Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il martello degli dei. La saga dei Led Zeppelin

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Davis, Stephen - Il martello degli dei. La saga dei Led Zeppelin

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    alto adige dal lun al ven, trentino sab e dom
    Messaggi
    614
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Davis, Stephen - Il martello degli dei. La saga dei Led Zeppelin

    Dalla copertina:
    Best seller in tutto il mondo e ora ripubblicato in versione aggiornata, il libro analizza l'universo Zeppelin, soffermandosi tanto sugli aspetti più oscuri e scioccanti della band quanto sulla loro musica e i loro concerti che hanno restituito al rock la dimensione più selvaggia e genuina. Dall'esordio di Led Zeppelin I nel suo potente blues psichedelico e il successo di massa, raggiunto pur restando esclusi dalle hit parade radiofoniche, Davis ripercorre una vicenda lunga più di 30 anni che ha alternato i trionfi discografici alle tragedie personali, la fama mondiale alle accuse di pratiche esoteriche e sataniste, la consacrazione di "band eterna" allo scioglimento del 1980 e alle carriere soliste (soprattutto di Plant e Page) arrivate fino ai nostri giorni.


    Mai ascoltato per intero un album del Led Zep, leggo questa biografia per curiosità e mi sorprendo a scoprire che la loro storia è veramente straordinaria, sembra quasi di leggere una romanzo inventato! Pazzi e scatenati nei loro tour in America, delle vere rockstar, quando ritornavano a casa si ritiravano alla vita bucolica della campagna inglese assieme alle mogli e ai figli (anche questo è molto rock).

    Eccessivi, imprevedibili, esagerati, impulsivi, hanno dimostrato di essere un vero gruppo rock, uniti e decisi ad andare avanti per la loro strada nonostante le critiche e i giudizi della stampa non sempre positivi. Ma soprattutto hanno saputo capire quando era il momento di chiudere un capitolo e ricominciarne un altro.

    Contemporaneamente a questa lettura ho assimilato anche la loro musica, scoprendo inaspettatamente di non poterne fare più a meno…come avrei voluto essere a uno dei loro concerti!

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    5741
    Thanks Thanks Given 
    1124
    Thanks Thanks Received 
    379
    Thanked in
    229 Posts

    Predefinito

    Grazie Nici,messo in wishlist!

Discussioni simili

  1. Davis, Andrew - Delitto perfetto
    Da Dorylis nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-20-2011, 06:21 PM
  2. Ellis, Davis - The final destination 3D
    Da Lucripeta nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-17-2010, 11:34 PM
  3. Guggenheim, Davis - Il mio sogno più grande
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 01-20-2010, 01:03 PM
  4. V Musicforum - Led Zeppelin IV (Led Zeppelin)
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Musicando parlando discutendone
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 11-17-2009, 05:19 PM
  5. Guggenheim, Davis - Una scomoda verità
    Da Fabio nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 04-17-2009, 09:57 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •