Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Starcrossed

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Angelini, Josephine - Starcrossed

  1. #1
    Junior Member
    Data registrazione
    May 2010
    Messaggi
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Angelini, Josephine - Starcrossed

    Oggi vi voglio parlare di un libro ancora inedito in Italia, ma che a settembre verrà pubblicato dalla Giunti, con la sua Collana Y. Ho avuto il piacere di leggerlo in anteprima grazie alla copia che mi hanno mandato e perciò ringrazio la casa editrice
    Diamo uno sguardo alla cover e alla trama innanzitutto:



    Trama:
    Helen, timida adolescente di Nantucket, sta quasi per uccidere il ragazzo più attraente dell'isola, Lucas Delos, davanti a tutta la sua classe. L'episodio si rivela essere qualcosa di più di un mero incidente. Helen teme per la sua salute mentale: ha iniziato ad avere incubi di notte e allucinazioni di giorno. Ogni volta che vede Lucas le appaiono tre donne che piangono lacrime di sangue. Il tentato omicidio porta Helen a scoprire che lei e Lucas non stanno facendo altro che interpretare i ruoli di un'antica tragedia d'amore. Le apparizioni femminili rappresentano infatti le Erinni. Helen, come l'omonima Elena di Troia, è destinata a dare inizio alla guerra a causa della sua relazione con Lucas. I due scoprono sulla loro pelle che i miti non sono leggende. Ma è giusto o sbagliato stare con il ragazzo che si ama se questo significa mettere in pericolo il resto del mondo? Come si sconfigge il destino?




    Starcrossed è il primo volume di una trilogia del genere Urban fantasy per YA.

    Il libro narra la storia di Helen, una timida e impacciata ragazza, ma molto bella. Helen odia trovarsi al centro dell'attenzione e, in un certo senso, maledice la sua stessa bellezza e l'altezza che portano tutti i turisti della piccola isola dove vive, e tutti i ragazzi a voltarsi a guardarla e a fissarla.
    La protagonista, come tutte le ragazze della sua età, frequenta la scuola superiore, e viene emarginata soprattutto per la gelosia delle altre ragazze che fanno di tutto per screditarla agli occhi di tutti, e facendola sentire più sola e emarginata che mai. Helen ha anche una situazione familiare un po' difficile alle spalle, dato che è cresciuta sola con suo padre, in quanto sua madre l'ha abbandonata quando era molto piccola, portandosi via con se tutto, anche gli oggetti e le fotografie, e lasciando a sua figlia, come unico pegno d'affetto, una collanina con un ciondolo a forma di cuore che Helen non toglie mai. Tuttavia questo non ha mai fatto di lei una persona triste e troppo sola, infatti può contare dell'appoggio della sua amica d'infanzia esuberante e simpatica e con una risata irresistibile, tanto da valerle il soprannome di "Ridarella", e di un padre che l'adora, anche se loro non riescono a smorzare la voglia di Helen di lasciare quella piccola isola che ormai le sembra claustofobica e viaggiare lontano.

    Helen, oltre che essere molto bella ha anche delle caratteristiche fuori dal comune, come una forza e una velocità incredibili, ma sono cose che comunque non lascia vedere alle altre persone. Nelle gare di atletica rallenta per arrivare seconda e non usa mai tutta la sua forza.

    Un giorno si diffonde la notizia che una famiglia allargata e con tanti ragazzi, si è trasferita nell'isola, e tutti i ragazzi e le ragazze (dotati di una bellezza incredibile) frequenteranno l'unica scuola superiore dell'isola. Dall'arrivo della famiglia Delos incominceranno i guai per Helen, infatti le incominceranno ad accadere cose incredibili ed inspiegabili, come degli incubi e delle allucinazioni in cui vedrà apparire tre megere che piangono e urlano cose spaventose come, per esempio "sangue chiama sangue" e "assassini". La cosa più incredibile è la rabbia che monta nella placida e timida Helen ogni volta che vede i Delos, che la porta a cercare di strangolare Lucas, uno dei Delos, la prima volta che lo vede.

    Ma anche Lucas e il resto della famiglia nascondono qualche segreto. Anche loro vedono le megere, sono dotati di una forza incredibile e sembrano essere dilaniati dalla stessa furia omicida quando la vedono.

    Lucas e Helen, nonostante l'odio reciproco, iniziano ad avere uno strano legame di amore-odio, soprattutto dopo un tentativo di aggressione ai danni di Helen, il primo di una lunga serie, durante il quale Lucas interviene per salvarla. Piano piano Helen scoprirà tutta la verità sulla sua natura, ovvero che lei è una Discendente, ovvero discende da dei semidei, e le donne che vede sono le Erinni (conosciute anche come Furie) che spingono i Discendenti delle varie Case (ovvero delle varie divinità) a uccidersi, ma, dopo essersi slavati a vicenda, Lucas e Helen non saranno più tormentati da loro.

    Helen dovrà imparare a combattere e gestire al meglio i suoi straordinari poteri, perchè la sua vita è in pericolo dato che i discendenti della stessa Casa dei Delos vogliono ucciderla e, se dovessero riuscirci, si romperebbe il patto stipulato da Zeus con le Parche e le divinità potrebbero tornare sulla terra e proseguire la loro guerra (iniziata con la famosissima guerra di Troia) e distruggerebbero il pianeta. Ma la morte di Helen non è l'unica cosa che può rompere il patto; il patto si romperebbe anche se Helen e Lucas si mettessero insieme, ma per Lucas e Helen stare lontani è una tortura e non possono far a meno di desiderarsi e stare vicini.....

    Il libro è pieno di colpi di scena e supence, e la costante tensione delle imminenti battaglie e della storia d'amore travagliata e impossibile tengono il lettore incollati alle pagine del libro.

    Personalmente il libro mi è piaciuto parecchio, mi è piaciuta la storia ma anche l'idea di usare le divinità e la storia greca, cosa che avevo già apprezzato nei libri di Percy Jacson e che sono felicissima di ritrovare in questa nuova serie.
    Sono innegabili alcune analogie con la saga di Twilight, nei tratti generali dei personaggi ho potuto riconoscere i tratti dei Cullen (per esempio c'è qualche analogia tra Edward e Lucas, Emmett e Hector, tra la veggente Cassandra e Alice, e in Helen c'è parecchio di Bella), ma devo dire che sostanzialmente, a parte una parte iniziale che partiva in modo simile (come avrete potuto capire da quello che vi ho raccontato dell'incipit del libro), il libro si distanzia dall'altra saga parecchio, sia come trama che contenuti.

    Spero di poterne leggere presto il seguito (anche se per ora il secondo libro non è stato ancora pubblicato neanche in America, nonostante sia stato già annunciato dalla scrittrice che, nelle sue interviste ha parlato già di 3 libri)., e ringrazio la Giunti per avermi permesso di leggere in anteprima questo bellissimo libro!

    E voi lo leggerete? potrebbe piacervi?
    Ultima modifica di elisa; 07-20-2011 alle 06:06 PM. Motivo: format titolo

  2. #2

    Predefinito nuova recensione - Starcrossed - Josephine Angelini

    Salve a tutti/e

    Eccovi la mia personale recensione di Starcrossed,un fantasy davvero sorprendete e appassionante, opera d'esordio di una promettente giovane autrice,Josephine Angelini!
    Spero vi piaccia,e vi invogli ad acquistarlo ;-)

    “ἐξ ἔχθρας φιλία μεγίστη”

    Dall'odio nascono gli amori più grandi…

    A Nantucket, piccolo e tranquillo lembo di terra a largo del Massachussets, la vita di Helen Hamilton scorre ordinaria e placida come le acque che lambiscono le spiagge dorate dell’isola. Non ci sono tempeste perfette a comprometterne i ritmi (scuola, lavoro saltuario nel negozio del padre, Jerry, uscite con Claire, sua migliore amica, esuberante “terremoto” dagli occhi a mandorla) almeno fino a quando la famiglia Delos non decide di trasferirsi in blocco dalla lontana Spagna. I Delos sono tutto tranne che tipici ed ordinari: i loro caratteri distintivi sono fascino e bellezza inequivocabili, intelligenza e ricchezza a profusione. Un esotico diversivo che provoca curiosità e pettegolezzi in tutta la comunità, tranne in Helen che schiva e restia a mettersi in mostra per natura, prova solo fastidio per quello che reputa un clamore eccessivo. La semplice indifferenza si tramuta però inaspettatamente in odio bruciante e viscerale quando per la prima volta le capita di incrociare lo sguardo con quello di Lucas Delos; una rabbia sconosciuta e incomprensibile la pervade e la spinge ad attaccarlo e a tentare con ogni mezzo di ucciderlo, davanti agli occhi di numerosi compagni ed insegnanti, sbalorditi da questo suo strano e repentino mutamento. Neanche Helen riesce a spiegarsi l’istinto feroce e mortale che si insinua in ogni sua cellula al solo sentir nominare i Delos. L’inquietudine e i timori si fanno sempre più palpabili quando le sue notti iniziano ad essere popolate da sogni inquietanti di sete e paura,desolazione e sfibranti viaggi senza meta, che al mattino diventano più che mai tangibili e reali. Neanche la luce del giorno porta però rassicurazioni: la visione terrificante di tre donne scarmigliate che piangono sangue e intonano lamenti funebri la perseguita ogniqualvolta incontra la sua affascinante mancata vittima; nemici invisibili le tendono agguati quando meno se l’aspetta, e proprio in una di queste sventurate occasioni è proprio Lucas a portarla in salvo. Questo gesto di generosità pone repentinamente fine alle ostilità e all’avversione e contemporaneamente alle allucinazioni angoscianti delle tre donne piangenti. Rimangono però ancora molte domande ad affollare la mente di Helen: chi l’ha aggredita con tutta quella ferocia? con quali motivazioni? cosa si nasconde dietro la maschera perfetta da star hollywoodiane dei nuovi arrivati? cosa rappresentano le apparizioni spettrali che l’hanno tormentata così a lungo? c’è davvero qualcosa di unico e anomalo in lei, come ha sempre sospettato fin da quando era piccola? Tutte queste domande trovano risposta a sorpresa proprio grazie a coloro che fino a poco tempo prima odiava con tutta se stessa…la famiglia di Lucas infatti la pone di fronte ad una sconvolgente verità: Helen altri non è che una semi-dea, discende cioè come tutti loro degli antichi dei greci dell’Olimpo.
    Finalmente, seppur irreale e illogica, una spiegazione che chiarisce il perché della sua forza e bellezza straordinari, retaggio di una madre che non ha mai conosciuto se non tramite una collana con un ciondolo a forma di cuore che porta fin dalla nascita. Da questo momento in poi l’insicura e impacciata sedicenne si troverà suo malgrado catapultata in un mondo fatto di dei crudeli, casate contrapposte in guerre spietate, sanguinose vendette ed antiche maledizioni. Il profondo sentimento di odio provato inizialmente nei confronti di Lucas si evolverà gradualmente fino a tramutarsi in amore appassionato e irresistibile. Un amore ostacolato però da un fato scritto nelle stelle per loro molti secoli prima, in uno schema che si ripete tragicamente nel tempo con conseguenze funeste e
    apparentemente irreversibili…

    Con una narrazione serrata e vibrante, Josephine Angelini ci ha saputo regalare una trama intrigante e ricca di risvolti imprevisti e a volte destabilizzanti, che avvincono con le loro spire il lettore sin dalle primissime pagine e lo inducono a leggere con passione e partecipazione emotiva. Il ritmo è incalzante, il linguaggio pulito e semplice ma non per questo banale. Lo stile,fluido e scorrevole, riserva momenti sorprendenti, cambiando a tratti registro per rivelare a bruciapelo oscuri intrighi e antichi segreti.

    Starcrossed è un romanzo dai molteplici fili conduttori,che l'autrice riesce a tessere con maestria fra le pagine. Protagonista indiscusso è l’amore, puro e trascinante, reso ancora più intenso e desiderato dal gusto del proibito e dalle insormontabili traversie che Helen e Lucas trovano perennemente dinnanzi a loro; un sentimento immenso per il quale si è disposti a lottare, soffrire, che consuma e al contempo rende più forti di tutto. Il legame tra i due innamorati predestinati non è però l'unico fulcro dell'impianto narrativo. Numerose temi contribuiscono ad arricchire di significati questo libro; a volte fanno da cornice alla narrazione, altre compaiano quando meno te li aspetti ed emergono con forza tra le righe: l’eroina che cerca con ogni mezzo possibile di superare i propri limiti, di opporsi con coraggio ad un destino predeterminato per poter realizzare i propri desideri; la lenta e graduale conoscenza di se stessi e della propria identità tipica dell’età adolescenziale; l’importanza fondamentale dell’amicizia vera e dei legami familiari.
    Gelosia, passione, vecchie bugie incrociano la spada con desideri proibiti, ambizioni pericolose e nuove verità in questo brillante e fresco romanzo d’esordio che non mancherà di far vibrare dolcemente corde diverse del cuore di milioni di lettori in tutto il mondo.

    Liadan85

  3. #3
    Outsider is better
    Data registrazione
    Mar 2013
    Località
    Udine
    Messaggi
    388
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Mi è davvero piaciuto questo libro, l'ho riletto più volte... Mi piace come si sviluppa la storia tra Helen e Lucas, come viene spiegata la mitologia greca in modo così diverso...
    Ovviamente adesso aspetto il capitolo finale!

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Hart, Josephine - Il danno
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 08-06-2011, 06:54 PM
  2. Hart, Josephine - Ricostruzioni
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-15-2011, 09:05 PM
  3. Angelini, Pier Francesco - L'amore dei rosmarini
    Da Lauretta nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-08-2009, 07:28 PM
  4. Hart, Josephine - Il peccato
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-10-2008, 09:46 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •