Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sar pi veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Le menzogne della notte

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Bufalino, Gesualdo - Le menzogne della notte

  1. #1

    Predefinito Bufalino, Gesualdo - Le menzogne della notte

    Sebbene io non ritenga questo libro adeguato a una rilettura ugualmente sostengo che una significativa opera letteraria. Qui si conta della vita di quattro condannati a morte che raccontano la loro vita in un intrico indistinguibile di verita e menzogna; il finale non prevedibile...
    8/10

  2. #2
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dallolio Vedi messaggio
    Sebbene io non ritenga questo libro adeguato a una rilettura ugualmente sostengo che una significativa opera letteraria. Qui si conta della vita di quattro condannati a morte che raccontano la loro vita in un intrico indistinguibile di verita e menzogna; il finale non prevedibile...
    8/10
    Concordo con il tuo giudizio di "significativa opera letteraria" ma per me difficile ritenere un'opera di Bufalino non degna di rilettura: anzi, forse proprio perch ho trovato la trama di Menzogne della notte pi avvincente rispetto a Diceria dell'untore e Argo il cieco penso proprio che, nel mio caso, una rilettura sia necessaria per assaporare con calma la magia delle parole di questo grande maestro siciliano.
    Oltre alla prosa accurata, in Menzogne della notte mi ha colpito la struttura, caratterizzata da un intreccio di storie che si pongonocome cornice alla vicenda principale (tecnica del "romanzo a cornice" che richiama opere come il Decameron o Le Mille e una notte), in un mix di romanzo storico, finzione letteraria e giallo; notevole anche l'analisi psicologica dei persoggni che risulta molto approfondita.
    A mio parere, Bufalino veramente un grande autore che affascina i lettori non solo per l'utilizzo della lingua italiana nella sua forma pi pura e musicale ma anche per le emozioni che le sue storie riescono a suscitare; e, al momento, tra i tre romanzi citati Menzogne della notte al primo posto nella mia personalissima classifica (anche se conto di rileggere a breve Diceria per un raffronto pi ponderato!).

Discussioni simili

  1. Bufalino, Gesualdo - Diceria dell'untore
    Da Baldassarre Embriaco nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 02-15-2017, 09:37 AM
  2. Bufalino, Gesualdo - Argo il cieco
    Da Baldassarre Embriaco nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-06-2011, 02:13 PM
  3. Bix - Delirio della notte ? :D
    Da Bix nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 08-06-2010, 08:32 PM
  4. Westerfeld, Scott - I Diari della Mezzanotte. I Cacciatori della Notte
    Da SaraMichelle nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 12-11-2009, 03:54 PM
  5. Bufalino, Gesualdo
    Da Loredana26 nel forum Autori
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-22-2008, 12:16 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •