Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Tutto scorre

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Grossman, Vasilij - Tutto scorre

  1. #1

    Predefinito Grossman, Vasilij - Tutto scorre

    Leggere Grossman in quest'opera è come passare la mano su una seta particolarmente fresca, lineare, preziosa.
    Adelphi è una grande casa editrice...penso che a forza di comprare suoi libri io mi sia acquistato un angolo dell'azienda...ma ci sta!
    Vasilij Grossman dipinge in "Tutto scorre" il paesaggio interiore di un reduce dal gulag : si è fatto trent'anni.
    Ma chi cercasse nel libro una testimonianza dolorosa e una fonte di prima mano sbaglierebbe di grosso.
    "Tutto scorre" alterna attimi di lirica suprema a capitoli di disamina storica sugli errori di Lenin e di Stalin.
    Facile comprendere come l'opera dell'ex ufficiale dell'Armata Rossa sia stata "liberata" solo in età krusceviana...
    Consiglio a tutti di leggere il poco, ma eccezionale, scritto da quest'uomo.
    David Grossman, ricordo, scrisse un giorno su Jerusalem Post :" Io ho due doni: il primo è sapere, in qualche modo, scrivere. Il secondo è quello di portare il cognome ebraico del più grande scrittore sovietico".
    Temo David avesse ragione.

  2. The Following User Says Thank You to Frundsberg For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2

    Predefinito

    Ho finito di leggerlo poco tempo fa, è un libro intenso, le pagine sulla collettivizzazione ucraina ti sezionano in due l'anima.
    “Tutto ciò che è disumano è assurdo e inutile”.


  • Discussioni simili

    1. Grossman, David - Che tu sia per me il coltello
      Da zaratia nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 38
      Ultimo messaggio: 07-26-2015, 07:11 PM
    2. Grossman, Vasilij - Vita e Destino.
      Da fabiog nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 01-18-2013, 10:42 PM
    3. Grossman, Vasilij - L'Inferno di Treblinka.
      Da Frundsberg nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 07-10-2011, 11:24 AM
    4. Coelho, Paulo - Sono come il fiume che scorre
      Da Rory nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 06-09-2010, 11:45 AM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •