Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: No alla Oclocrazia, Sì alla Oclocrazia

  1. #1
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3577
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    116
    Thanks Thanks Received 
    65
    Thanked in
    37 Posts

    Predefinito No alla Oclocrazia, Sì alla Oclocrazia

    Dopo i vari referendum in cui la popolazione, la massa, ha voluto dire la propria su argomenti estremamente tecnici, dando quindi giudizi prettamente politici e non inerenti alle leggi abrogate (mi riferisco ai primi due quesiti), visto il fenomeno NO TAV e considerato una infinità di altre vicende, mi chiedo:
    non vi sembra che l'Italia si stia avvicinando ad una forma di oclocrazia?
    Non ritenete dannoso ciò? Se no, perchè lo ritenete positivo?

    Dispenso gratitudine,
    Fabio

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19181
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    271
    Thanks Thanks Received 
    810
    Thanked in
    511 Posts

    Predefinito

    ma dai Fabio!? dove le vedi queste masse che determinano la politica italiana?!

  3. #3
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3494
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    35
    Thanked in
    16 Posts

    Predefinito

    Forse se ci fosse migliore informazione in merito alle leggi che riguardano il paese, la gente si esprimerebbe meglio nelle sue scelte.
    Trovo giusto che sia il popolo a dire la sua, in fondo è lui che poi pagherà le conseguenze di un mal governo, ma è giusto anche infirmarlo correttamente sui pro e i contro di tali proposte. Magari così si eviterebbero si e no troppo frettolosi.

  4. #4
    Member
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    97
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Non so cosa c’entri questa discussione in forum libri

    I referendum dovrebbero essere indetti solo su tematiche che tocchino direttamente la persona (eutanasia, matrimonio , espianto degli organi per esempio).

    Io vado in bicicletta, per andare più forte mi alleno, mi informo sui telai esistenti, sulla componentistica, leggo sulle tecniche di allenamento. Su come debba essere organizzata la società delego (delegherei) un politico, studi lui quali sono le decisioni migliori da prendere per il bene della comunità, e lo faccia con lo stesso impegno col quale un bravo ciclista si dedica alla sua passione.

    Chiedere di tracciare una croce su un sì o su un no può generare nel cittadino l’illusione di vivere in un paese democratico , non di fare quel paese un paese migliore. Luciano

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2240
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    5
    Thanked in
    4 Posts

    Predefinito

    mi sembra che tu stia un po' ingigantendo la cosa... ma quale oclocrazia? i politici italiani si divertono a lanciare l'osso per darti il contentino, ma poi lo ritirano senza ritegno!
    se vogliono ottenere una cosa ci girano in torno finchè non trovano la formulazione giusta e fanno passare la legge che preferiscono!
    se passasse l'oclocrazia sono certa che almeno la finanziaria si risolverebbe con un bel taglio dei loro stipendi!
    e comunque noi non siamo un popolo sufficientemente unito per ambire ad un tale modello di politica... l'unico esempio funzionante che conosco è probabilmente quello del chiapas (e direi che non se la cavano per niente bene, nonostante la loro unione e forza interna...)

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2011
    Località
    roma
    Messaggi
    176
    Thanks Thanks Given 
    1
    Thanks Thanks Received 
    5
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito oclocrazia

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Dopo i vari referendum in cui la popolazione, la massa, ha voluto dire la propria su argomenti estremamente tecnici, dando quindi giudizi prettamente politici e non inerenti alle leggi abrogate (mi riferisco ai primi due quesiti), visto il fenomeno NO TAV e considerato una infinità di altre vicende, mi chiedo:
    non vi sembra che l'Italia si stia avvicinando ad una forma di oclocrazia?
    Non ritenete dannoso ciò? Se no, perchè lo ritenete positivo?

    Dispenso gratitudine,
    Fabio
    Io lo ritengo quanto mai dannoso, per una serie di motivi. Ma quello più importante riguarda gli italiani. Non siamo ancora preparati, ne siamo pronti ad avere una forma partecipata di governo - cittadini ed istituzioni - figurarsi se riusciamo a fare oclocrazia.
    Reputo però un tantino spinta la discussione, o meglio tirata con forza a meno che, come io credo, sia nata più da un mero interesse "conoscitivo" che non dal sapere veramente cosa ne pensino e cosa stia accadendo in Italia.

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    Brescia
    Messaggi
    263
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Classicamente parlando l'oclocrazia è la degenerazione della democrazia, quindi un aspetto malato della stessa. Da questo punto di vista quando il popolo vota un referendum sulla base di concetti populistici, demagogici, istintivi, di ventre, senza essere informato adeguatamente perché non vuole informarsi adeguatamente ma preferisce seguire l'opinione prevalente (che a volte si spaccia per progressista), che sia sponsorizzata da un cantante, da uno spot, e oggi dal tam tam di internet, io la vedo come una forma di oclocrazia.

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    Brescia
    Messaggi
    263
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Sebbene, in ogni caso, io non ritenga che noi si viva tout court in un'oclocrazia, sia chiaro.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Foscolo, Ugo - Alla sera
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-22-2011, 11:55 PM
  2. Alla versione 4.0.8
    Da Fabio nel forum Pagine di servizio
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 10-28-2010, 02:50 PM
  3. Tagli alla ricerca
    Da Dory nel forum Amici
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 08-28-2010, 03:17 AM
  4. 3x2 alla Mondadori
    Da Slash nel forum Amici
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-07-2009, 01:00 PM
  5. Alla ricerca del libro....
    Da bloeder nel forum Salotto letterario
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-06-2008, 01:51 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •