Libro di sogni è una miscellanea di brevi racconti, poesie, citazioni, estratti che parlano di sogni, le esperienze vissute, i presagi, il senso profondo dell'esperiewnza onirica a livello religioso, spirituale, fisico e filosofico. Ecco allora diversi sogni come quelli di Giuseppe tratti dall'Antico testamento, ma anche sogni più antichi fino ad arrivare a brevi brani dell'autore stesso che inframezzano gli stralci presi dalle letture dotte e vaste di Borges. Ne esce uno strano miscuglio che ha il merito di aprire uno squarcio nel significato e vissuto del sogno in modo comparato tra diverse letterature e diverse religioni.
Come sempre di grande apertura mentale e godimento un testo curato da Borges.