E' un trattato di mistica medievale, il libro più venduto della Cristianità dopo la Bibbia. Si dice che l'abbia scritto un certo Tommaso da Kempis, monaco agostiniano tedesco, ma anche ad altri autori, da Gerson a Gersen. Seguendo una strada ascetica e contemplativa è possibile raggiungere la perfezione. Ovvio che non possiamo farcela da soli, ma occorre la Grazia di Dio.

"Sarebbe invece più giusto che tu accusassi te stesso e scusassi il tuo fratello"

"Chi ponderasse bene e con giusta misura le proprie debolezze, non giudicherebbe con severità gli altri"