Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Sonderkommando Auschwitz

Mostra risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Venezia, Shlomo - Sonderkommando Auschwitz

  1. #1
    Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    55
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Venezia, Shlomo - Sonderkommando Auschwitz

    Un libro autobiografico di un sopravvissuto del tristemente noto campo di internamento nazista.
    Venezia Shlomo riesce, dopo anni e anni di silenzi, a raccontare gli orrori, le violenze, l'incubo di coloro che vissero questa tragedia.
    Faceva parte di una squadra speciale, composta da deportati che avevano il compito du accompagnare i gruppi di prigionieri alle camere a gas, li aiutavano a spogliarsi, rasavano i capelli ai cadaveri, estraevano i denti d'oro e recuperavano gli oggetti dagli indumenti.
    Ma soprattutto avevano il compito di trasportare i cadaveri nei forni crematori.

    Agghiacciante, ma veramente un libro denso di memorie, ricordi strazianti che segnano indelebilmente la vita.

  2. #2

    Predefinito

    ho visto l'autore stasera in tv, intervistato da fazio per la giornata della memoria... credo che questa sarà una delle mie prossime letture.
    Ultima modifica di elisa; 09-02-2013 alle 06:41 AM. Motivo: edit caratteri

  3. #3
    Charmed Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    2653
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    si, l'ho vista anche io l'intervista...

  4. #4
    b
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    2828
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    io ho visto la presentazione del libro a "per un pugno di libri" e mi ha incuriosito parecchio

  5. #5
    Knight Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Palermo
    Messaggi
    1206
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Lo leggerò!!

  6. #6
    Junior Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    messina
    Messaggi
    25
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Bello, molto molto bello!!Certo poi a me questo argomento interessa molto!
    Non è consigliato però a chi si impressiona perchè è molto "crudo"!
    Leggetelo ne vale la pena!

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Una testimonianza fondamentale sull'olocausto

  8. #8
    Tolkien Society Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    The Shire-Hobbiton-Underhill
    Messaggi
    257
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Anch'io ho visto la presentazione da Fazio e avrei voluto comprarlo, però poi mi sono ricordata di quanto mi ha fatto star male Se questo è un uomo, ed ho deciso che per ora non posso leggerlo.
    Sono stata ad Auschwitz qualche anno fa' ed è stata un'esperienza mortificante.

  9. #9
    Junior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    22
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Lessi quasi per caso questo libro.
    Mi ricordo di averne vista la recensione, appena dopo la pubblicazione, su un giornale gratuito, di quelli che distribuiscono in metropolitana.
    Ammetto la mia ignoranza, e vi confesso che non sapevo dell'esistenza dei sonderkommando.
    Spinta da non so cosa, appena letta la recensione entrai nella prima libreria nei pressi dell'università e lo comprai.
    Ho sempre pochissimi soldi, cerco di leggere i libri della biblioteca quando posso o di aspettare che escano in edizione economica.. Invece non so perchè l'intervista -breve- letta all'autore su quel giornaletto mi fece nascere una vera urgenza di leggerlo.

    E' un libro tremendo. Tremendo per quello che racconta, un continuo pugno nello stomaco. Ho pianto, confesso anche questo.
    Uno dei libri più emozionanti e più forti che abbia mai letto.

    Mi chiedo spesso come si riesca a sopravvivere a ricordi simili...

  10. #10
    Remember
    Data registrazione
    Mar 2008
    Località
    roma
    Messaggi
    691
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    SIcuramente sarà il mio prossimo acquisto. Dello stesso argomento vorrei segnalare "Medico ad Auschwitz" Di Miklos Nyiszli, medico ungherese, internato nel famigerato lager; di professione anatomopatologo, fu dapprima impiegato nel sonderkommando (che ogni 6 mesi veniva gassato e mandato ai forni crematori) poi, a causa della sua professione, divenne assistente di Mengele e fu impiegato in molti suoi "esperimenti" (in realtà vere e proprie torture) su esseri umani a cui doveva eseguire l'autopsia.
    L'autore si salvò dal comune destino dei sonder, grazie alla liberazione del lager avvenuta agli inizi del 45. Testo crudo, sconvolgente, ma testimonianza importante.

  11. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2010
    Località
    Toscana
    Messaggi
    1577
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    16
    Thanked in
    11 Posts

    Predefinito

    per tanto tempo mi sono chiesta come sia potuto accadere un orrore del genere....semplice,i carnefici non erano esseri umani,ma solo " robots"....macchine vere e proprie con l'apparenza di uomini....è un sollievo che nessun essere umano si sia macchiato di azioni così aberranti..

  12. #12
    Junior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    Mestre-Venezia
    Messaggi
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Uno dei tanti libri sull'Olocausto che ho letto, che mi hanno commosso, che non dimenticherò, capitanati da "Se questo è un uomo".
    Shlomo racconta una realtà che oggi qualcuno nega e qualcuno ancora non conosce..
    Racconta di quel bambino sopravvissuto alla camera a gas perché attaccato al seno della madre...ma sopravvivere alle camere a gas non era possibile e il soldato prese il bimbo e fece il "tiro al piattello"; questo e molto altro ci racconta questo grande sopravvissuto...
    Da leggere assolutamente.

Discussioni simili

  1. Mann, Thomas - La Morte a Venezia
    Da evelin nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 09-26-2014, 09:35 PM
  2. Venezia, Mariolina - Mille anni che sto qui
    Da amalianda77 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 08-10-2011, 01:20 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •