Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

giuliano

Mostra risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Vidal, Gore - Giuliano

  1. #1
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Vidal, Gore - Giuliano

    Uno dei tanti misteri di forumlibri: possibile che nessuno abbia letto questo capolavoro?

    Premetto che ancora non lo termino. Ma non riuscivo a non postare le mie sensazioni.
    Giuliano non è Marco Aurelio, eppure era un filosofo come lui, era un immenso condottiero come Cesare e probabilmente è stato l'ultimo grande Imperatore ellenista a mettere in crisi il nuovo credo del nazareno.
    L'importanza della sua figura storica è stata molto sminuita dai vincitori, i galilei come li chiamava l'Augusto Giuliano. Loro ricambiarono facendolo passare alla storia come Giuliano L'Apostata.
    L'istruzione di Giuliano, le sue paure, le sue battaglie, i commenti taglienti di Prisco, gli esperimenti di Oribasio, il protocollo di corte, il Cinismo, l'Ellenismo, rendono questo romanzo unico.
    Se dovessi scegliere adesso il mio libro 2011, non avrei dubbi.
    Uno di quei libri che non vorresti mai terminare.

  2. #2
    Junior Member
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Varese
    Messaggi
    23
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Però...

    Caspita, mi hai messo voglia di leggere! E pensare che mio spaventava un po'....

  3. #3
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Vale la pena

  4. #4
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Vidal è un genio.

    Leggetelo

    undicicaratteri

  5. #5
    Señora Memebr
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    2218
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    E il vecchio filosofo ricorda:

    "Nessuna delle cose inventate dall'uomo può durare in eterno. Nemmeno Cristo, la sua invenzione più pericolosa."

  6. #6
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Il vecchio retore ammonisce quello che sarebbe stato il suo miglior allievo "se la Chiesa non glielo avesse rubato", Giovanni Crisostomo (Bocca d'oro). Per ora la sua previsione si è rivelata sbagliata. Dopo 1700 anni, l'invenzione Cristo regge ancora. Certo l'invenzione Allah gli ha rubato clienti, ma tant'è...

    Il 4 febbraio 362 Giuliano abrogò l'Editto di Costantino che riconosceva la preminenza del Cristianesimo su tutte le altre religioni. Giuliano diede pari dignità a tutte le religioni esistenti nell'Impero. Aveva intuito la pericolosità del Cristianesimo: "In quanto a ferocia, al mondo non c'è nulla che eguagli un vescovo a caccia di eresie". Era di là da venire l sistematizzazione dell'Inquisizione.

    Anch'io come i numerosi lettori di Vidal faccio mie le parole di Prisco: "A volte ho l'impressione che la storia dell'impero Romano sia un'unica, interminabile ripetizione delle stesse facce. In fondo si assomigliano tutti questi uomini di azione: solo Giuliano è stato diverso".

    Bellissimo libro.

    Peccato che il Rufo sia scomparso, mi sarebbe piaciuto sentirgli esprimere un giudizio su Giuliano.

  7. #7
    Señora Memebr
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    2218
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Giuliano era straordinario. Soprattutto il suo gusto per la satira, divertente, caustica, lucida.

    Il Banchetto dei Cesari e il Misopogon sono tra le opere latine che ho letto con maggior piacere, specialmente la prima.

    Questa rappresenta un singolare concorso che si svolge durante un banchetto olimpico offerto da Quirino agli dei e a tutti gli imperatori, da Cesare a Costantino.
    Costoro passano ad elencare i propri rispettivi meriti per stabilire una volta per tutte chi sia stato il più grande. Gli sviluppi comico-grotteschi della vicenda sono facilmente immaginabili.

    Al termine della disputa, Zeus invita gli imperatori a scegliersi un dio come protettore e guida: Alessandro e Traiano vanno da Eracle, Ottaviano da Apollo e Cesare viene accolto da Ares e Afrodite.
    Marco Aurelio intanto conversa con Zeus e Crono.

    Costantino invece corre dalla sua amata Mollezza, che lo abbraccia e lo riveste di abiti preziosi. Insieme a lei c'è Dissolutezza che si accompagna a Cristo, il quale proclama:

    «Chi è corruttore, chi è omicida, chi è maledetto e infame, stia tranquillo; avendolo lavato con quest’acqua lo renderò subito puro (katharos) e qualora ricada di nuovo nelle stesse colpe gli concederò di ritornare puro se si batterà il petto e si percuoterà la testa»
    (Caes, 336)


    La scelta di uno come Costantino, a quel punto, non fu difficile.

  8. #8
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Non si studia a scuola la figura di Giuliano, e il suo nome imparato al catechismo viene sempre associato con l'apposizione "apostata". Gregorio Nazianzeno insegnò.
    Leggendo Vidal ho trovato molte affinità con lo Stupor Mundi. Anche se Federico era molto meno mistico e immensamente più pragmatico.

  9. #9
    Señora Memebr
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    2218
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    A proposito della morte di Giuliano, inserisco qui un interessante articolo che tratta l'argomento attraverso un minuzioso studio comparativo delle fonti storiche.

    La ferita mortale dell

  10. #10
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Grazie.

    Candido Shoofly come utente del mese

  11. #11
    Señora Memebr
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    2218
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    A 'sto punto penso di aver diritto a lo giusto guiderdone...

Discussioni simili

  1. Montaldo, Giuliano - Sacco e Vanzetti
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 09-01-2013, 07:54 PM
  2. Montaldo, Giuliano - I demoni di San Pietroburgo
    Da Mary70 nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 11-17-2009, 02:59 PM
  3. Naria, Giuliano - In attesa di reato
    Da WilLupo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-24-2009, 11:55 AM
  4. Vidal, Gore - Il candidato
    Da elena nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 07-20-2008, 10:12 PM
  5. Vidal, Gore - L'età dell'oro
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-25-2008, 07:49 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •