Questo libriccino di circa 200 pagine narra le avventure rocambolesche di un personaggio storico di nome Costantino Beltrami, che a 40 anni fuggì dall'Italia, dove ricopriva il ruolo di giudice al soldo di Napoleone per giungere nelle misteriose sorgenti del Missisipi, tra guerre indiane, bisonti e riti misteriosi...
Una lettura agile, intelligente e mozzafiato!