Ho appena finito di leggere un altro racconto della serie Inediti d'autore.
Conoscevo già Buticchi per aver letto Menorah e L'anello dei re,che ho trovato simili ma differenti come tema principale.
Anche qui c'è l'avventura e il viaggio (in mare),ma in più c'è l'aspetto,come dire,"gotico"...Evil infatti è il Male.
Dall'inizio mi dicevo che il modo di nararre questa storia assomigliava a quello di qualche altro scrittore che avevo già letto e solo andando avanti con la lettura mi sono resa conto che era simile allo stile di Ruiz Zafon.Perciò lo consiglio anche a chi ama lo scrittore spagnolo.
Solo ora però mi viene in mente che ho comprato tutti questi libricini in edicola e non so se poi si riusciranno a trovare anche in libreria .