Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

I ragazzi del massacro

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Scerbanenco, Giorgio- I ragazzi del massacro

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    25
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito Scerbanenco, Giorgio- I ragazzi del massacro

    Un'aula scolastica, una lavagna piena di parolacce e disegni osceni e il cadavere di una giovane donna completamente nuda, orrendamente massacrata di botte, i suoi abiti sparsi dappertutto. La vittima è Matilde Crescenzaghi, fragile e delicata signorina della piccola borghesia dell'Alta Italia, "insegnante di varie materie e anche buona educazione" nella scuola serale Andrea e Maria Fustagni. Un ambiente non molto raccomandabile, visto che spesso gli studenti sono già passati per il riformatorio o vengono da famiglie difficili. A risolvere il caso sarà un personaggio di culto come Duca Lamberti, medico e investigatore, alle prese questa volta con un ambiente insolito, morboso, spietato.

    Altro meraviglioso noir del maestro Scerbanenco, che col suo stile asciutto e feroce mi ha tenuto incollata dalla prima all’ultima pagina e l’ho trovato addirittura superiore a Venere privata ma a pari merito con I milanesi ammazzano al sabato.
    La mia prossima lettura scerbanenchiana sarà Traditori di tutti, per completare la tetralogia del Duca.

  2. #2
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5727
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    80
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    E' l'unico che ancora mi manca.

  3. #3
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5727
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    80
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    Devo dire che lo trovo inquietante, fatico un po' ad andare avanti.

  4. #4
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5727
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    80
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    Finito. Sempre belli i libri con protagonista Duca, ma questa volta è stato diverso: una trama molto dura, a volte ho preferito smettere di leggere mi incupiva.

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2012
    Località
    tra La Spezia, il Tigullio e la Val di Vara
    Messaggi
    448
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Pensare che all'epoca Scerbanenco era guardato dall'alto in basso e per vendere qualcosa dovette scrivere romanzi ambientati in USA, patria dell'hard bolied...

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6016
    Thanks Thanks Given 
    144
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito

    Bello!
    Che noir, duro e spietato, per certi versi ll'ho trovato difficile da sopportare, ma questo non ha impedito di tenermi incollata fino all'ultima, secondo per me perfetta, pagina. A volte le conclusioni mi disturbano lasciandomi un senso di insoddisfazione, non in questo caso

    E adesso mi tolgo il Scerbanencopensiero con I Milanesi ammazzano il sabato e passo alla lettura del Signore delle mosche per il GdL nammo bene!

  7. #7
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10181
    Thanks Thanks Given 
    357
    Thanks Thanks Received 
    405
    Thanked in
    288 Posts

    Predefinito

    Quando ero già quasi a metà libro, una gentile forumlibrosa mi ha informato del fatto che questo libro è il terzo di una tetralogia e che perciò stavo facendo una fesseria, ma io ormai avevo già messo il turbo
    Effettivamente ci sono certe cose, che riguardano la vita personale del protagonista Duca Lamberti, che non ho potuto capire, ma il libro è bello lo stesso: un bel giallo, ben scritto, di un certo livello, avvincente e ben intrecciato. A tratti triste e decisamente crudo ma, per quanto mi riguarda, scritto in modo da non disturbare comunque la lettura.
    Quanto al finale, da un intreccio così appassionante (ora mi lancerete i pomodori ) mi aspettavo un po' di più.
    In generale, soddisfacente comunque, l'ho divorato

Discussioni simili

  1. Scerbanenco, Giorgio - Venere privata
    Da risus nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 10-15-2016, 12:16 PM
  2. Scerbanenco, Giorgio - La sabbia non ricorda
    Da Lentina nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 02-20-2015, 02:58 PM
  3. Scerbanenco, Giorgio
    Da Lentina nel forum Autori
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 01-28-2015, 02:49 PM
  4. Scerbanenco, Giorgio - Traditori di tutti
    Da Meri nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 03-30-2012, 05:21 PM
  5. Scerbanenco, Giorgio - La Milano nera
    Da Comasco nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-12-2006, 10:56 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •