Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

 La stanza del figlio

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Moretti, Nanni - La stanza del figlio

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18788
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    621
    Thanked in
    368 Posts

    Predefinito Moretti, Nanni - La stanza del figlio

    Giovanni è uno psicoterapeuta sposato con due figli adolescenti. E' una famiglia serena e affettuosa dove tutto prosegue su un binario abbastanza prevedibile, anche le inevitabili trasgressioni adolescenziali del figlio Andrea. Una domenica in cui Giovanni va a casa di un suo paziente in difficoltà Andrea muore in un incidente subacqueo. La vita della famiglia con questo dolore insopportabile si interrompe per poi riprendere solo quando riescono a sentirsi di nuovo famiglia e non più singoli in preda alla disperazione.

    E' un film diverso dai soliti di Moretti ma talmente commovente da avermi fatto piangere in modo quasi identificatorio con questo dolore straziante che la perdita di un figlio può provocare in un genitore. Onore a Moretti che riesce a modo suo ad affrontare un tema così delicato e di difficile rappresentazione. La scena in cui la famiglia ancora intatta canta in macchina Insieme a te non ci sto più è un piccolo gioiello di emozioni.

  2. The Following 2 Users Say Thank You to elisa For This Useful Post:


  3. #2
    Cat Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    2031
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'ho visto qualche mese fa, l'ho trovato veramente toccante... anche io non ho potuto fare a meno di immedesimarmi in questo dolore e di piangere!
    Molto bello anche l'avvicinamento della ragazza che si scriveva con il figlio.

  4. #3
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    405
    Thanked in
    288 Posts

    Predefinito

    Impossibile non piangere e non sentire, guardandolo, forte il dolore di una perdita tragica e importante; almeno per un buon quarto d'ora sembra di non riuscire a sopportare la visione finché, per una questione di comodo o di sopravvivenza, non ci si concentra sull'ultima parte, ingannevolmente rassicurante. La vita riprende ma, dopo un simile dramma, niente potrà essere più come prima.
    Per fortuna Moretti non manca di alternare i momenti di vita familiare con quelli legati alla vita professionale dello psicanalista, che sembrano alleggerire leggermente la vicenda, seppure siano talvolta grotteschi e anch'essi assurdamente commoventi, se si guarda all'atteggiamento del protagonista dopo la disgrazia.
    Difficile addentrarsi in un campo delicato come quello delle reazioni dei familiari alla morte di un adolescente e il regista, secondo me, lo fa veramente bene, senza mai essere stucchevole ma facendo in modo che lo spettatore partecipi ... fin troppo.
    Molto, molto bello.

  5. #4
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13812
    Thanks Thanks Given 
    766
    Thanks Thanks Received 
    534
    Thanked in
    394 Posts

    Predefinito

    Di questo film ricordo bene la scena in auto mentre tutta la famiglia canta Insieme a te non ci sto più di Caterina Caselli


  6. The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  7. #5
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    405
    Thanked in
    288 Posts

    Predefinito

    Anch'io ricordavo questa scena in particolare. Poi quella in cui la sorella piange nel camerino del negozio, e poi il pianto straziante della Morante

  8. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4324
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    715
    Thanks Thanks Received 
    441
    Thanked in
    297 Posts

    Predefinito

    Non ce la farò mai a vederlo...

Discussioni simili

  1. Moretti, Nanni - Bianca
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-07-2012, 10:53 PM
  2. Moretti, Nanni - Io sono un autarchico
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 02-19-2012, 12:15 PM
  3. Moretti, Nanni - Ecce bombo
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-19-2012, 12:09 PM
  4. Moretti, Nanni - Sogni d'oro
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-19-2012, 12:03 PM
  5. Moretti, Nanni - Aprile
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-01-2011, 11:02 PM

Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •