Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 7 di 9 PrimoPrimo 123456789 UltimoUltimo
Mostra risultati da 91 a 105 di 128

Discussione: Il libro che state leggendo vi condiziona mai?

  1. #91
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Modena
    Messaggi
    218
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Quasi sempre, mi appassiono così tanto ai personaggi che mi ritrovo sempre in loro per qualsiasi minimo motivo o particolarità del carattere fino a tal punto che quando devo prendere decisioni o cos'altro cerco di pensare a cosa avrebbe fatto il personaggio del libro e di come sia poi andata a finire.

  2. #92
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10199
    Thanks Thanks Given 
    379
    Thanks Thanks Received 
    413
    Thanked in
    293 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    Diciamo sempre,infatti poi è difficile il passaggio da un libro all'altro,spesso resto legata al precedente e prima di ambientarmi col nuovo devo leggere diverse pagine.
    Mi porto dentro per parecchio tempo i personaggi che ho sentito più vicini a me,mi sembra quasi di averli conosciuti realmente e che mi abbiano accompagnato per un tratto della mia vita,quasi avessi interagito con loro all'interno della storia.
    Sono le stesse sensazioni che più o meno provo io, non dico sempre ma comunque molto spesso, specie se il libro è particolarmente appassionante o se mi sono immedesimata intensamente in qualcuno dei personaggi.

  3. #93
    Member SuperNova
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Terni...
    Messaggi
    3348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    142
    Thanks Thanks Received 
    150
    Thanked in
    66 Posts

    Predefinito

    Quando ho letto "due di due"...provavo la stessa sensazione soffocante di vivere la vita da dietro un vetro di Mario...

  4. #94
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Modena
    Messaggi
    218
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Mi sento molto Ipazia in questo periodo

  5. #95
    Member
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    48
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ahahah decisamente! Spesso mi è capitato di trovari involontariamente a comportarmi per qualche giorno come la protagonista del libro che stavo leggendo!

  6. #96
    veritafamale.blogspot.com
    Data registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    8
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Spesso mi è capitato di seguire le linee di pensiero che mi hanno particolarmente colpito leggendo un determinato libro.

  7. #97
    Member SuperNova
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Terni...
    Messaggi
    3348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    142
    Thanks Thanks Received 
    150
    Thanked in
    66 Posts

    Predefinito

    Non so perchè ma da quando sto rileggendo Parlami d'amore, la notte all'improvviso mi sveglio e non riesco a riaddormentarmi,
    Nicole la co-protagonista soffre d'insonnia....

  8. #98
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4327
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    722
    Thanks Thanks Received 
    446
    Thanked in
    301 Posts

    Predefinito

    Di solito influenzano il mio modo di scrivere. Per giorni scrivoo mail o biglietti con lo stesso periodare dell'autore di turno. Se leggo Manzoni affastello subordinate, se leggo un contemporaneo vado per frasi minime.

  9. #99
    Señora Memebr
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    2218
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Solo quando leggo storie di vampiri la sera prima di dormire. Puntualmente poi li sogno (e non son mai sogni rilassati...)

  10. #100
    Cat Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    2031
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Il libro che leggo, in quel momento condiziona i miei pensieri: nel senso che tendo a pensare moltissimo durante la giornata ai temi che mi hanno colpita in esso durante la lettura, e a riflettervi sopra traslandoli sulla mia vita

  11. #101
    Black Cat Member
    Data registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    726
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Personalmente trovo che venire condizionati dalla lettura sia la ragione principale per leggere, acquisire una nuova prospettiva, completarsi pezzo per pezzo.
    A volte invece in un libro che leggo trovo parti di me che già conosco e ho la possibilità di osservarmi da fuori, in un certo senso, cosa che aiuta molto l'introspezione.

  12. #102

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    Vi è mai capitato di essre condizionati da ciò che state leggendo? me ne sto rendendo conto adesso con Angeli e Demoni di dan Brown e perchè non amo questo genere di libri. Sono terribilmente impressionabile e pure pignola.
    Ciao Elisa, anch'io l'ho letto...è vero quello che dici è capitato anche a me, ma specialmente col Codice da Vinci, l'hai letto? Mi ha fatto venire talmente tanti dubbi.

  13. #103

    Predefinito Direi di si

    Devo dire che una volta scelto il libro (cosa che può essere molto laboriosa e faticosa), sono molto condizionato da quello che leggo. E poi di un libro mi rimane sempre qualcosa.

  14. #104

    Predefinito

    beh che dire

    quando ero ragazzina in pratica cambiavo personalità ogni volta che cambiavo libro

    per fortuna crescendo si è moderata la cosa, ma mi faccio sempre coinvolgere molto

  15. #105

    Predefinito

    la situazione più divertente credo di averla vissuta con Cecità di Saramago, libro che avevo letto alle medie come compito per l'estate

    continuavo a guardarmi in giro e credevo che la vista stesse continuando a calare, avevo paura di diventare completamente cieco con tutte le situazioni buffe e assurde che ne conseguono

    se non lo conoscete (è un libro da non perdere) leggetevi la trama Cecità - José Saramago - 2010 - Tascabile - BOL.IT

Discussioni simili

  1. Che libro state leggendo?
    Da evelin nel forum Salotto letterario
    Risposte: 12798
    Ultimo messaggio: Ieri, 11:23 PM
  2. Che libro avete letto o state leggendo per la scuola?
    Da Dallolio nel forum Salotto letterario
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 04-07-2015, 12:09 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •