Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La notte in cui sparì l'ultimo pollo

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Tassinari, Simonetta - La notte in cui sparì l'ultimo pollo

  1. #1
    Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Siena
    Messaggi
    98
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Thumbs up Tassinari, Simonetta - La notte in cui sparì l'ultimo pollo

    Chi ha la fortuna di scovare da qualche parte questo libricino vincitore del Premio letterario “Il Pungitopo” e pubblicato dal Gruppo Calderini-Edagricole nel 2001, si troverà tra le mani una piccola chicca, opera prima dell’autrice che in seguito si è fatta ben notare anche attraverso l’editoria maggiore.
    E’ una piccola storia d’altri tempi, di quella Italia del boom anni ’60, di riviera romagnola con i suoi personaggi felliniani, di Lambrette e ragazze yé-yé, di doncamilli e pepponi, del nascente ceto medio con i suoi piccoli sogni di ascesa sociale. Cose già riviste e risentite, se non fosse che questa volta la voce narrante e lo sguardo straniante è quello di una ragazzina di 10 anni che sogna di fare la scrittrice, ma una scrittrice alla Mary Alcott, tutta trine e mezzi guanti di lana; se ci si aggiunge un personaggio “fantasma”, uno zio defunto e le sue memorie di soldato che diventano l’alter ego letterario della protagonista, e una combriccola di ragazzini che vuole salvare la tata dalla zitellagine, il numero di fili narrativi si moltiplica, con un andirivieni tra passato e presente, vita vissuta e vita raccontata, scintillio della riviera e sudore di campagna… A ciò si aggiunge una scrittura briosa che rende questo romanzo di piacevole lettura e a tratti addirittura esilarante.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Agnello Hornby, Simonetta - La zia marchesa
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-19-2015, 08:49 PM
  2. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 06-23-2014, 12:31 AM
  3. Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 08-21-2011, 01:11 PM
  4. Agnello Hornby, Simonetta
    Da Ghislaine nel forum Autori
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-01-2011, 02:25 PM
  5. Satrapi, Marjane - Pollo alle prugne
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-26-2008, 09:49 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •