Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il valzer lento delle tartarughe

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Pancol, Katherine - Il valzer lento delle tartarughe

  1. #1
    The Fool on the Hill
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3595
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Pancol, Katherine - Il valzer lento delle tartarughe

    Famiglie un po' scombinate in questo romanzo. Una mamma che medita vendetta contro l'ex marito finalmente felice con un'altra donna, una figlia forse vedova forse no ma innamorata del cognato, una sorella che cerca un altro uomo per farsi mantenere. O forse amare. Una guerra tra buoni e cattivi sullo sfondo di un'inchiesta per individuare un serial killer.

    Pare che questa scrittrice abbia fatto di questi personaggi i protagonisti di tutti i suoi romanzi. Ma per quel che mi riguarda mi fermerò a questo. Non è che sia scritto male. Al contrario la lettura è abbastanza piacevole e la storia appassionante, ma ci sono elementi che disturbano. Ad esempio il bambino prodigio che si scopre essere l'incarnazione di un angelo, l'intervento della fattucchiera con il malocchio e il controintervento della maga buona per annullarlo. Sono totalmente fuori contesto. Gran parte della storia crollerebbe in briciole senza il soprannaturale, e questo non rientra nei miei gusti. Spesso i personaggi sembrano cambiare improvvisamente senza nessuna valida ragione se non la volontà dell'autrice di modificarli, diventando così incoerenti con se stessi. Non lo boccio del tutto, ma tornando indietro non lo comprerei.

  2. #2

    Predefinito

    In realtà questo sarebbe il secondo volume di una trilogia (viene dopo "Gli occhi gialli dei coccodrilli" e prima di "Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì").
    Tuttavia, l'autrice avrebbe anche potuto inventarsi nuovi personaggi, e scrivere una storia che si discostasse del tutto dal primo romanzo, dal momento che il secondo non sembra conservare nulla del primo, se non, appunto, i personaggi. Personaggi che peraltro vengono ancora più brutalmente privati di ogni briciola di personalità, ridotti a mere macchiette.
    Se il primo volume non mi aveva convinto, questo proprio non mi è per niente piaciuto.

Discussioni simili

  1. Folman, Ari - Valzer con Bashir
    Da El_tipo nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 06-21-2012, 03:42 PM
  2. Lansdale, Joe R. - Il valzer dell'orrore
    Da ayla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-12-2011, 11:57 PM
  3. Mansfield, Katherine - Diari
    Da Spilla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-17-2010, 03:40 PM
  4. Kerr,Philip- A fuoco lento
    Da fabiog nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-29-2009, 10:59 PM
  5. Cortàzar, Julio - Tartarughe e Cronopios
    Da Lisistrata nel forum Poesia
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-02-2008, 09:37 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •