Ritornata in libreria dopo lunga assenza. Se non mi sbaglio, non esiste una discussione
intorno a questa rivista. Dalla letteratura alla politica, al costume, all'arte: un merito non piccolo, quello
di non chiudersi in un ambito solo, secondo l'uso universitario.
Ora anche con l'allegato alfalibri.
Nel numero di questi giorni, mi permetto di segnalare l'articolo di Lello Voce, sulla normalitÓ
di ci˛ che dovrebbe essere eccezionale.
Ma sono molti gli articoli notevoli.