Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 2 di 49 PrimoPrimo 123456789101112 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 723

Discussione: Ci facciamo una risata?

  1. #16
    Mac Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    645
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Quoto tutti!!!

    Il dizionario di Masetto è simpaticissimo...mi ha fatto morire dal ridere Parigino!!!


    Io aggiungo lui...Jacopo Ortis


  2. #17
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    E Noè diceva spesso a sua moglie, quando si sedeva a tavola: “Non m’importa dove va l’acqua, purchè non vada nel vino!”





    Ciò che dice la donna: “Questo posto fa schifo! Forza! Tu ed io dobbiamo pulire! La tua roba è buttata in giro sul pavimento e resterai senza vestiti puliti se non li portiamo immediatamente in lavanderia!!!”
    Ciò che sente l'uomo: “bla, bla, bla, bla, FORZA, bla, bla, bla, bla, TU ED IO, bla, bla, bla, bla,
    SUL PAVIMENTO, bla, bla, bla, bla, SENZA VESTITI, bla, bla, bla, bla, IMMEDIATAMENTE!”

  3. #18
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    506
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Vi prego questa la dovete vedere! Stavo morendo di risate


  4. #19
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Tecnico telecom bussa alla porta.
    "Chi e?"
    "Signora, è Alice"
    "Ma come Alice? Lei è un uomo!"
    "Ma no, signora....ho l’adsl"
    "… poverino, frocio e pure malato!"







    “Maresciallo, per dipingere le metto i giornali sotto la scala.”
    “No, no, ci arrivo…”

  5. #20
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Una mattina una donna, appena sveglia, dice al marito: “Caro, ho sognato che per San Valentino mi regalavi una collana di perle. Cosa vorrà dire?”. Il marito: “Lo saprai stasera”. La sera torna a casa con un pacchetto che dà alla moglie. Lei, eccitata e felice, lo apre e… trova un libro intitolato “Il significato dei sogni”.





    Il Papa da Castel Gandolfo viene richiamato in Vaticano d'urgenza. Allora si premurano tutti a procurare la macchina pontificia con l'autista. Durante il tragitto però il Papa si lamenta perché vanno troppo piano e allora dice all'autista di mettersi di dietro che la macchina la vuole portare lui. E allora calca sull'acceleratore e giù a folle velocità tipo 200 km l'ora. Una pattuglia dei carabinieri li nota e li ferma. Il capopattuglia dice all'agente: "Fai una multa salata, non guardare in faccia a nessuno chiunque esso sia, anche se fosse un pezzo grosso". L'agente va e chiede: " documen..." ma si impietrisce e impallidisce. Ritorna dal capopattuglia e gli dice: "Ma bisogna fare proprio la multa? è un pezzo troppo grosso", e l'altro: "Sì non hai sentito? Ma chi è Berlusconi?". L'agente: "No di più, di più". Il capopattuglia: "Ma chi è, Ciampi?". L'agente: "No di più, di più". Il capopattuglia: "Ma chi minchia è, si può sapere?". L'agente: " Non lo so!! So solo che come autista ha il Papa!!!"

  6. #21
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Pubblicità
    Tuo figlio fa i capricci? Non dorme? Non mangia? Piange in piena notte?
    Chiamami. Anna Maria Franzoni - Cogne







    Figlio di carabiniere torna a casa con la pagella con tutti 4. Battendo i pugni sul tavolo (knock, knock) il padre dice: "Ma sei proprio duro, non devi aver preso sicuramente da me". Al che il figlio: "Papà, hanno bussato alla porta". "Tu aspetta qui: apro io".

  7. #22
    Moderator
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Como
    Messaggi
    2583
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    una biglia ad un' altra biglia: "Atenta al Gradin din din din din...."

    un'arancia a un'altra arancia: "Aiutami!" Risposta: "Arranciati"

    Un daino ad un altro diano: "Giochiamo a nansconDaino?" risposta: "Dai...noooo!"

  8. #23
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Carabinieri:
    "Maresciallo, per fare un po' di spazio posso bruciare le pratiche vecchie?"
    "Splendida idea, appuntato, ma prima faccia una fotocopia!"







    “.....mammina, mammina, posso restare incinta a 12 anni??”
    “.... no, no, figlia mia ...”
    “.... e vaiiiiiiiiiiiiiii”

  9. #24
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    506
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Come si guarda l'uomo


    Come si guarda la donna!


  10. #25
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Un giorno Gesù e san Pietro decidono di fare un giretto sulla Terra, e in particolare vengono a vedere l’Italia. Passano prima per Milano e vedono un sacco di gente per le strade, tutti indaffarati, che brigano in mille e mille lavori; poi vanno in diverse fabbriche e anche lì vedono tutti che sgobbano a più non posso, e così per tutta la città. Allora Gesù, preoccupato, dice a San Pietro: “Senti, chi è tutta questa gente che lavora così a rotta di collo?” “Signore”, gli risponde San Pietro, “tu hai detto: <<Vi guadagnerete il pane col sudore della fronte!>>”. “Ah, capisco”, dice Gesù, “però io, sai, non è che volessi essere così severo, sì insomma, era una frase così, per dire…. non pensavo che se la prendessero così a cuore…”. Decidono quindi di passare a Genova, e vanno a vedere il porto. Anche qui, ridde di lavoratori che si spezzano la schiena tutto il giorno. E così per tutta la città. Gesù, sempre più inquieto, dice: “E questi? … Accidenti, veramente non avrei mai pensato una roba del genere… io l’avevo detta così, quasi per scherzo, sta cosa… m’han preso proprio sul serio!”. E avanti di città in città trovano sempre lo stesso tramestio, finché arrivano a Roma, dove incontrano un gruppo di persone belle grasse, vestite di rosso, di nero, o anche di bianco, che a null’altro sembrano intente che a godersi il riposo, l’aria fresca, i buoni cibi… e di lavorare non si peritano proprio. Al che Gesù, perplesso, chiede ancora a San Pietro: “E questi chi sono?”. “Signore”, risponde lui, “sono quelli che han capito che dicevi per scherzo!”







    Totti e Ilary al mare: "Amo', che non lo fai er bagno?" "Non posso France', c'ho 'e cose mie !" "Nun te preoccupa', te 'e guardo io !"

  11. #26
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Un fremito ha scosso l’Italia quando ieri durante Studio Aperto (e dove sennò?) Laura Variales, valletta di Controcampo diritto di replica, ha lanciato il suo gruido di dolore. Intervistata assieme a mammà, ha spiegato che, come tante colleghe, è stufa di fare da tappezzeria nelle trasmissioni sportive. Ha detto che è ora di finirla (brava!), ha invitato le colleghe a ribellarsi (bravissima!), ha persino mostrato un cartello: “Mai più mute” (arcibrava!). La sera, gli effetti immediati del suo “j’accuse”: parole dette nei primi 45’: due (“Olà, gracias”). Polverizzato il precedente record di mutismo di Federica Fontana, che nell’ottobre scorso, nella stessa trasmissione e negli stessi minuti, di parole ne pronunciò ben quattro (“Grazie ragazzi, buona sera”).

    A Quelli che invitano i fratelli Mauro e Mirco Bergamasco, azzurri del rugby, per rivolgere loro domande come queste: “Quale la vostra fantasia erotica ricorrente?”, “Quale il giorno migliore per fare l’amore?”, “Cosa vi mette in imbarazzo in una donna quando siete a letto?”. Alla prima il primo ha risposto “Non so”. Alla seconda il secondo ha risposto “Non saprei”. Alla terza non hanno risposto proprio. L’unica domanda di rugby l’ha fatta Simona Ventura a se stessa: “Ma cos’è la touche?”.

    In serata, l’analisi del dopopartita.
    “Approfitteremo dei passi falsi delle grandi, se ce lo fanno permettere” (Claudio Ranieri, tecnico della Juventus)

    Dalla Gazzetta dello sport







    “E’ tornato il campionato e, purtroppo, sono riapparse le trasmissioni connesse. Disastrosamente identiche alla stagione scorsa. Non tutte per la verità. Quelle poche che hanno cambiato qualcosa, incredibile ma vero, sono peggiorate. In attesa dei salutari aggiustamenti, una buona notizia c’è: l’avvio della serie A in notturna ci ha evitato, almeno per i primi due turni, Quelli che il calcio, Stadio sprint e 90° minuto.
    Sabato sprint (Rai2, sabato ore 22.40): […] Conduce il sobrio Paolo Paganini, puntualmente soverchiato dalla bionda spalla, Sabrina Gandolfi, le cui domande non durano mai meno di un minuto. In studio, due coetanei di Adamo ed Eva, Italo Cucci e Sandro Mazzola […] .
    Guida al campionato /1 (Italia1, sabato ore 23.30): […] C’è lo scocciato, che s’è fatto tragicamente biondo, Paolo Bargiggia, al posto del più sorridente Mino Taveri. Niente valletta, ma si teme sia un’assenza temporanea. Al suo posto Graziano Cesari, con erre moscia e abbronzatura, entrambe perenni. Quindi largo spazio alla moviola, anche se non c’è nulla da mostrare, per il gusto perverso della polemica forzata. 25 minuti buttati.
    Guida al campionato /2 (Italia1, domenica ore 13): Chiuso il circo di imitatori e ragazzone scosciate (ricordate Magda Gomes?), il programma s’è fatto serio. Mino Taveri a centro tavola, con Maurizio Mosca e Arrigo Sacchi ai lati. Mosca, pullover e scialle anche con 40 gradi, fa ancora il pendolino, tralasciano il pentolone, senza abbandonare le bombe, tutte fasulle. Sacchi vende pillole di aria fritta. Sarà un caso, ma senza comici (professionisti) si ride di più.
    Controcampo (Rete4, domenica ore 22.30): La più vistosa new entry, dopo la micidiale camicia a palle colorate di Mughini, è la microgonnata bionda (innaturale) cilena Maria Josè Lopez. […] . Non sa niente di calcio, in compenso non parla italiano. Perfetta dunque per prendere il posto di Elisabetta Canalis e Cristina Chiabotto. Per il resto tutto come prima. Le notturne hanno l’incommensurabile vantaggio di condensare i servizi sulle partite (briosi in verità) nella prima parte. Così alle 23.15 si può spegnere, evitando i blablà dei soliti noti, introdotti dallo sfrontato Alberto Brandi come fossero Nobel.
    La domenica sportiva (Rai2, domenica ore 22.35): Medaglia d’oro per a trasmissione più noiosa, ha 55 anni, ma ne dimostra il doppio. Il compassato Massimo De Luca è più gelido di un ghiacciolo; se Bagni ride sempre, specie alle proprie agghiaccianti freddure, il permaloso Collovati non lo fa mai. Teo Teocoli è un fuoriclasse della battuta, ma è dura tra le mummie. Compresi gli arcaici titolari dei penosi servizi sulle partite, che pure si prendono gli applausi dallo sparuto pubblico in studio. Roba da matti.”
    Massimo Bertarelli, da Il Giornale di martedì 25-8-2009

  12. #27
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Una coppia viene invitata ad una festa mascherata. Lei però, colpita da una terribile emicrania, chiede al marito di andare alla festa da solo. Così lui prende il suo costume e va. La moglie però, dopo aver dormito un’oretta e sentendosi meglio, decide di raggiungerlo. Sicura del fatto che il marito non conosce il suo costume, decide di divertirsi osservando come si comporta quando e’ solo. Giunta alla festa, scorge suo marito mascherato in pista a ballare e civettare con tutte quelle che incontra. Lei decide allora di vedere fino a che punto può arrivare ed inizia a stuzzicarlo con insistenza. Alla fine lui non resiste, la trascina in uno stanzino buio e se la tromba di brutto. Senza dire nulla né levarsi la maschera i due si allontanano; lei, perfidamente, corre a casa, nasconde il vestito e si fa ritrovare nel letto per vedere come si comporta lui al ritorno. Quando lui rientra, lei, fingendosi appena risvegliata, gli chiede come è andata. Lui le fa: “Come al solito, lo sai che senza di te non mi diverto mai”. Allora lei insiste: “Hai ballato molto?” E lui ribatte: “Te lo giuro, non ho ballato nemmeno una volta. Appena sono arrivato ho incontrato Pietro, Antonio, Giovanni ed altri amici, siamo subito saliti in mansarda ed abbiamo giocato a poker tutta la sera, non ho nemmeno sentito la musica, anche se credo sia stata una bella festa perché il tizio a cui ho prestato il costume mi ha assicurato di essersi divertito da matti!!!”







    Nel rifugio dei vampiri è l’ora del ritorno dalla caccia e lentamente iniziano a rientrare tutti. Ne arriva uno che ha ancora un filo di sangue che gli cola dal bordo della bocca. “Hai fatto buona caccia?” chiedono i compagni e lui, invitandoli ad avvicinarsi alla finestra, dice: “Vedete quel convento in fondo alla vallata?” e tutti “Si!” “Era pieno di suore, me le sono succhiate tutte.” Nello sbigottimento generale arriva un’altro vampiro con la bocca completamente insanguinata. “E’ andata bene anche a te, stasera!” esclamano i compagni. Anch’egli li invita alla finestra e dice: “Vedete quell’abbazia sulla cima della collina?” “Si, la vediamo.” “C’erano cento frati; li ho seccati tutti.” Si alza un brusio di invidia che viene interrotto dall’arrivo di un’altro vampiro con la faccia completamente coperta dal sangue, le ali inzuppate. “Per te è sicuramente andata ancora meglio, racconta!!” Anch’egli chiama i compagni alla finestra e dice: “Vedete quel campanile in mezzo al paese?” “Certo, lo vediamo.” “Beh, io non l’ho visto!!!!”

  13. #28
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Beeellooo questo thread!! Sì ci vuole ci vuole!!

    A me piace l'uomo dei "pecché" di colorado!! Mi ricorda un po' Mizar!!


    http://www.youtube.com/watch?v=MDp-jq8lH-g

  14. #29
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Un giorno, dopo tanto tira e molla, scoppia la terza guerra mondiale, ed un’enorme esplosione distrugge la Terra. I pezzi volano via in tutte le direzioni; alcuni raggiungono perfino il Paradiso.
    Un salame finisce proprio in mano alla Madonna. Gli angeli allora le si affolano intorno chiedendosi: “Che strano oggetto! Che cosa sarà mai?” “Mah,” dice lei “se non fosse per lo spago, sembrerebbe proprio lo Spirito Santo...”








    “Caro, mi sembra che ultimamente tu sia meno dolce con me.”
    “Ma che ***** dici, sei rincoglionita???”

  15. #30
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Una ragazza straniera sta guidando la sua auto parecchio sopra i limiti di velocità quando un carabiniere spunta da dietro una curva e le mette in bella mostra la paletta: “Favorisca i documenti, prego!” La ragazza presa dal panico: “Do... documenti? Scusi, cosa è “documenti”?” “I documenti sono quella cosa in cui si vede la sua faccia e che mi dimostra chi è lei!” La ragazza fruga nella borsetta, tira fuori uno specchietto, lo apre, vede la sua immagine riflessa e lo porge al carabiniere che, guardandoci dentro esclama rilassato: “Beh, poteva dirlo che era un collega!”







    La maestra chiede a Gianni: “Ci sono 5 uccelli appollaiati su un ramo. Se si spara ad uno degli uccelli, quanti ne rimangono?” Il bambino risponde: “Nessuno, perchè con il rumore dello sparo voleranno via tutti” La maestra: “Beh la risposta giusta era 4 ma mi piace come ragioni.” Allora Gianni dice : “Posso farle io una domanda adesso?” La maestra : “Va bene.” “Allora, ci sono 3 donne sedute su una panchina che mangiano il gelato. Una lo lecca delicatamente ai lati, la seconda lo ingoia tutto fino al cono, mentre la terza da’ piccoli morsi in cima al gelato. Quale delle tre è sposata?” L’insegnante arrossisce e risponde: “Suppongo la seconda, quella che ingoia il gelato fino al cono...!!!” E Gianni: “Beh la risposta corretta è ‘Quella con la fede’, ma mi piace come ragiona...”

Discussioni simili

  1. I G.L. - Facciamo un gruppo di letteratura?
    Da evelin nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 123
    Ultimo messaggio: 01-28-2008, 05:18 PM

Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •