Il generale romano Andronico ritorna vittorioso a Roma dalla campagna contro i Goti portando con sč come prigioneri la regina Tamora i suoi tre figli Alarbo, Demetrio e Chirone e il moro Aronne , amante di Tamora. Nello stesso momento a Roma si svolge il dibattito pe chi eleggere imperatore tra i due fratelli Saturnino e Bassiano; la turbolenta elezione di Saturnino e il suo successivo matrimonio con Tamora scatenerą una spirale di violenza e vendetta tremenda.
Tragedia nera e violentissima di Shakespeare , estremamente moderna per le forti vicende che vi si svolgono : stupri, mutilazioni, omicidi fino a scene decisamente " splatter " come il pasticcio di carne umana offerto nel diabolco banchetto finale.
Andronico č un personaggio fondalmentalmente debole, fin troppo " servile " nei confronti dell'imperatore nei primi atti fino ad arrivare all'estremo opposto nel finale, ma sempre e comunque schiavo di quello che succede.
La tragedia č appassionante anche se , in molti punti, fin troppo esagerata , ma merita comunque di essere letta proprio per la modernitą delle scene e per questo lato molto " dark " del Bardo