Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Sfida a Poirot

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Christie, Agatha - Sfida a Poirot

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Siena
    Messaggi
    1654
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Christie, Agatha - Sfida a Poirot

    Un uomo viene trovato assassinato in casa di una signora cieca; a trovare il cadavere è una stenodattilografa mandata a quell’indirizzo dalla sua datrice di lavoro a cui erano stati richiesti telefonicamente i servigi della sua copisteria. Ma a quanto pare la padrona di casa non ha mai fatto quella chiamata e in più, oltre al cadavere di uno sconosciuto, si ritrova in casa 4 orologi che non le appartengono e che sembrano tutti fermi alla stessa ora, le quattro e tredici… e i misteri di Wilbraham Crescent n.19 sembrano aumentare ed infittirsi anziché chiarirsi… ma per Poirot “dev’essere un delitto molto semplice, perché sembra così complicato”.

    Non ho letto molti libri della Christie e forse non sono la persona adatta a fare paragoni tra i suoi tanti gialli; però questo mi ha lasciato un po’ perplesso e il motivo fondamentale è la quasi totale “assenza” di Poirot dalla scena, dal vivo dell’azione. Il detective appare per la prima volta nella storia a metà libro e per poche pagine, si eclissa per ricomparire un’altra sola volta e poi alla fine, quando svela il mistero che i suoi colleghi non sono riusciti a chiarire. Non so, questo Poirot lontano dai fatti l’ho apprezzato poco, lo preferisco mentre indaga concretamente, interroga, cerca… mi piace vederlo in azione, ecco… questa “sfida a distanza” non esalta a sufficienza le sue numerose qualità, lo fa apparire un po’ stanco, quasi lo pone sul viale del tramonto…
    Per il resto la solita Agatha Christie, arguta e scrittrice di razza.

  2. #2
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5757
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    193
    Thanks Thanks Received 
    86
    Thanked in
    54 Posts

    Predefinito

    In effetti Porot è praticamente assente anche se risolve i delitti. Non male, ma non è tra i migliori.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Christie, Agatha - Aiuto, Poirot!
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 09-24-2017, 11:25 AM
  2. Christie, Agatha - Poirot a Styles Court
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 12-02-2015, 08:57 AM
  3. Christie, Agatha - Poirot e i Quattro
    Da GermanoDalcielo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-07-2015, 12:32 PM
  4. Christie, Agatha - Poirot si annoia
    Da ayla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 07-10-2012, 09:22 PM
  5. Christie, Agatha - Poirot sul Nilo
    Da Sibyl_Vane nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 06-18-2012, 11:05 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •