Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Don Giovanni in Sicilia

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Brancati, Vitaliano - Don Giovanni in Sicilia

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Siena
    Messaggi
    1654
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Brancati, Vitaliano - Don Giovanni in Sicilia

    Catania, inizio anni '40. Giovanni Percolla è un giovane benestante
    con un unico chiodo fisso: le donne. Non che voglia maritarsi, per carità... preferisce
    di gran lunga rimanere a vivere con le sue due sorelle nubili che lo coccolano
    fin quasi ad asfissiarlo...
    Gli piace osservarle, le femmine, seguirle, fantasticare sul loro corpo, commentarle
    insieme ai suoi amici e, con un po' di fortuna, farci l'amore... ma di matrimonio
    non se ne parla proprio!!!!
    Ma il giorno in cui si innamora di Ninetta tutto cambia: passa da celibe a coniugato,
    cambia città di residenza, cambia il suo modo di vedere e considerare le donne, cambia la sua quotidianità... cambiano molte cose per Giovanni Percolla, molte eccetto una...

    Il libro non mi ha entusiasmato, lo dico subito. L'idea è più che buona come pure la scrittura di Brancati, briosa, vivace, ironica... però a mio modo di vedere ristagna nel pantano dei luoghi comuni e lì rimane, non riesce a venirne fuori, almeno per tutta la prima metà della storia
    Siciliani dal sangue caldo di passione, pigri, indolenti e sprofondati in lunghe pennichelle pomeridiane, unico pensiero le fimmine, poca voglia di sposarsi... tutto già sentito, chiaro, ma ciò che non mi piace è la fretta con cui questi argomenti vengono trattati: si dice un po' di tutto, si racconta qualche episodio rapidamente ed è tutto, si passa ad un altro aspetto, ad un altro luogo comune... capisco che serva a preparare il terreno alla seconda parte del racconto, però in questo modo tutta la prima metà risulta un po' noiosa...
    La sensazione che mi ha lasciato è quella di una storia un po' affrettata ed è un peccato perchè l'idea è più che buona ed il finale abbastanza arguto nella sua semplicità...
    consigliato no, ma provate a leggerlo...


  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5983
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    290
    Thanks Thanks Received 
    149
    Thanked in
    96 Posts

    Predefinito

    Se la metti così non riesco ad affrontarlo!

  • #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Siena
    Messaggi
    1654
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Meri Vedi messaggio
    Se la metti così non riesco ad affrontarlo!

    perchè, lo vuoi affrontare per forza?!?!?
    va bene... allora è un libro stupendo!!!!

  • #4
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5983
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    290
    Thanks Thanks Received 
    149
    Thanked in
    96 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da risus Vedi messaggio

    perchè, lo vuoi affrontare per forza?!?!?
    va bene... allora è un libro stupendo!!!!
    Nooooooooo! Mi hai convinta con Zweig.

  • #5
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20039
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    372
    Thanks Thanks Received 
    1125
    Thanked in
    730 Posts

    Predefinito

    Romanzo ironico e grottesco sul mitico gallismo siciliano, più teorico che pratico, come teoriche e velleitaire sono le ideologie italiane. Giovanni, il protagonista, da pigro e fissato sulle donne, si trasforma in uomo efficiente e scattante nel suo trasferimento a Milano, prendendo tutti i vezzi nordici, per poi perderli immediatamente nel suo rientro in Sicilia. Veloce da leggere, quasi un pamphlet.


  • Discussioni simili

    1. Ravagli, Vitaliano & Wu Ming - Asce di guerra
      Da sun nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 09-28-2015, 03:36 PM
    2. Trevisan, Vitaliano - Un mondo meraviglioso
      Da alisa nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 12-13-2010, 06:57 PM
    3. Sesia, Giovanni
      Da Apart nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
      Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 05-08-2010, 03:56 PM
    4. Amenta, Salvatore - Nei miei libri, la Sicilia di ieri e di oggi
      Da carlomagno nel forum Autori emergenti - autori contemporanei
      Risposte: 16
      Ultimo messaggio: 09-30-2008, 07:36 PM
    5. Vittorini, Elio - Conversazione in Sicilia
      Da guidolaremi nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 4
      Ultimo messaggio: 04-18-2008, 07:34 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •