Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarą pił veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

ruhnama

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Saparmyrat, Atażewiē Nyżazow - Ruhnama

  1. #1
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Saparmyrat, Atażewiē Nyżazow - Ruhnama

    Indubbiamente il Ruhnama incide grandemente sulla vita di milioni di turkmeni. Sta nascendo l'Universitą del Ruhnama, gli impiegati pubblici devono giurare sul Ruhnama, nelle scuole l'insegnamento del Ruhanma č obbligatorio, le radio e televisioni devono trasmettere letture tratte dal Libro dell'Anima.
    Sarą stato uno spregevole dittatore, un individuo folle che ha cambiato i nomi dei mesi dell'anno con quelli della sua famiglia, che ha ammazzato tutti i cani della Capitale del proprio paese perché non li poteva soffrire, ma non possiamo contestare l'importanza del suo scritto, se moltissime compagnie petrolifere occidentali pagano migliaia di dollari per far tradurre e pubblicare il libro in Occidente. I maligni dicevano che tali compagnie erano interessate al petrolio del Turkmenbashi, ma, appunto, sono solo malignitą, il valore letterario di tale opera potrete apprezzarlo voi stessi su questo link:

    http://www.turkmenistan.gov.tm/ruhnama/ruhnama-ita.html

    "Una volta c'era una coppia di innamorati. La ragazza desiderava sapere quanto il suo amato la amasse:
    "Strappa il petto di tua madre e portami il suo cuore, se mi ami veramente", disse lei.
    L'amato della ragazza era pazzo di lei e strappņ il petto di sua madre e prese il suo cuore insanguinato, che stava ancora battendo nelle sue mani. Egli corse verso la casa della ragazza. In mezzo alla strada c'era un sasso e lui inciampņ e cadde. In quel momento il cuore della madre riacquistņ la capacitą di parlare e disse:
    "Oh! Mio caro, non ti sei fatto male vero?" Questo č una madre"

  2. #2
    Cat Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    2031
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Che meraviglia questa citazione

  3. #3

    Predefinito

    piu' che una meraviglia mi sembra terribile come citazione ,
    terribile nel modo in cui dostoevskij descriveva la bellezza, quella spaventosa, dove tutte le contraddizione convivono ecc ecc

    molto interessante come segnalazione,grazie

  4. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Baldassarre Embriaco Vedi messaggio
    I maligni dicevano che tali compagnie erano interessate al petrolio del Turkmenbashi, ma, appunto, sono solo malignitą,
    ..

    Certo che la malignitą delle persone non ha confini..

  5. #5
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Avevo inserito questo testo per scimmiottare l'introduzione del Mein Kampf, non voleva essere uno stimolo alla discussione.
    Testo delirante, pensato male e scritto peggio.

    Nyyazow un folle. Presidente grottesco, simile al megadirettore generale ill.mo gran figl di putt dei film fantozziani. Da ridere se non fosse stato terribilmente autoritario durante la sua dittatura. Un individuo malato del quale vi riporto alcune idiozie:

    Le stranezze di Nyżazow [modifica]

    Ha scritto un libro il Ruhnama, (il libro dello spirito o dell'anima) che ha reso obbligatorio in tutte le scuole, negli uffici pubblici e i brani vengono letti nella tv turkmena.
    Il mausoleo di famiglia che Nyżazow si č fatto costruire si trova nel villaggio natale di Kilpchak
    Nell'agosto 2002 ha cambiato il nome dei giorni e dei mesi dell'anno, mettendo il suo, quello di sua madre e degli eroi mitici del Turkmenistan (vedi sotto).
    La sua statua sopra l'Arco della Neutralitą, nella capitale, č placcata in oro e ruota di 360 gradi ogni giorno, sempre rivolta verso il sole. Le sue statue e immagini sono ovunque nel paese.
    Una delle sue massime prioritą era ripristinare la cultura turkmena, cosģ ha introdotto l'alfabeto turkmeno (simile a quello latino) al posto dell'alfabeto cirillico.
    Tutti i monti del Turkmenistan hanno preso il nome di eroi, poeti e leader turkmeni.
    Ha dichiarato il Turkmenistan stato neutrale e ha detto che non parteciperą ad alcuna operazione di peacekeeping ONU.
    Nell'aprile del 2001 ha vietato il balletto e l'opera descritti da lui come "non necessari" e "non facenti parte della cultura turkmena" .
    Nel 2004 ha vietato agli uomini giovani di portare capelli lunghi e barba.
    Nel marzo 2004 ha licenziato dottori, medici, dottoresse e istruttori di ginnastica, sostituendoli con coscritti militari.
    Nell'aprile 2004 ha incoraggiato i giovani a preservare i propri denti rosicchiando ossa invece di incapsularli o sostituirli con denti d'oro.
    Nell'aprile 2004 ha ordinato la costruzione di un palazzo del ghiaccio fuori dalla capitale, in pieno deserto.
    Nel 2004 sono state ritirate tutte le patenti di guida, che sono state restituite solo dopo il superamento di un test per la moralitą.
    Nel 2004 ha vietato a presentatori e presentatrici televisivi di truccarsi.
    Nel febbraio 2005 ha ordinato la chiusura di tutti gli ospedali fuori dalla capitale (perché i malati potevano venire in cittą a curarsi), e delle biblioteche (perché i Turkmeni comunque non leggono).
    Dal novembre 2005 i medici non devono pił effettuare il giuramento di Ippocrate, ma giurano al Presidente.
    Nel dicembre 2005 ha vietato i videogiochi.
    Ha cambiato il nome del pane, in onore di sua madre, in Gurbansoltan Edzhe.
    Ha vietato le autoradio.
    Tutti i palazzi pubblici sono stati provvisti di monitors.
    Nyżazow non ha mai amato i cani, cosģ li ha vietati nella capitale.

    da Wikipedia

    http://it.wikipedia.org/wiki/Saparmyrat_Ny%C3%BDazow

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •