Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

il-ragazzo-del-lago

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Foa, Marcello - Il ragazzo del lago

  1. #1
    W I LIBRI !
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Como
    Messaggi
    1338
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Foa, Marcello - Il ragazzo del lago

    Aimone Canape è un bel ragazzo elegante ed educato, abita a Dongo un paese affacciato sul lago di Como.
    Ha un sogno, quello di diventare un albergatore e giovanissimo si trasferisce a Como dove lavora come cameriere in un albergo. Nel 1938 si sposterà in Germania, a Oberhof nel castello del principe Watzesky. Qui durante la festa di capodanno succede una cosa strana: la duchessa Steinlich vede Aimone in fondo al salone della festa, rimane turbata e sviene.
    Chi è questa duchessa? E cosa avrà fatto Aimone per provocare una simile reazione?
    Quando il giovane scoprirà il motivo del turbamento della duchessa, la sua vita cambierà e si ritroverà a vivere il nazismo con gli occhi della borghesia tedesca.
    Durante i due anni di soggiorno in Germania, Aimone vivrà nell’agio e nel lusso, pur continuando a fare il cameriere. Conoscerà potenti industriali tedeschi, alte cariche dello stato e persino lo stesso Hitler. Per lui il nazismo è ricchezza, lusso, feste, balli e belle donne da corteggiare.
    Ma il sogno finisce, ritorna in Italia e la realtà della guerra gli piomba addosso con tutta la sua crudeltà.
    Aimone proverà il dolore per la morte di un fratello in guerra, si arruolerà lui stesso nell’esercito scappando poi con l’armistizio, diventerà partigiano, sarà arrestato e torturato dai repubblichini e più di una volta sfiorerà la fucilazione.
    Nell’aprile del 1945 sarà protagonista della cattura di Mussolini e Claretta Petacci a Dongo.


    Aimone Canape oggi ha quasi novant’anni e vive ancora nella sua amata Dongo.
    Ha realizzato il suo sogno di diventare albergatore e ha voluto raccontare la sua storia. Una storia commovente, a volte dura e piena di violenza.
    Molto bella è la figura della madre di Aimone, Evelina, che viene descritta come “un piccolo fiore con un gambo d’acciaio” .
    Una bella storia che descrive retroscena della Seconda Guerra Mondiale ancora poco conosciuti.

  2. #2
    b
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Profondo Veneto Notte (Termale)
    Messaggi
    865
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    davvero interessante DOPPIAB.
    lo cerchero' senz'altro.
    T.

  3. #3
    Cat Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    2031
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Sembra un libro molto bello, grazie del consiglio DoppiaB!

  4. #4
    W I LIBRI !
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Como
    Messaggi
    1338
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da tavololaici Vedi messaggio
    davvero interessante DOPPIAB.
    lo cerchero' senz'altro.
    T.
    Allora poi mi farai sapere!

    Citazione Originariamente scritto da skitty Vedi messaggio
    Sembra un libro molto bello, grazie del consiglio DoppiaB!
    ...figurati!

  5. #5
    scrittore
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ciao Doppia B,
    ho appena letto questo libro e sono d'accordo con la tua recensione. Davvero bello.

    Ma occhio che il cognome nel post ti è venuto scritto Foa, e non Fois. Marcello non perde occasione di raccontare aneddoti su quelli che pronunciano il suo cognome "Fuà" alla francese...

  6. #6
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18992
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    245
    Thanks Thanks Received 
    729
    Thanked in
    450 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alfredo_Colitto Vedi messaggio

    Ma occhio che il cognome nel post ti è venuto scritto Foa, e non Fois. Marcello non perde occasione di raccontare aneddoti su quelli che pronunciano il suo cognome "Fuà" alla francese...
    ma Alfredo, l'autore del libro è proprio Foa e non Fois

  7. #7
    Member
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    97
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Uno dei libri più brutti mai letto, spesso comico. Luciano

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Fois, Marcello - Stirpe
    Da alessandra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 07-20-2017, 09:09 PM
  2. D'Orta, Marcello - Io speriamo che me la cavo
    Da ilselacontessa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 01-20-2010, 07:15 PM
  3. Poe, Edgar Allan - Il lago
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-03-2010, 10:15 PM
  4. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 11-01-2008, 04:02 PM
  5. Il mio lago
    Da Chicca nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 10-14-2008, 11:24 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •