Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La lunga marcia

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Ollivier, Bernard - La lunga marcia

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18815
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    643
    Thanked in
    384 Posts

    Predefinito Ollivier, Bernard - La lunga marcia

    Bernard Ollivier è un giornalista francese di 61 anni, da quattro in pensione, che decide di intraprendere la via della seta, da Istanbul alla Cina, con i propri mezzi umani, i piedi.
    In questo primo libro si racconta un terzo del viaggio, quello attraverso la Turchia fino al confine dell'Iran, armato solo di zaino ridotto al minimo, un prezioso passaporto con tanto di visto per l'ingresso in Iran, un allenamento durato quattro anni, con un Cammino di Santiago come passeggiata propedeutica.
    Il viaggio è soprattutto dentro sè stesso e sul senso dell'andare e del relazionarsi con l'ambiente e le persone in modo lento, solitario e silenzioso.

    Il reportage di Ollivier è affascinante, prosegue con lentezza e sembra proprio di sentire passo dopo passo che macina centinaia di chilometri esponendosi anche a gravi rischi per la sua incolumità. Secondo me da leggere per capire di che pasta può essere fatto l'uomo.

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2227
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    anch'io l'ho trovato molto interessante, soprattutto i commenti che riguardano la sua sopravvivenza, ancor più dell'approccio con i personaggi turchi che a mio parere si assomigliano un po' tutti e vengono messi in secondo piano...

    ho tutti e tre i libri, quindi continuerò la marcia!

  3. #3
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5734
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    187
    Thanks Thanks Received 
    82
    Thanked in
    53 Posts

    Predefinito

    Molto coinvolgente, il modo di scrivere dell'autore mi ha ricordato Terzani. Un uomo senza dubbio coraggioso e forte in ogni senso. Colpisce il paesaggio attraversato dallo scrittore, l'ospitalità di alcune persone e la mancanza di scrupoli di altre, dovuta certamente all'ambiente povero. Non credo che sarei in grado di affrontare un viaggio del genere.

Discussioni simili

  1. King, Stephen - La lunga marcia
    Da Yobs nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 07-24-2017, 12:33 PM
  2. 1° Libro in viaggio - La lunga marcia di Bernard Ollivier
    Da ulysse nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 97
    Ultimo messaggio: 04-27-2013, 06:01 PM
  3. Mazzucco, Melania - La lunga attesa dell'angelo
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-26-2011, 03:50 PM
  4. Marcia su Roma e dintorni
    Da simone3456 nel forum Salotto letterario
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 04-21-2009, 07:29 PM
  5. Jacquet, Luc - La marcia dei pinguini
    Da Ugly Betty nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-08-2009, 07:25 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •