Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Molto rumore per nulla

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Shakespeare, William - Molto rumore per nulla

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    milano
    Messaggi
    1572
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito Shakespeare, William - Molto rumore per nulla

    Don Pedro , Principe di Aragona, arriva a Messina, ospite di Lionato, insieme ai suoi due fedeli compagni Claudio e Benedetto e al fratello Don Giovanni, invidiosissimo di lui.
    Lionato ha una splendida figlia Ero promessa sposa di Claudio e una nipote Beatrice, una sorta di bisbetica che si continua a " beccare " con Benedetto.
    Pedro insieme a Claudio, Ero e Lionato decidono di far innamorare tra loro Benedetto e Beatrice, nel frattempo Giovanni manovra un intrigo per rovinare il matrimonio tra Claudio ed Ero e la reputazione del fratello.
    Una divertentissima commedia del Bardo che si sviluppa soprattutto sulle due storie d'amore parallele tra Ero/ Claudio, storia con uno sviluppo ad un certo punto tragico, ma con happy ending e quella tra Benedetto/Beatrice giocata tutta su battute brillanti.
    Shakespeare basa tutto sull'inganno, inganno di parole ( quelle usate per ingannare Benedetto e Beatrice ) e inganni di immagini ( il trucco usato da Giovanni per presentare il finto tradimento di Ero ) , riesce a trattare il tema a lui caro dell'impossibilità di conoscere la mente altrui in tono allegro, dandoci così prova di come sia veramente difficile per gli uomini conoscersi facendoci però ridere

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    maredentro78
    Guest

    Predefinito

    E' favoloso,uno dei primi che lessi di Shakespeare!!

  • #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    6019
    Thanks Thanks Given 
    1817
    Thanks Thanks Received 
    624
    Thanked in
    366 Posts

    Predefinito

    Commedia molto carina e divertente!

  • The Following User Says Thank You to SALLY For This Useful Post:



  • Discussioni simili

    1. Shakespeare, William - Amleto
      Da WilLupo nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 25
      Ultimo messaggio: 06-08-2016, 01:26 PM
    2. Shakespeare, William
      Da Minnie nel forum Autori
      Risposte: 45
      Ultimo messaggio: 07-14-2012, 08:25 PM
    3. Shakespeare, William - Enrico IV
      Da fabiog nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 05-19-2011, 10:28 PM
    4. Shakespeare, William - Enrico VI
      Da fabiog nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 01-13-2011, 10:45 PM
    5. William Shakespeare italiano??
      Da rhearha92 nel forum Salotto letterario
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 02-12-2009, 04:13 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •