Questa una buona raccolta di un grande autore teatrale del '900 a lungo bistrattato in quanto fece parte di tutti quei grandi autori prolifici nel ventennio fascista e per questo inseriti ingiustamente in un "libro nero" o ghettizzati.
Brillante, eclettico,un vero uomo di teatro,grandissimo interprete comico,parodista,macchiettista,surreale e dissacrante.
Qui ,in questo libro,sono raccolte serenate buffe,macchiette,il teatro(Nerone,Gastone e Romani de' Roma)e le migliori scritture di variet*.
Seguace e feroce critico,allo stesso tempo del futurismo,autore di grandi non-sense.Grandissimo parodista non imitava, per Petrolini "l'arte" stava nel "deformare".
Ettore Petrolini,romano,(1884-1936)