Edward Rodman Serling (1924-1975) americano di Syracuse, New York, appartiene a quel gruppo di scrittori come Charles Beaumont, Richard Matheson, Theodore Sturgeon e Ray Bradbury che negli anni Cinquanta diedero vita ad una serie di indimenticabili racconti che segnarono l'inizio di un nuovo genere televisivo, quello delle storie "ai confini della realtÓ".

Ex paracadutista e impegnato nella seconda Guerra mondiale, dopo il congedo Serling inizi˛ a scrivere sceneggiature per la radio e la tv, adatto' romanzi di fantascienza per il piccolo schermo e riusci', grazie al suo indiscusso talento e all'eccellente professionalita', ad assicurarsi un posto di tutto rispetto nel mondo televisivo americano. Il suo primo incontro professionale con la fantascienza risale al 1956, quando adatt˛ il romanzo di Pat Frank Forbidden Area. Il successivo approccio con il genere "fantastico" segn˛ l'inizio della serie che lo rese famoso in tutto il mondo The Twilight Zone (Ai Confini della RealtÓ, 1959-1964), esperienza ripetuta sei anni dopo con la serie Night Gallery (1970-1973).

Firm˛ anche numerose sceneggiature cinematografiche fra cui quella del film di fantapolitica Sette giorni a maggio (1964), diretto da Frankenhaimer, e Il pianeta delle scimmie, scritto in collaborazione con Michael Wilson nel 1968.


Lost in the Twilight Zone ź Home




Riporto di seguito la lista dei suoi racconti editi in Italia:


Ai confini della realtÓ, Tascabili Immaginario Extra 4, Fanucci 2006, contiene:

Il sole di mezzanotte (The Midnight Sun, 1962)

L'odissea del volo 33 (The Odyssey of Flight 33, 1961)

Solitudine (The Lonely, 1961 noto anche come Il solitario, Love Story 2093)

Tutta la veritÓ (The Whole Truth, 1962)

Il rifugio (The Shelter, 1962)

Resa dei conti con Rance McGrew (Showdown with Rance McGrew, 1962)

La notte degli umili (The Night of the Meeks, 1962)

Il colpo della bella addormentata (The Rip Van Winkle Caper, 1962 noto anche col titolo: Un salto alla Rip van Winkle)

Quell'energumeno del signor Dingle (Mr. Dingle, the Strong, 1961)

Antipatia per le macchine (A Thing About Machines..., 1961, noto anche come A proposito di macchine...)

Il desiderio dei desideri (The Big, Tall Wish, 1961)

Una sosta a Willoughby (A Stop at Willoughby, 1961)

La polvere (Dust, 1961)

Invincibile Casey (The Mighty Casey, 1960)

La clausola (Escape Clause, 1960)

La giostra (Walking Distance, 1960)

La febbre (Fever, 1960)

La barriera della solitudine (Where Is Everybody?, 1960)

Mostri in Maple Street (The Monsters Are Due on Maple Street, 1960)


Storie di giovani fantasmi, Junior Horror 27, Mondadori 1999, contiene:

Il cambio della guardia (The Changing of the Guard, 1985) scritto insieme alla figlia Anne Serling-Sutton.