Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il gatto

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Simenon, Georges - Il gatto

  1. #1
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Simenon, Georges - Il gatto

    Simenon è un autore che amo molto per la scrittura fluida e per l’approfondita analisi introspettiva dei personaggi anche se, data la copiosa produzione, non sempre le sue opere sono all’altezza delle aspettative: ma Il Gatto rappresenta, a mio parere, un libro emblematico della grandezza di questo autore.
    E’ un romanzo breve in cui sin dalle prime pagine si entra nel clima oppressivo di una casa abitata da una coppia di anziani, coniugi non da troppo tempo ed entrambi con un passato idealizzato spesso molto più vivo del presente. Anche perché il presente esiste per loro solo in funzione di un profondo odio reciproco, unico elemento perché la loro esistenza possa ancora chiamarsi “vita”. Da tempo moglie e marito non si rivolgono la parola demandando a lapidari fogliettini le eventuali comunicazioni necessarie (necessità spesso che si riassumono nel tentativo di acuire un astio già di per sé molto radicato). Anche le altre attività quotidiane (fare la spesa, prepararsi da mangiare) sono rigidamente separate, ma sempre sotto il vigile controllo reciproco e in un clima di dissimulata competizione.
    Piacevole lettura soprattutto per la capacità di Simenon di scavare in profondità nell’animo di questi astiosi protagonisti chiusi in un’annichilita consuetudine.

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6016
    Thanks Thanks Given 
    144
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito

    Bon! sembra interessante, mi piace la quotidianeita', anche esageratamente opprimente raccontata da Simenon, e questo mi mancava

  3. #3
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6793
    Thanks Thanks Given 
    35
    Thanks Thanks Received 
    67
    Thanked in
    52 Posts

    Predefinito

    anche a me piace molto Simenon....messo in lista!

  4. #4
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6793
    Thanks Thanks Given 
    35
    Thanks Thanks Received 
    67
    Thanked in
    52 Posts

    Predefinito

    Questo è un libro spietato. Mostra come possa accadere (e accade) che due persone siano unite per sempre non dall'amore, bensì dai suoi opposti: rancore, vendetta, odio. E come questi sentimenti negativi finiscano con il creare un legame indissolubile del quale, pur potendo scegliere, non si vuole fare a meno.
    Bravo come sempre Simenon a raccontare l'intimo quotidiano degli uomini in maniera semplice e scorrevole, ma io non lo considero all'altezza di altri suoi capolavori, forse proprio- ahimè- per l'argomento trattato.

  5. #5
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Un percorso attraverso il rapporto di una coppia legata dal reciproco rancore, un romanzo breve ma molto interessante e particolare.

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6016
    Thanks Thanks Given 
    144
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito

    Non sono riuscita a finirlo
    Verso metà percorso mi ha talmente intristito che ho rinunciato
    mi spiace, perchè credevo di riuscire ad apprezzare anche questa spietatezza, ma la scrittura di Simenon così essenziale non lascia proprio vie di fuga

Discussioni simili

  1. Simenon, Georges - Betty
    Da happytelefilm nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-15-2013, 07:41 PM
  2. Simenon, Georges - Il treno
    Da elena nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-23-2010, 10:47 PM
  3. Simenon, Georges - Maigret a scuola
    Da alessandra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-05-2008, 09:02 PM
  4. Simenon, Georges - Maigret
    Da torejx nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 06-09-2008, 12:16 AM
  5. Simenon, Georges - Il Presidente
    Da an.bal nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 01-01-2008, 01:08 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •