanti..e poi vi dico!

  5. #5
    Junior Member
    Data registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito La follia

    A me pare che questo libro affronti in modo molto originale il tema della follia. In una società come questa, che risulta ogni giorno di più completamente omologata, è importantissimo parlare della follia in termini positivi, mettendo in evidenza che ormai la cosiddetta sanità mentale è diventato un modo di pensare stupido e distruttivo. Ho appena finito di leggere il libro e mi è piaciuto moltissimo, ma devo dire che la soluzione finale del mistero ha delle implicazioni che ancora non sono riuscito del tutto a capire. Devo pensanci sù.....

  6. #6
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18998
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    246
    Thanks Thanks Received 
    733
    Thanked in
    454 Posts

    Predefinito

    ma guarda un po' quanti lettori appassionati ha questo libro e usano tutti lo stesso pc

  7. #7
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3577
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    112
    Thanks Thanks Received 
    65
    Thanked in
    37 Posts

    Predefinito

    Penso sia il libro più letto in assoluto dagli utenti appena iscritti.
    Anzi moltissimi utenti si sono iscritti solo per parlare di questo libro.
    Molto strano.
    L'ho letto oggi e non mi è piaciuto per nulla. Adesso mi sconnetto, mi creo un secondo nickname e ri-scrivo che non mi è piaciuto.
    Buona scrittura e lettura

  8. #8
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Copenaghen
    Messaggi
    5
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito ma qual'è il vostro problema?

    I commenti che avete letto sono stati inseriti da tre persone (io, sabrincola e mattiapascal) che fanno parte dello stesso circolo culturale e si collegano dai pc del circolo per cui usciamo con lo stesso ip. Recentemente siamo stati alla presentazione di questo libro e abbiamo pensato di scriverne su questo forum (ci sembrava un forum serio). Io ho fatto una piccola recensione, sabrincola e mattia sono intervenuti con qualche commento. Non capisco quale sia il problema. Forse pensate che abbiamo qualche interesse a propagandare il libro ma a parte il fatto che non è proprio il caso non si vede proprio come tre commenti come quelli che abbiamo fatto possano giustificare le vostre battute. Non so quanti lettori ha questo libro, ma a me è piaciuto e per dirlo prima l'ho letto. Se vi interessa sapere qualcosa di libri ed essere informati, state magari ad ascoltare quelli che li leggono invece di prenderli in giro. Buona serata.

  9. #9
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3577
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    112
    Thanks Thanks Received 
    65
    Thanked in
    37 Posts

    Predefinito

    Dopo questa precisazione i commenti sopra assumono un grande valore. Prima erano "poco trasparenti".

  10. #10
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Copenaghen
    Messaggi
    5
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito nessun problema

    a volte ci possono essere dei malintesi, capita.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Temhbin - "Ciao, io sono Temhbin". "Ciaooo Temhbiiinn [In coro]".
    Da Temhbin nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 06-09-2010, 06:30 PM
  2. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-05-2009, 04:42 PM
  3. Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 08-27-2009, 03:05 PM
  4. Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 01-08-2009, 10:15 AM
  5. Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 05-01-2008, 04:20 PM

Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •