Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Vita

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Mazzucco, Melania - Vita

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    202
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Mazzucco, Melania - Vita

    Ho appena finito di leggere " VITA ", un bellissimo libro dedicato a tutti quegli italiani che se ne sono andati alla ricerca di un futuro migliore in America.
    La storia ha anche dei riferimenti autobiografici, non solo con l'autrice, ma anche con me che ho buona parte della mia famiglia all'estero.
    Alle volte mi è sembrato stessi leggendo Verga, con quella desolante sensazione di un futuro tragico e immutabile.E' scritto molto bene!
    Ve lo consiglio! 8)

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20100
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito

    è un libro che è piaciuto molto anche a me, racconta un periodo storico della nostra Italia che emigrava e che doveva affrontare quello che gli immigranti affrontano da noi adesso. Poi è molto documentato storicamente ed è scritto in modo impeccabile. Un bel libro veramente

  • #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Per questa volta devo proprio dissentire: l'ho trovato di una noia infinita, tanto da fare fatica a finirlo.

  • #4
    Summer Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    1588
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ho appena finito di leggerlo e l'ho trovato un bellissimo romanzo, cucito magistralmente dalla Mazzucco tra documenti, passioni, storia e protagonisti.
    In certi passaggi può risultare forse un pò lento, ma secondo me l'autrice è stata davvero brava a sciogliere e riannodare i fili della memoria di Diamante e Vita, svelando la vicenda gradatamente e lasciando il lettore in sospeso nel conoscere le sorti dei due personaggi principali.
    Senza contare che mi ha permesso di conoscere una parte della storia italiana di cui non avevo veramente idea e che dovrebbe far riflettere, anche ai giorni nostri!
    Consigliato!

  • #5
    Leghorn Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Livorno
    Messaggi
    820
    Thanks Thanks Given 
    17
    Thanks Thanks Received 
    29
    Thanked in
    18 Posts

    Predefinito

    Ho letto questo libro un po' di anni fa ... è stato uno libro che ho letto abbastanza velocemente e altrettanto velocemente l'ho dimenticato .... infatti oggi ho un vago ricordo della trama e delle vicende narrate ... questo effetto mi capita sempre con i libri che non ho trovato molto incisivi.
    Non escludo però di tornare a rileggerlo perché la parte di storia Italiana che tratta è interessante e per me sconosciuta.
    Ultima modifica di RosaT.; 04-29-2008 alle 12:48 PM.

  • #6
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20100
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito

    di questo romanzo mi ha colpito soprattutto la ricerca storica, su documenti dell'epoca, che ha fatto l'autrice. Un lavoro immane di ricostruzione e che rende il romanzo di una ricchezza sia letteraria che storica. E poi come non rimanere inorriditi dalle condizioni di miseria in cui si viveva in Italia a quei tempi, come non pensare alla vita dei bambini e al destino che li aspettava qualsiasi strada intraprendessero. L'ho trovato un romanzo su cui riflettere oltre che bello per la scrittura e la storia in sè.

  • #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    1120
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    bello niente da dire la mazzucco è un'ottima scrittrice...

  • #8
    Junior Member
    Data registrazione
    Dec 2008
    Località
    london
    Messaggi
    10
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Libro meraviglioso. Lo rileggerei volentieri.
    Nessuno di voi ha letto "un giorno perfetto?" Io lo sto leggendo adesso e non riesco a metterlo giu', molto molto bello!

  • #9
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20100
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sardina Vedi messaggio
    Libro meraviglioso. Lo rileggerei volentieri.
    Nessuno di voi ha letto "un giorno perfetto?" Io lo sto leggendo adesso e non riesco a metterlo giu', molto molto bello!
    messo in lista, grazie

  • #10
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14951
    Thanks Thanks Given 
    1340
    Thanks Thanks Received 
    1118
    Thanked in
    787 Posts

    Predefinito

    Ho letteralmente adorato questo romanzo e i ragazzini protagonisti (originari come me della provincia di Caserta,anche se distante dal mio paese),facenti parte della famiglia dell'autrice (se ricordo bene erano i nonni).
    La Mazzucco racconta il sogno americano,le aspettative degli emigranti italiani all'inizio del ventesimo secolo in cerca di un futuro migliore in maniera magistrale.
    Avevo sentito la notizia dell'uscita di un film tratto dal romanzo,ma poi invece è stato fatto quello da "Un giorno perfetto".
    Spero che quando e se decideranno di metterlo in pratica,saprà essere all'altezza della storia raccontata nelle pagine del libro.

  • #11
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Palmaria Vedi messaggio
    Ho appena finito di leggerlo e l'ho trovato un bellissimo romanzo, cucito magistralmente dalla Mazzucco tra documenti, passioni, storia e protagonisti.
    In certi passaggi può risultare forse un pò lento, ma secondo me l'autrice è stata davvero brava a sciogliere e riannodare i fili della memoria di Diamante e Vita, svelando la vicenda gradatamente e lasciando il lettore in sospeso nel conoscere le sorti dei due personaggi principali.
    Senza contare che mi ha permesso di conoscere una parte della storia italiana di cui non avevo veramente idea e che dovrebbe far riflettere, anche ai giorni nostri!
    Consigliato!

    Palmaria è ligure. Che non conoscesse la storia dell'emigrazione italiana ci può stare. Che non la conoscessi io, con nonni entrambi emigranti, padre emigrante per una settimana, zii emigranti, era un po' grave.
    Ho sempre pensato, fin da piccolo, che l'emigrazione fosse un fenomeno naturale. Davo per scontato che all'arrivo dei 14 anni, 18 per chi si fosse diplomato, era necessario partire. Ingenuità, ero convinto che ogni nazione avesse un Papa. La mia famiglia è sparsa in 5 continenti (ultimamente ci si è aggiunta la Cina e dunque, l'Asia), Australia, Argentina, Venezuela, Canada, lamerica 'bbona cioé gli USA, Germania, Svizzera, Repubblica Sudafricana.
    Quando lessi questo romanzo, ho rivissuto l'epopea di mio nonno. La foto in bianco e nero prima di partire, l'acquisto del biglietto sulle "White Star" la stessa compagnia del Titanic. E poi ho letto le condizioni di vita dei nostri emigranti, stipati come africani in 4 per metro quadro, sfruttati 16 ore al giorno, chiamati mafiosi, perché i nostri emigranti di successo avevano la faccia di Alfonso Capone, superstiziosi, retaggio di un cattolicesimo ancestrale e oscurantista.
    Un secolo fa gli altri eravamo noi, bisognerebbe ricordarlo quando vediamo le immagini di questi disperati e un ministro (m minuscola) della Repubblica dice "fora di ball".

    Tornando al libro. L'ho trovato scritto benissimo, emozionante, storicamente ineccepibile. Da leggere in questi giorni.

  • #12
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20100
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito

    sapere che i nostri bambini erano costretti a mangiare l'intonaco dei muri per sopravvivere è impressionante

  • The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:


  • #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    2315
    Thanks Thanks Given 
    382
    Thanks Thanks Received 
    428
    Thanked in
    243 Posts

    Predefinito

    Ho trovato il libro molto bello e ci fa conoscere uno spaccato della vita dei primi del '900 forse ai più non noto.

    Non amo i romanzi la cui cronologia narrativa è spezzata da riferimenti ad altre epoche, come capita spesso in questo.
    Capisco la necessità di questa tecnica narrativa, a volte, ma l'ho sempre trovata non di mio gusto.

    In questo romanzo in particolare, dove ti immergi anima e corpo in quel mondo complicato della New York dei primi del '900, la ripetuta riemersione a tempi recenti mi ha spezzato non tanto il filo narrativo, quanto il pathos della lettura.

  • The Following User Says Thank You to malafi For This Useful Post:


  • #14
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    6095
    Thanks Thanks Given 
    2006
    Thanks Thanks Received 
    691
    Thanked in
    397 Posts

    Predefinito

    Bravissima la Mazzucco anche in questo romanzo storico...anche se, come ad altri, quelle continue interruzioni, flash back, mi hanno un pò distratta, un lavoro enorme il collage della sua famiglia, una grande tenerezza per quei due bambini già grandi e provati dalla vita, sapevo già della vitaccia che hanno fatto i nostri emigranti all'estero e questo libro ne è una conferma.

  • The Following User Says Thank You to SALLY For This Useful Post:


  • #15
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    11498
    Thanks Thanks Given 
    1086
    Thanks Thanks Received 
    1095
    Thanked in
    774 Posts

    Predefinito Spoiler

    Questo libro racconta l'epopea degli immigrati italiani in America nei primi anni del 1900 partendo da una grande storia d'amore. Una storia che inizia durante l'infanzia: Vita ha solo nove anni e Diamante pochi di più quando si ritrovano quasi all'improvviso tra i bordanti che vivono nella casa di Agnello, padre rozzo, ignorante, violento e fino allora sconosciuto di Vita. Qui continua la loro conoscenza del sacrificio e del dolore, che già conoscevano bene in Italia, dove Diamante ha perso i fratelli per fame. La prima parte, quella che si svolge in questa sorta di casa che sembra quasi una pensione di infimo livello, è bellissima. Il degrado, l'istinto di sopravvivenza che spesso porta al malaffare, come capita a Rocco, la miseria più assoluta, lo squallido rapporto tra Agnello e Lena, che vive portando dentro di sé un segreto e un dolore indicibile, che trascorre la giornata a fare da serva agli uomini ma comunque sorride, canta e racconta storie legate alle sue origini, la determinazione di Diamante, il coraggio e la ribellione di Vita, il cui nome non è un caso, i sogni dei due giovani, spesso irrealizzabili ma necessari per non soccombere, tutto ciò viene descritto con grande sensibilità e partecipazione da parte dell'autrice. Ho trovato parecchio affascinante il dono di Vita (chi legge capirà), forse gli avrei dedicato più spazio.
    Impossibile non paragonare la vita dei protagonisti, gli stenti, il disagio a quello degli immigrati attuali. Ci si rende conto di quanto è semplice essere "dall'altra parte", criticare senza conoscere e non soffermarci sulla difficoltà delle vite altrui. Forse qualche scorcio di questo romanzo dovrebbe essere letto nelle scuole.
    Ho trovato interessanti, soprattutto all'inizio, anche le divagazioni che portano a scoprire qualcosa in più della vita dei suoi antenati e del nonno, appunto Diamante. Quando Vita e Diamante si separano la storia si perde un po', finché non ricomincia il racconto del loro dolore, uno senza l'altro. Molto triste l'incontro da adulti.
    In fin dei conti, al di là di alcune parti forse evitabili ma che non ne inficiano la bellezza, si tratta di un libro toccante, profondo e consapevole poiché frutto di un immenso lavoro da parte della scrittrice. Promosso a pieni voti.

  • The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. Martel, Yann - Vita di Pi
      Da @books@ nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 21
      Ultimo messaggio: 09-10-2018, 11:46 AM
    2. Brecht, Bertolt - La Vita di Galileo
      Da Darkay nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 12
      Ultimo messaggio: 09-27-2008, 05:41 PM
    3. Donare vita: AVIS-ADMO
      Da polly nel forum Amici
      Risposte: 32
      Ultimo messaggio: 01-08-2008, 12:59 PM
    4. Malamud, Bernard - Una nuova vita
      Da raskolnikoff nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 10-29-2007, 10:19 PM
    5. Un giorno nella vita
      Da andreapilotti nel forum Amici
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 08-17-2007, 06:24 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •