Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Le mie librerie preferite, quelle che frequento e conosco di più

  1. #1
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3616
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    228
    Thanks Thanks Received 
    112
    Thanked in
    57 Posts

    Predefinito Le mie librerie preferite, quelle che frequento e conosco di più

    Cosa potrei "raccontare" delle librerie che frequento?

    Innanzitutto l'atmosfera che si respira: siamo un una GDO del libro oppure siamo in una ricercata, curata e intima libreria di nicchia in cui il titolare con piacere consiglia e si intrattiene con chi gira per gli scaffali?
    Come si raggiunge? E' a due passi dalla fermata della metro, ha un "parcheggio facile" nelle vicinanze?
    Organizza qualche evento ogni tanto?
    I prezzi come sono? Ci sono offerte interessanti oppure siamo di fronte ai soliti sconti imposti dalla catena?
    I commessi solitamente come sono? Disponibili, allegri, indaffarati, maleducati?

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3495
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    37
    Thanked in
    18 Posts

    Predefinito

    Io acquisto nell' unica libreria mondadori che si trova nella mia città. Ci sono particolarmente affezionata, perchè la titolare ha provato ad aprirla in un centro commerciale, ma è stata costretta a chiudere. Poi si è rialzata ed ora tutto sembra andare bene. Si trova a pochi passi dalla metropolitana che prendo ogni giorno.
    Al dire il vero è molto piccola, solo due vani con scaffali colmi di libri, ma ben ordinati, tanto che se ci sono 3 persone ci si scontra, ma forse mi piace proprio per questo. In più la titolare è davvero gentile e mi ha detto che quando entro in libreria porto tanta gioia.

  • #3

    Predefinito

    Io vado spesso nel Mel Outlet di Bologna in via Oberdan; è una libreria di usato con un immenso assortimento, dista dalla stazione mezz'ora a piedi ed è collegata con numerosi autobus; le commesse mi sembrano gentili ma devo dire che questo mi interessa poco, di solito non chiedo consigli... la mia seconda scelta è la Feltrinelli di Bologna, sotto alle due Torri, che ha un grande assortimento sulle ultime uscite, si trovano praticamente tutte le collane; anche questa libreria è ben collegata.
    Seguendo l'ordine la mia terza libreria è la Pickwick, libreria di usato davanti alla stazione dove a volte ci sono delle ottime offerte e infine la libreria Incontro di Faenza, molto fornita e centrale, facilmente raggiungibile anche per chi viene da fuori, con le ultime uscite.
    Bel thread!

  • #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    337
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Io adoro quella a Milano sul Naviglio, che vende tutto a 2 euro. Ma tuttissimo! Ho trovato delle edizioni nuovissime, edizioni storiche, musica, film tutto a soli 2 euro! e poi è tutta in disordine e mi piace un casino dovermi mettere d'impegno per cercare qualcosa che mi alletti!
    Mi siedo sul pavimento solitamente, creando intralcio agli altri clienti
    però è un piacere della vita!
    E' piccola e confusionaria e le targhette sugli scaffali sono in carta scritte col pennarello...


  • #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2012
    Località
    Tavoliere delle Puglie
    Messaggi
    194
    Thanks Thanks Given 
    1
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dallolio Vedi messaggio
    Io vado spesso nel Mel Outlet di Bologna in via Oberdan; è una libreria di usato con un immenso assortimento, dista dalla stazione mezz'ora a piedi ed è collegata con numerosi autobus; le commesse mi sembrano gentili ma devo dire che questo mi interessa poco, di solito non chiedo consigli... la mia seconda scelta è la Feltrinelli di Bologna, sotto alle due Torri, che ha un grande assortimento sulle ultime uscite, si trovano praticamente tutte le collane; anche questa libreria è ben collegata.
    Seguendo l'ordine la mia terza libreria è la Pickwick, libreria di usato davanti alla stazione dove a volte ci sono delle ottime offerte.
    Super-quoto!

    Io però metto la Feltrinelli sotto le due torri al primo posto

  • #6

    Predefinito

    Io compro sempre nella libreria Mondadori e Feltrinelli della mia città...quando entro perdo la condizione del tempo(una volta ci sono stato 2 ore xD)

  • #7
    Member SuperNova
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Terni...
    Messaggi
    3588
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    624
    Thanks Thanks Received 
    407
    Thanked in
    182 Posts

    Predefinito

    C'era una volta una libreria in pieno centro davanti alla famosa pensilina dell'autobus dove ci si danno appuntamenti-l'altro posto preferito è l'edicola di piazza Tacito- Prima di partire per due vasche su e giù per il corso!
    Un'occhiata alla vetrina era d'obbligo,cosi come un saluto a uno dei due padroni, se era di fuori a fumare...
    E se ancora mancavano 10 minuti all'arrivo dell'autobus,un giro all'interno ci scappava molto volentire-e son capitati anche acquisti in extremis...
    Poi una mattina, sbirciando il quotidiano locale l'amara sorpresa "chiude una libreria storica di Terni!" cioè..quella
    E quando prendevo l'autobus,vedere le serrande tirate giù,mi metteva una tristezza infinita.
    Poi una sera,passeggiando con mio fratello da quelle parti,mi cade l'occhio sulla serranda tappezzata di manifesti:
    la libreria apriva in un'altra zona della città sotto il marchio Feltrinelli...
    Ovviamente ho ritrovato i duei padroni,gentilissimi come sempre,ho fatto la tessera,e anche se è un pò fuori mano,rispetto a prima, i miei acquisti li faccio lì

  • #8
    Πάντα ρει ώς ποθαμός
    Data registrazione
    Dec 2011
    Località
    "Ti dono Satyrion, ti concedo di abitare il ricco paese di Taras e diventare flagello degli Iapigi."
    Messaggi
    2316
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    nella mia zona alquanto depressa l'unica libreria degna di nota si trova in un paese poco distante da qui. è davvero grandissima, ti ci perdi, amo passarci le ore perchè si perde la cognizione del tempo là dentro.
    quando vado a bari, è fissa la puntatina alla feltrinelli (o quella in centro oppure quella dell'auchan, che è immensa). raramente compro qualcosa dall'auchan di taranto perchè il reparto libreria è poco fornito.
    negli ultimi tempi acquisto spesso su internet, c'è la comodità che i libri arrivano direttamente a casa e non devo spostarmi. avessi una libreria in paese sarebbe tutto diverso *_*

  • #9
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2013
    Messaggi
    147
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    La feltrinelli di Firenze...........ci potrei passare una giornata intera! Quando vado a firenze è una tappa fissa

  • #10
    Member
    Data registrazione
    May 2013
    Messaggi
    64
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    Nella mia città ci sono diverse librerie più o meno fornite, ma ormai è diventata una tappa quasi obbligata andare alla Feltrinelli aperta da poco, è grandissima, su due piani e piena di poltroncine comode dove sedersi, e poi è sempre molto ben fornito...

  • #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    530
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Nella mia piccola città c'è solo una libreria, piccolina ma molto fornita! Ha varietà di titoli ed è bella perché si riescono a trovare edizioni dei romanzi classici e non, che non sono sempre le ultimissime uscite, quelle rimediabili in qualunque libreria in franchising.

    Oltre a questa ci sono altre due librerie che attualmente frequento con grande regolarità, posizionate entrambe a 30 km di distanza da me, ma in direzioni opposte Una è una bella mondadori, molto fornita e in cui riesco a trovare con sicurezza e tranquillità tutte le nuove uscite e le nuove edizioni che mi interessano, mentre l'altra è una enoooooorme libreria che vende tutti i libri a metà prezzo! In quest'ultima trovo invece un sacco di curiosità, edizioni vecchie, libri anche vissuti ma in edizioni non più reperibili sul mercato o nei cataloghi online... Insomma, diciamo che con queste tre librerie riesco a compensare abbastanza bene tutte le diverse esigenze in fatto di acquisti e gusti bibliofili.

    Oltre a queste, in ogni posto che frequento più o meno giro per le librerie che si trovano nei dintorni... Coì vado spesso alla fnac di torino (che ora ha chiuso!) e alla feltrinelli, ce ne sono ben tre proprio nei dintorni del centro città.

    Ultimo capitolo... per tutto il resto ci sono i mitici mercatini dell'usato e le bancarelle

    Alla fine credo si capisca abbastanza che ho fatto del girellare in cerca di libri e fumetti il mio hobby preferito

  • #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nitina Vedi messaggio
    Io adoro quella a Milano sul Naviglio, che vende tutto a 2 euro. Ma tuttissimo! Ho trovato delle edizioni nuovissime, edizioni storiche, musica, film tutto a soli 2 euro! e poi è tutta in disordine e mi piace un casino dovermi mettere d'impegno per cercare qualcosa che mi alletti!
    Mi siedo sul pavimento solitamente, creando intralcio agli altri clienti
    però è un piacere della vita!
    E' piccola e confusionaria e le targhette sugli scaffali sono in carta scritte col pennarello...

    Ciao! Mi sapresti dire l'indirizzo preciso? E visto che il tuo post è un pò datato mi sapresti dire se esiste ancora questa libreria!? ^_^

    Grazie

    Giorgio

  • #13

    Predefinito La più bella

    Senza dubbio la più bella libreria che abbia mai visto si trova a Venezia. E' la libreria Acqua alta. Il nome è tutto un programma e posso dire che è un tutt'uno con la città. All'interno libri ovunque, dentro a una gondola, sopra le sedie, su una lavatrice. Cataste di libri che a volte occorre scavalcare per camminare. Il locale da un lato dà direttamente su un canale, mentre l'ingresso è in Calle Lunga Santa Maria Formosa n. 5176, nel sestiere di Castello. All'ingresso cartelli scritti a mano, e dentro maschere, gatti e di tutto un po'. All'interno si respira la stessa aria di magia che pervade tutta la città, odore di salsedine misto alla colla dei libri. Visitatela, è una esperienza indimenticabile. Ammetto che non sia facile da trovare, Venezia ha una toponomastica complessa, ma basta chiedere, in città la conoscono tutti. Guardate una foto qui: http://static.panoramio.com/photos/large/48425195.jpg

  • #14
    Daria87
    Guest

    Predefinito

    Io di librerie preferite ne ho 2: la "Mondadori" a Viareggio e la "Diffusione del libro" a Lido di Camaiore. Entrambe sono molto ben fornite, spesso ci trovo molti sconti interessanti e il personale è sempre gentile. Devo dire però che quando sono andata a Roma e sono entrata alla Feltrinelli (quella in via Vittorio Emanuele) non sarei più voluta andare via!

  • #15
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    2314
    Thanks Thanks Given 
    198
    Thanks Thanks Received 
    894
    Thanked in
    460 Posts

    Predefinito

    Io frequento due librerie, per quello che mi è stato detto in una solo il cliente più assiduo e nell'altra sono il secondo, ciò non vuol dire che sono un ultra-lettore, ma che i miei paesani molto probabilmente non sono molto avvezzi alla lettura e chi lo è affolla la biblioteca pubblica o compra altrove.
    Nella prima libreria l'atmosfera non è delle migliori, è un discorso abbastanza commerciale, non è molto fornita e nella gran parte dei casi occorre ordinare i libri siccome hanno poco magazzino, ho inoltre l'impressione che chi sta dietro il bancone non dispone di grandi conoscenze in tema di libri; la seconda libreria invece ha un atmosfera molto più "calda" ha una marea di libri nonostante non sia enorme, la cosa migliore è la signora che la gestisce, si percepisce al volo che è una persona innamorata della lettura, tutte le volte che vado a prendere un libro mi perdo in infinite discussioni ed è la persona che in assoluto reputo più informata in tema di libri.

    Sarò abbastanza all'antica, ma indipendentemente dall'atmosfera che si respira in una o nell'altra libreria ho deciso di ripartire al 50% i miei acquisti fra le due librerie perchè mi sembra giusto dare un guadagno ad entrambe, le librerie in questo momento soffrono una concorrenza spietata da parte di internet e mi pare doveroso fare da loro gli acquisti, ben cosciente che andando a prendere i libri su amazon o scaricandoli sul kobo spenderei molto meno, forse sono scemo io a fare così, ma il fatto di poter girare per gli scaffali e di fare quattro parole vale già di per se la differenza di prezzo.

    Oltre a questo c'è la biblioteca comunale che risulta essere ultra-fornita e molto frequentata (fa dei numeri spaventosi), io la diserto perchè sono abbastanza possessivo in merito ai libri che leggo, devono essere miei; recentemente sono andato a rompere le scatole, mi sono fatto dare un sacco di dati perchè sono curioso peggio di una scimmia, l'unica pecca della biblioteca a mio avviso è che si trova in un edificio moderno, sarà anche funzionale ma non ha un gran fascino.
    A me sinceramente piacerebbe spostarla in un altro edificio pubblico attualmente in disuso, molto più grande, con una grande storia (è un edificio del 1500), comunque accessibile (anni fa era stato adeguato) e molto più vicino al centro, spostando nell'attuale sede l'ufficio tecnico che risulta essere da tutt'altra parte, lasciando tutti gli uffici municipali assieme e la biblioteca per i fatti suoi; quando ho detto questa la bibliotecaria mi ha guardato con uno sguardo assassino che diceva: "se ci provi ti ammazzo"

  • Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. che genere preferite?
      Da fedeliga nel forum Presentati & Conosciamoci meglio
      Risposte: 21
      Ultimo messaggio: 10-18-2017, 11:10 AM
    2. catene di librerie vs. librerie indipendenti
      Da Cold Deep nel forum Salotto letterario
      Risposte: 9
      Ultimo messaggio: 06-01-2013, 12:25 AM
    3. Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 02-09-2010, 05:08 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •