Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

- Aprile

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Moretti, Nanni - Aprile

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19007
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    247
    Thanks Thanks Received 
    740
    Thanked in
    460 Posts

    Predefinito Moretti, Nanni - Aprile

    Aprile è un film che parla degli anni che vanno dalla vittoria alle elezioni di Berlusconi nel 1994, passa da aprile 1996 quando nasce il figlio di Moretti, Pietro, fino ad arrivare al 1997 quando il regista gira un musical su un pasticcere trotskista. Autobiografia, diario, crisi di ispirazione? Moretti ci regala un film che guarda al privato e al pubblico con la stessa intensità, le elezioni e la crisi della sinistra vanno di pari passo con l'attesa del figlio, la sua nascita e la sua crescita. Un film involuto, ripiegato su sè stesso? certamente, ma a me è piaciuto, ha le genialità di uno che riflette sulla realtà, forse presuntuoso ma originale e coerente, che diverte e fa pensare. E' scontato che io sono una sua estimatrice, altri magari si irritano, ma mica bisogna pensare sempre agli altri quando ci si gode un film? Alcune immagini sono emblematiche come l'unico enorme giornale e la fiumana di manifestanti con gli ombrelli.

    "Un capitolo del mio documentario sull'Italia è dedicato al giornalismo. Comincio subito a tagliare e ritagliare, incollare e cucire, e mi accorgo che i giornali sono uguali. E soprattutto usano e si scambiano sempre gli stessi giornalisti. C'è quello che scrive di politica su un quotidiano, di cinema su un settimanale di sinistra e di letteratura su un mensile di destra. C'è quell'altro che scrive contemporaneamente sul "Corriere della Sera", su un settimanale femminile e su un mensile delle Ferrovie dello Stato. E naturalmente vignette e satira politica ovunque. Perché la satira non ha padroni, quindi sta bene sotto ogni padrone. Insomma, un unico grande giornale."

    "- D'Alema reagisci, rispondi, dì qualcosa! Reagisci!... E dài!... Reagisci, rispondi! D'Alema dì qualcosa, reagisci!...dài!... Non ti far mettere in mezzo sulla giustizia proprio da Berlusconi! D'Alema, dì una cosa di sinistra, dì una cosa anche non di sinistra, di civiltà, D'Alema dì una cosa, dì qualcosa, reagisci!..."

  2. The Following 2 Users Say Thank You to elisa For This Useful Post:


  3. #2
    b
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Profondo Veneto Notte (Termale)
    Messaggi
    865
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    un classico!
    bellissimo.divertentissimo!

  4. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2008
    Località
    Guidonia (Roma)
    Messaggi
    198
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Thumbs down

    Vidi il film al cinema nel periodo in cui uscì: mi deluse parecchio. Per me siamo lontanissimi dal Moretti di Bianca.
    Ciao!

  5. #4
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10397
    Thanks Thanks Given 
    469
    Thanks Thanks Received 
    482
    Thanked in
    340 Posts

    Predefinito

    Una sorta di docu-film in cui le vicende familiari del protagonista - in questo caso importanti, dato che si tratta della nascita di un figlio - si mescolano a quelle (vere) politiche, che egli sente particolarmente, in un momento non proprio roseo per il Paese.
    A me Moretti piace per l'ironia fintamente acida che lo rende simpatico e antipatico nello stesso tempo.
    Qui la figura del papà e marito affettuoso coesiste e crea un contrasto efficace con quella del regista politicamente coinvolto, combattuto tra l'intenzione di realizzare un documentario sul conflitto di interesse e su Berlusconi, recentemente asceso al potere, o un musical su un pasticcere. Le spassose, o patetiche, immagini del musical ogni tanto si affacciano inaspettate alla mente del potenziale regista, vivacizzando lo scenario che giunge allo spettatore.
    La scena in cui lui parla alle folle in un paese straniero (e, finalmente, viene ascoltato) e quella in cui dice a D'Alema di dire qualcosa di sinistra... di dire qualcosa! sono diventate famose, ma non l'avevo mai visto per intero. Anche a me ha colpito la scena del giornale unico.
    Notevole anche l'immagine iniziale, in cui Emilio Fede annuncia la vittoria di Berlusconi.
    Mi è piaciuto, arguto e interessante.

  6. #5
    dreamer member
    Data registrazione
    Dec 2014
    Località
    Provincia di Lecce
    Messaggi
    787
    Inserimenti nel blog
    44
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    158
    Thanked in
    104 Posts

    Predefinito

    Visto tanto

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Moretti, Nanni - Palombella rossa
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 03-06-2013, 03:53 PM
  2. Moretti, Nanni - Bianca
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-07-2012, 11:53 PM
  3. Moretti, Nanni - La messa è finita
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-22-2012, 09:18 PM
  4. Moretti, Nanni - Ecce bombo
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-19-2012, 01:09 PM
  5. Moretti, Nanni - Sogni d'oro
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-19-2012, 01:03 PM

Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •