Librino costoso ma interessante, che contiene i ricordi di maestri e insegnanti sul primo giorno di scuola. Nel complesso Ŕ molto malinconico, ma non mancano momenti divertenti o drammatici... troviamo brani di De Amicis, di Manzi, della Mastroccola... consigliato soprattutto ai docenti di ogni etÓ che si riconosceranno in questi ricordi di tutte le epoche.
In questo momento, in cui si sta cercando di smantellare la scuola pubblica e si stanno licenziando decine di migliaia di docenti, Ŕ importante tornare alla memoria collettiva legata alla scuola e all'istruzione:

Voto: 8/10 (voto reale)
Voto: 10/10 (voto per incoraggiare gli insegnanti di tutte le epoche e per solidarietÓ di categoria)