E' un bel libro. Può sembrare dedicato a chi si interessa di marketing (o è semplicemente curioso di pubblicità come me) ma in realtà il suo insegnamento può essere applicato a molti ambiti della nostra vita.
Godin ci dice che per avere successo è necessario essere straordinari... "grazie a. c." direte voi. Vero, anche io pensavo esprimesse un concetto banale ed invece no. Mostra come il successo possa arrivare essendo non straordinanri nel senso classico del termine ma "diversi". Anche con un comportamento negativo, grazie al passa parola faremo parlare di noi.
Fa capire che l'era delle pubblicità di massa alla televisione è finita. Finalmente dico io (e lui).

E' un libercolo che consiglio vivamente a tutti.



Che cosa hanno imprese internazionali come Apple, Curad, Google, Ikea, Logitech, Starbucks che voi non avete? Perché queste aziende continuano a stupire con il loro successo, mentre le grandi marche di una volta arrancano a fatica? Le P tradizionali come prezzo, promozione, pubblicità, posizionamento e altre che gli uomini di marketing usano non funzionano più. Oggi, all'elenco, c'è da aggiungere un'altra P: quella di Purple Cow, la Mucca Viola. Che non è una funzione di marketing cui ricorrere a prodotto finito. La Mucca Viola è qualcosa di fenomenale, inatteso e assolutamente incredibile che è dentro il prodotto. Seth Godin spiega come mettere una Mucca Viola in tutto ciò che create per arrivare a una soluzione che non passi inosservata.