Il solito capolavoro di terry brooks,che in questo ciclo raggiunge la massime vette artistiche.La caratterizzazione psicologica dei personaggi a dir poco perfetta(soprattutto quella dell'ottima wren)e la descrizione dei luoghi,la giungla di morrowindl in primis,assolutamente precia,minuziosa ed esauriente.Come si fa a non amare un autore così bravo?

Non capisco come ancora ci sia qualcuno che sostenga il fatto che Terry Brooks con le sue opere abbia scopiazzato il signore degli anelli,allora se così fosse nessun altro potrebbe scrivere più un romanzo fantasy. Ho letto tutti quelli della saga fino a questo e li ritengo fantastici e non vedo l'ora di iniziare l'ultimo della saga degli eredi. Questo libro l'ho divorato, la descrizione dei luoghi e delle creature è stata minuziosa e mai noiosa