Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Un'inquietante simmetria

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Niffenegger, Audrey - Un'inquietante simmetria

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2276
    Thanks Thanks Given 
    4
    Thanks Thanks Received 
    15
    Thanked in
    14 Posts

    Predefinito Niffenegger, Audrey - Un'inquietante simmetria

    Le due gemelle Julia e Valentina conducono l'esistenza protetta eppure piena di interrogativi tipica degli adolescenti americani. Un giorno ricevono una misteriosa missiva indirizzata loro dalla zia materna Elspeth. gemella a sua volta della loro madre e mai conosciuta. Dalla lettera apprendono della morte della misteriosa zia e di avere ereditato il SUO appartamento londinese, a una condizione però: che accettino di viverci per un anno, dandosi il tempo e il modo di conoscere finalmente una parente così prossima eppure mai incontrata prima. Dopo mille tentennamenti i genitori delle due ragazze danno il loro assenso. Quello che Julia e Valentina troveranno ad attenderli è un bizzarro e affascinante appartamento prospiciente il suggestivo cimitero di Highgate, in un palazzo abitato da curiosi personaggi che conoscevano assai bene la zia. Elspeth da: canto suo è tutt'altro che scomparsa, e ben presto comincia a dare inquietanti segnali della sua presenza all'interno della casa, segnali a cui Valentina è particolarmente sensibile.


    Dopo "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo" non potevo perdermi il secondo romanzo della scrittrice! L'impressione che mi ha lasciato è contrastante: da una parte l'ho divorato in 3 giorni, è accattivante, scorrevole e decisamente curioso; dall'altra la storia in sè non mi è piaciuta: a partire dalla metà del libro ci sono risvolti troppo estremi che non mi sono piaciuti per niente!
    Va bene un po' di fantasy, ma così...
    lo consiglio comunque a chi ha letto "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo", qualcosa di piacevole troverà!

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 05-05-2017, 02:55 PM
  2. Spoto, Donald - Audrey Hepburn
    Da alisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-01-2013, 03:32 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •