Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 3 di 9 PrimoPrimo 123456789 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 127

Discussione: Se c'è una cosa che ho imparato dalla vita è che....

  1. #31
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2011
    Località
    nel mondo
    Messaggi
    1064
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    151
    Thanked in
    67 Posts

    Predefinito

    Tu proverai sì come sa di sale
    lo pane altrui, e come è duro calle
    lo scendere e 'l salir per l'altrui scale.

  2. #32
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Che non conosci veramente una persona finché non ci litighi...

    "Più conosco il mondo, meno esso mi soddisfa" (Elisabeth Bennet)
    Ultima modifica di Dory; 05-12-2011 alle 12:42 PM.

  3. #33
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    5129
    Inserimenti nel blog
    85
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dory Vedi messaggio
    Che non conosci veramente una persona finché non ci litighi...

    "Più conosco il mondo, meno esso mi soddisfa" (Elisabeth Bennet)
    ma sai Dorietta che io la penso come te? O forse (mi sembra d'aver capito dalla citazione) con un'unica e non trascurabile differenza.Che le persone con le quali ho amato litigare sono le stesse che oggi chiamo amici.

    Litigare aiuta a capire più sé stessi che l'altro. Non si può pensare sempre alla stessa maniera. E non è detto che chi non è del nostro stesso avviso sia peggiore di noi...e questo che c'entra? Boh! Però ci stava bene...

  4. #34
    maredentro78
    Guest

    Predefinito

    diffido dalle persone che hanno orde di amici ovunque, dovunque e che escono sempre,perché poi di questi amici quanti si meritano quest'appellativo.

  5. #35
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5734
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    187
    Thanks Thanks Received 
    82
    Thanked in
    53 Posts

    Predefinito

    Esistono anche le brave persone.

  6. #36
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da asiul Vedi messaggio
    ma sai Dorietta che io la penso come te? O forse (mi sembra d'aver capito dalla citazione) con un'unica e non trascurabile differenza.Che le persone con le quali ho amato litigare sono le stesse che oggi chiamo amici.

    Litigare aiuta a capire più sé stessi che l'altro. Non si può pensare sempre alla stessa maniera. E non è detto che chi non è del nostro stesso avviso sia peggiore di noi...e questo che c'entra? Boh! Però ci stava bene...
    Io lo intendevo proprio come l'hai inteso tu, almeno credo. Il litigio può contribuire alla chiusura di un'amicizia, ma anche al suo rafforzamento.
    In occasione di discussioni, scontri e difficoltà, mi è capitato di scoprire lati del carattere di una persona che non immaginavo potesse avere, sia in negativo che in positivo. Nel secondo caso si sono formate delle amicizie che resistono tutt'ora (e anche amori ).
    Ed è giustissimo che chi non la pensa come noi non è certamente peggiore di noi, potrebbe anche essere migliore, o alla pari, a seconda dei casi... ma non è questo il punto. Con la mia frase volevo solo riferirmi alla comprensione del carattere di una persona, ma senza implicare giudizi di qualità (migliore o peggiore rispetto a me stessa), è semplicemente una constatazione di tipo di comportamento e di affinità.
    Una persona con cui non andiamo d'accordo (per cui basta un semplice litigio per rompere definitivamente i rapporti) non vuol dire che sia una cattiva persona, vuol dire solo che non è in sintonia con noi e che quindi un rapporto più stretto non può nascere.

  7. #37

    Predefinito

    ...è che non siamo mai contenti.

    ...e non so neppure se l'ho ancora imparato in effetti.

  8. #38
    ~ Patrizia ~
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dory Vedi messaggio
    Una persona con cui non andiamo d'accordo (per cui basta un semplice litigio per rompere definitivamente i rapporti) non vuol dire che sia una cattiva persona, vuol dire solo che non è in sintonia con noi e che quindi un rapporto più stretto non può nascere.
    Citazione Originariamente scritto da Pungitopo Vedi messaggio
    ...è che non siamo mai contenti.
    Concordo con entrambi

  9. #39
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2009
    Località
    Pistoia
    Messaggi
    601
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dory Vedi messaggio
    Che non conosci veramente una persona finché non ci litighi...

    Citazione Originariamente scritto da asiul Vedi messaggio
    ma sai Dorietta che io la penso come te? O forse (mi sembra d'aver capito dalla citazione) con un'unica e non trascurabile differenza.Che le persone con le quali ho amato litigare sono le stesse che oggi chiamo amici.

    Litigare aiuta a capire più sé stessi che l'altro. Non si può pensare sempre alla stessa maniera. E non è detto che chi non è del nostro stesso avviso sia peggiore di noi...e questo che c'entra? Boh! Però ci stava bene...
    Per quel che conta, io non sono mica tanto d'accordo.
    Qui si incita al litigio.... Urge una razione di concordia!

    Soluzione orale, 2 compresse al dì.

  10. #40
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sir Vedi messaggio
    Per quel che conta, io non sono mica tanto d'accordo.
    Qui si incita al litigio.... Urge una razione di concordia!

    Soluzione orale, 2 compresse al dì.
    Macheincitamentoiallitigio!!! Ma come ti permetti di insinuare certe cose?? Piuttosto spiega perchè non sei d'accordo invece di sparare sentenze, ecco, da te non me l'aspettavo... ecchediamine!!


    (spero si capisca che sto scherzando!!)

  11. #41
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    5129
    Inserimenti nel blog
    85
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sir Vedi messaggio
    Per quel che conta, io non sono mica tanto d'accordo.
    Qui si incita al litigio.... Urge una razione di concordia!

    Soluzione orale, 2 compresse al dì.
    Infatti non conta.
    Embè!Perché non si può! ... E chi dovrebbe porvi rimedio tu? Naaa...

    Io prendo solo le Zigulì! Quelle sono tutte tue...

  12. #42
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    5129
    Inserimenti nel blog
    85
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Pungitopo Vedi messaggio
    ...è che non siamo mai contenti.
    e menomale!

  13. #43
    Member SuperNova
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Terni...
    Messaggi
    3348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    142
    Thanks Thanks Received 
    150
    Thanked in
    66 Posts

    Predefinito

    ...mai fermarsi davanti alle apparenze, e dare sempre una possibilità...

  14. #44
    Σκιᾶς ὄναρ ἄνθρωπος.
    Data registrazione
    May 2009
    Messaggi
    549
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Decalogo per sfaccendati

    Non amo troppo stilare decaloghi, ma d'altra parte perché non farlo?


    - Ho imparato dalla vita una lezione semplicissima e forse la più importante. Mai arrendersi. Qualunque cosa accada, per nessuna ragione e in nessun caso. Anche quando le ginocchia spossate cedono per la stanchezza, il respiro si fa corto e la vista appannata; anche quando lo spirito è a pezzi e la speranza sembra polverizzarsi e gli sforzi essere vani. Mai cedere, non alle lusinghe di una pace apparente o conveniente o concessa o meno che meritata, non alla paura ed alla viltà, né tanto meno al dolore ed alla sofferenza, perpetui compagni di viaggio. Di fronte alle ferite, alle offese, al vilipendio, l'imperativo rimane identico: resistere. Perché il declinarsi della vita nelle sue forme innumerevoli esige una proprietà comune a tutte: ed è essere felici; e perché la resistenza è la misura dell'amore per la vita e se stessi: mai consentire a chicchessia di minacciare, intaccare o far implodere la felicità. Non ostante gli ostacoli, i colpi subiti, le delusioni cocenti e le solitudini possibili.

    - Ho imparato l'imprevedibilità delle cose. Per via di quelle oscure e bellissime coincidenze del caso, nulla - nulla - va nel modo in cui lo avevamo previsto. I programmi vengono sempre disattesi, le aspirazioni mutano insieme alle direzioni impreviste che gli eventi prendono del tutto arbitrariamente e fuori dal nostro controllo. Ed è meraviglioso questo margine di totale incongruenza, di assoluta possibilità. Tutto può accadere laddove non ci eravamo spinti a misurare, regolare, prevedere. E accade spesso, difatti, che dagli spin-off inattesi si inneschino meccanismi straordinariamente complessi, tali, a volte, da modificare il corso intero di una vita. E' una fortuna l'eterea onnipresenza del caso, questo effetto scenico dell'universo che interviene proprio quando mai ce lo saremmo aspettato.

    - Ho imparato che col tempo cambiano i luoghi indicati con 'casa'. Ci facciamo portatori di storie diverse e distanti, finiamo col vedere il passato alla luce del presente, le esperienze, il cumulo variopinto ed incoerente di ciò che siamo lo assoggettiamo al qui ed all'ora, a quanto ci accade tra le mani. E quante cose vanno perdute nella trasmutazione, quanto del passato costringiamo a non dissolversi imprigionandolo in un nome.. nomi come segnalibri che non rimandano più ad altro che se stessi, eppure una volta rinviano a ad esperienze uniche, quei nomi erano il luogo d'incontro di membri eletti e privilegiati, pronunciarli era un rito esclusivo per chi poteva afferrarne il senso. Il catello, una contrada di campagna, un locale, una città, tutti significanti per miliardi di significati, ognuno custodito segretamente e destinati a perdersi nella memoria, per lasciare il posto a null'altro che un nome.

    - Ho imparato, banalmente, che l'amore fa ridere. Poca cosa i dolori intimi e lo strazio interiore, fenomeni conseguenti, e niente di più. No, l'amore in sé è ridicolo, è assurdo. E come se non bastasse la sua essenza ad essere buffa, ci diamo alla sua fenomenologia: quante sciocchezze compiamo, quante irragionevolezze a cui non ci saremmo mai piegati e che ci fanno segretamente vergognare o ridere di noi medesimi. Quanto del nostro senno e della nostra intransigenza lasciamo abdicare. Prendiamo treni verso città fino ad allora sconosciute, passiamo le notti a cercare incastri perfetti che dopo dovranno risultare puramente casuali, acuiamo i sensi e l'ingegno, trascuriamo gli impegni e finanche i pasti, le cure: e tutto ciò perché siamo innamorati. I film comici sono assai meno veritieri della realtà in questo: in prima persona si ride di più. E se anche il rifiuto, l'amore respinto, l'interruzione improvvisa, lo stesso rimane un substrato assolutamente assurdo di inspiegabile felicità.

  15. #45
    Black Cat Member
    Data registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    726
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da asiul Vedi messaggio
    e menomale!
    Concordo! E' l'insoddisfazione che ci fa progredire.

Discussioni simili

  1. Cosa vedo dalla mia finestra o balcone.
    Da Chicca nel forum Amici
    Risposte: 332
    Ultimo messaggio: 06-16-2016, 08:16 AM
  2. Come e quando avete imparato a leggere?
    Da Palmaria nel forum Le Sempreverdi - Discussioni con Bellezza eterna
    Risposte: 80
    Ultimo messaggio: 09-07-2011, 10:52 AM
  3. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-03-2010, 03:13 PM
  4. Loh, Robert - Fuga dalla Cina rossa
    Da Lucripeta nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 03-16-2009, 11:40 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •