Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 47

Discussione: Crosara, Federico - Prima che il mondo cominci a bruciare (Un problema italiano)

  1. #31

    Predefinito Attenzione! Attenzione!

    E' uscita una nuova recensione (molto bella!) sul mio libro.

    "Un libro che si legge tutto d'un fiato, una prosa asciutta, secca, uno stile serrato ed incalzante, che cattura immediatamente e invoglia a continuare a leggere. La realtà dei giovani d'oggi, laureati e senza lavoro, soprattutto senza prospettive, viene descritta in modo drastico, impietoso, a tinte forti, senza piacevoli sfumature di sottofondo. Le descrizioni della città accaldata e del ghetto (chiamiamolo col suo vero nome, senza usare il francesismo "banlieu", che va tanto di moda, ma vuol dire la stessa cosa) sono dirette ed impietose, eppure, allo stesso tempo, struggenti. Qui non trovo altra parola".

    Nemmeno io
    Il resto lo trovate qui.
    Grazie Rosella!

    PS: Per la cronaca Rosella Rapa aka "Gwendydd" è scrittrice di fantasy, critica, insegnate, blogger,... Leggi qui
    Ultima modifica di Fuoco Dentro; 06-27-2012 alle 05:15 PM. Motivo: Ho aggiunto info sulla persona che ha redatto la recensione al mio libro.

  2. #32

    Predefinito Intervista

    Su Letteratour è uscita una mia intervista qualche giorno fa. Se volete leggerla cliccate qui!

  3. #33

    Predefinito "Prima che il mondo cominci a bruciare" su LIBRI LIBERI

    Buon pomeriggio a tutti/e


    "Prima che il mondo cominci a bruciare" è anche su LIBRI LIBERI

  4. #34

    Predefinito "Prima che il mondo cominci a bruciare" è FuoriKontrollo!

    Prima che il mondo cominci a bruciare è FuoriKontrollo!

  5. #35

    Predefinito Ebook!

    Da oggi il mio libro è disponibile anche nella versione ebook! Lo trovate in tantissimi formati tra cui ePdf, ePub e Mobi.
    Buone letture a tutti!
    Prima che il mondo cominci a bruciare - Dove

  6. #36

    Predefinito Io Scrittore

    Sul blog Io Scrittore è uscita una bella recensione al mio libro con una mia intervista.
    Se volete leggerla il link è questo.
    Ciao!

  7. #37

    Predefinito A Natale siamo tutti più buoni: ebook in regalo!

    Eh sì è proprio vero a Natale siamo tutti più buoni. Anch'io e quindi per chi volesse il mio libro lo può scaricare gratuitamente nella versione ebook da qui: Prima che il mondo cominci a bruciare.
    Ah dimenticavo soltanto per 5 giorni!
    Buone Feste e buone Letture!
    Ico

    PRIMA CHE IL MONDO COMINCI A BRUCIARE (Un problema italiano) di F. Crosara
    Luca è un giovane che si trova catapultato nella realtà del lavoro precario.
    Lui e i suoi amici hanno un'alternativa a questo sistema che li sfrutta e li opprime.
    Le cose però gli sfuggiranno di mano.


    "Questo libro è un invito alla resistenza in chiave moderna, non a colpi di fucili e bombe, ma progettando e studiando il modo di risollevare il sistema. “Prima che il mondo cominci a bruciare” di Federico Crosara è una chiamata al raduno per tutti coloro che hanno il fuoco dentro, per combattere e vincere il nemico" (RecensioniLibri.org).

    "Prima che il mondo cominci a bruciare” mette in luce ciò che accade nella vita di tutti i giorni con passione e trasporto. Un'intera generazione privata delle basilari certezze sulle quali costruire il proprio futuro non può che generare adulti instabili alla ricerca di un salvifico Eden" (RecensioneLibro.it).

    "Non posso che ritenere un libro come questo, ancora oggi più che mai, fondamentale, per contenuti e per coordinate ermeneutiche fornite per comprendere la realtà del precariato" (StampaLibera.com).

    Se vuoi conoscere Luca, Alessia, Fabio e tutti gli altri visita Prima che il mondo cominci a bruciare.
    In più troverai altre notizie e info utili come la rassegna stampa, i commenti dei lettori e molto altro ancora.
    Ultima modifica di Fuoco Dentro; 12-15-2012 alle 04:36 PM. Motivo: Aggiunto bold

  8. #38

    Exclamation -2gg alla chiusura del download gratuito!

    -2gg alla chiusura del download gratuito!
    Prima che il mondo cominci a bruciare

  9. #39

    Thumbs up E' un onore che il primo libro scelto sia il mio.

    Segnalo l'apertura nel forum letterario Letteratour di una nuova discussione sui libri non pubblicati dalle grandi case editrici e sugli autori sconosciuti/emergenti.
    E' un onore che il primo libro scelto sia il mio.
    La discussione è aperta a tutti: Letteratour - Forum di letteratura, gruppo di lettura, didattica, eventi, premi, concorsi

  10. #40

    Predefinito Off Topic

    Qualche giorno fa ho terminato di leggere un bel libro di un giovane autore sardo.
    L'opera si intitola "Una sporca faccenda" e lui si chiama Lorenzo Scano.
    Il testo è corto, nemmeno cento pagine, e velocissimo da leggere grazie ad una scrittura veloce e priva di qualsiasi orpello.

    Il genere è il noir e non essendone un esperto non so dire a che livello si collochi nella produzione di appartenza. Mi sento però di dire che mi è molto piaciuto perché l'atmosfera ricreata, l'ambientazione e i personaggi sono fatti molto molto bene.

    Ma la cosa che più mi è piaciuta, parlo sempre da profano, è che spesso ci si dimentica che la storia si svolge ai giorni nostri e a Cagliari.
    Leggendo il libro sembra di essere negli anni cinquanta del secolo scorso e poi improvvisi riferimenti ai danni causati dall'attuale crisi economica o alla distruzione dell'ambiente ricordano al lettore che la storia si svolge ai giorni nostri.
    Non sono parentesi di critica sociale o politica, non è questo il libro per trovarli, ma purtroppo, comunemente a moltissimi libri scritti recentemente e soprattutto da giovani autori indipendenti, è facile ritrovarle. E come non potrebbe essere così.

    Sono contento di aver letto questo libro e sono contento che ci siano anche in Italia scrittori di genere che scrivono rispettandone le regole.

    Basta con superficiali melodrammi e con commediole agrodolci come vorrebbero gli ignoranti produttori ed editori dicendoti che così va il mercato italiano -stupido ed asfitico- e che così è la nostra tradizione.

    Meglio perdere questo mercato e questa tradizione dico io.


    Lorenzo Scano scrive di quello che gli piace, di quello che lo ispira ed è quello che sicuramente vorrebbe leggere. E come lui i lettori con i suoi gusti.
    Il mercato c'è l'autore pure.
    In bocca al lupo a Lorenzo.

  11. #41

    Predefinito Nuova recensione

    Ringrazio Alessandro Rascellà per la recensione al mio libro e che potete trovare qui:
    Prima che il mondo cominci a bruciare Alessandro Raschella'

    Altre le potete leggere qui: Prima che il mondo cominci a bruciare - Rassegna stampa

    Ciao a tutti!

  12. #42

    Thumbs up La contorsionista di parole

    Ecco fresca fresca una nuova recensione al mio libro!
    Un ringraziamento a Veronica per il tempo e le belle parole che ha dedicato al mio lavoro. Vi invito poi a dare uno sguardo al suo blog (e di Francesca) perché è pieno di interessanti recensioni.
    La contorsionista di parole Book Blog ...: Prima che il mondo cominci a bruciare (un problema italiano) di Federico Crosara

  13. #43

    Predefinito Off Topic

    Ho appena finito di leggere un bel libro con un titolo altrettanto bello: "Mia nonna fuma".

    Il protagonista è un ingegnere quasi trentenne, viaggiatore, cinico ed ironico. Intelligente, ma con pure un forte deficit di attenzione. Questo problema lo costringe a non ascoltare un discorso per più di due minuti, a non ricordare i nomi e a fare del casino con i ricordi.
    Il deficit scompare solo quando il protagonista, sempre diffidente e critico verso la società e i suoi connazionali, tenta di mescolarsi con l'italiano medio(-cre). Si sforza a prendere parte a futili conversazioni, afferma come dice la tv che tutto è fashion e cool e se ne frega più o meno di tutto diventando "normale".
    Il periodo non dura comunque molto e decide definitivamente di trasferirsi all'estero, dove tutt'ora vive quasi felice ma soprattutto libero. Libero dagli orari lavorativi, dalle religioni, dalla politica, dalla morale, dalla tv,... LIBERTÀ insomma.

    Una storia quasi autobiografica, come scrive nella prefazione l'autore Alessandro Raschellà, che diverte soprattutto nella seconda parte quando il protagonista, perdendo ogni speranza di una vita felice in un paese civile, comincia a cantarle a tutti.
    Ma è anche una storia grottesca ed avventurosa se siete stati all'università. Se non ci siete stati vi verrà voglia di andarci e, se non ci siete stati e avete dei figli, dubito che li manderete fuori sede o in Erasmus. Ma a meno che non siate ricchi non è più un vostro problema.

    Ora, prima di salutarvi, devo fare una confessione al mondo. Sono quasi sicuro di soffrire anch'io della stessa sindrome da deficit di attenzione del protagonista.


    "Mia nonna fuma"
    di Alessandro Raschellà
    Libro Aperto Edizioni, Roma, 2012
    Prezzo 13,00 euro cartaceo / 3,99 euro e-book


    Per saperne di più visitate il sito ufficiale: Home Alessandro Raschellà.
    Questo invece è il profilo FB: @MiaNonnaFuma.

  14. #44

    Predefinito Intervista

    Oggi la giornata è iniziata con un'intervista.

  15. #45

    Predefinito Intervista

    Qualche giorno fa è uscita un'altra intervista. Questa è meno impostata sul libro e più sulla politica. Fatemi sapere cosa ne pensate: Intervista:Federico Crosara racconta il suo libro: Prima che il mondo cominci a bruciare
    Ciao

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Ammaniti, Niccolò - Che la festa cominci
    Da El_tipo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 01-10-2017, 01:16 AM
  2. Soluzioni assurde a un problema-non problema
    Da Apart nel forum Tutti i giochi
    Risposte: 41
    Ultimo messaggio: 02-13-2010, 12:20 AM
  3. Christie, Agatha - E' un problema
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 01-07-2010, 10:09 PM
  4. problema
    Da Cle91 nel forum Pagine di servizio
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 01-08-2009, 03:37 PM
  5. OT o non OT: questo è il problema?!
    Da elisa nel forum Amici
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 10-03-2008, 09:01 PM

Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •