Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Un uomo solo

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Isherwood, Cristopher - Un uomo solo

  1. #1
    Amelia Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    285
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Isherwood, Cristopher - Un uomo solo

    Credo di aver commesso un errore... ossia: ho visto il film, "A single man" prima di aver letto questo libro, da cui il film è (liberamente) tratto.
    E il film mi era piaciuto davvero tanto. La regia di Tom Ford, alla sua prima prova, è davvero magistrale, la fotografia impeccabile, Colin Firth semplicemente perfetto.
    Ora che ho letto anche il romanzo, posso dire che sicuramente è bello e pieno di forza, ma, probabilmente, me lo sarei goduto di più senza avere in testa il film.
    Qualcuno di voi ha letto qualcos'altro di questo autore?

    "Già negli anni Trenta, quando scrisse "Addio a Berlino", Christopher Isherwood sosteneva di voler trasformare il suo occhio di romanziere nell'obiettivo di una macchina fotografica. Ma per lungo tempo - attraverso libri molto diversi fra loro, e spesso segnati dai personaggi fittizi o reali che raccontavano l'intenzione rimase una di quelle fantasticherie stilistiche che spesso gli scrittori inseguono per tutta la vita senza realizzarle mai. E invece nel suo ultimo romanzo - questo - Isherwood trasforma una giornata nella vita di George, un professore inglese non più giovane che vive in California, in un'asciutta, e proprio per questo struggente, sequenza di scatti. Non è una giornata particolare per George: solo altre ventiquattr'ore senza Jim, il suo compagno morto in un incidente. Ventiquattr'ore fra il sospetto dei vicini, la consolante vicinanza di Charlotte, la rabbia contro i libri letti per una vita ma ormai inutili, e il desiderio di un corpo giovane appena intravisto ma che forse è già troppo tardi per toccare. Quanto basta per comporre un ritratto che non si può dimenticare, e che alla sua uscita sorprese tutti, suonando troppo vero per non essere scandaloso."

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    2849
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Davvero un bel libro.

    Nel semplice racconto degli eventi di una giornata si manifestano le paure e la tristezza del protagonista dovuta alla sensazione di isolamento, che porta un orientamento sessuale diverso, e alla perdita del proprio compagno di vita tanto amato. L'inizio è un pugno nello stomaco, mette davanti subito la realtà del protagonista. Quest'ultimo, attraverso pensieri e riflessioni, si evidenzia come una persona singolare, fuori dal comune. La fine improvvisa lo fa capitolare ingiustamente.

Discussioni simili

  1. Fallaci, Oriana - Un Uomo
    Da infinito nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 06-05-2017, 06:57 PM
  2. quanto vale il/la tuo/a uomo/donna?
    Da sub75 nel forum Tutti i giochi
    Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 10-16-2014, 07:27 PM
  3. Verso l'assoluto uomo?
    Da Mesnilgrand nel forum Salotto letterario
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 01-29-2011, 02:55 PM
  4. Sjöwall, Maj & Wahlöö, Per - L' uomo al balcone
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-15-2009, 04:32 PM
  5. Ungaretti, Giuseppe - Vita di un uomo
    Da Vladimir nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-28-2009, 08:56 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •