Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Jossel Wassermann torna a casa

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Hilsenrath, Edgar - Jossel Wassermann torna a casa

  1. #1

    Predefinito Hilsenrath, Edgar - Jossel Wassermann torna a casa

    Il grande danzatore.


    Hilsenrath è molto difficile da recensire.
    Perché l'uomo di Lipsia si ama o si odia: non ci sono vie di mezzo.
    Questo è per me il suo libro più importante, più significativo, più dolce.
    La parabola di Jossel Wassermann è un tappeto di gigli sul quale Hilsenrath danza con la leggerezza rituale di un derviscio, componendo col profumo di mille lacrime la saga del ricordo.
    Lo spoiler...è un rischio che si corre se si parla dell'uomo di Lipsia...perché la sua forma stilistica si disarticola sul suo stesso percorso...ferocemente.
    Questo è l'unico libro che veramente a riguardo della Shoah mi abbia fatto piangere...fisicamente,intendo.
    Ed è stato scritto da chi ha evitato il Durban...
    Stranezze della vita...
    Posso dire solo che la trama è un sogno fatto dal protagonista, da Jossel...in viaggio.
    Quando il treno si ferma finisce il sogno.
    Ma c'è tempo.
    Tutto ciò che nel percorso potrebbe accadere...nei meandri del sogno...accade.
    Quando il treno si ferma ed il libro finisce, allora chiudi silenzioso quel testo geniale.
    Lo posi e ti domandi:"Bene, e ora cosa faccio tutto solo?".
    Ultima modifica di elisa; 06-18-2011 alle 03:30 PM. Motivo: edit titolo

  2. #2

    Predefinito

    Mi spiace non saper disporre l'icona che riproduce la copertina dell'opera, ma vedo che qualche anima gentile ha provveduto a questo mio tragico limite.
    Il capolavoro è edito dalla Baldini Castoldi Dalai Lama.
    Sono dispiaciuto altresì per non avere inserito il cognome corretto di Hedgar nel titolo.
    Ci vuole una "n" in più.
    La realtà è che il cognome ashkenazita può essere sia Wassermann che...Wasserman.
    E sono due famiglie diverse.
    Mi scuso per il non trascurabile errore.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Poe, Edgar Allan
    Da Vladimir nel forum Autori
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 07-24-2017, 04:53 PM
  2. Musso, Guillaume - Chi ama torna sempre indietro
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 10-06-2010, 03:47 PM
  3. Racconto di Edgar Allan Poe
    Da Pareluca nel forum Salotto letterario
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 07-01-2010, 12:26 AM
  4. Poe, Edgar Allan - A....
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-21-2010, 10:40 PM
  5. Higgins Clark, Mary - Casa dolce casa
    Da Ambra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-14-2008, 02:24 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •