Quando l'agente Michael Ormewood, del dipartimento di polizia di Atlanta, viene chiamato in un quartiere popolare di Grady Homes, si trova di fronte a uno degli omicidi pi¨ brutali cui abbia mai assistito nel corso della sua carriera: Aleesha Monroe giace in un lago di sangue, il corpo orribilmente mutilato. Ora dopo ora, appare evidente che l'assassinio della donna non Ŕ tuttavia destinato a rimanere isolato: poco dopo, il cadavere della vicina di casa di Michael, Cynthia Barrett, viene trovato nel cortile posteriore della sua villetta, e anche questo omicidio sembra avere parecchie somiglianze con altri due crimini verificatisi nello Stato. Viene chiamato ad affiancare Ormewood nell'indagine Will Trent, agente del Georgia Bureau of Investigation. Eppure, qualcosa non torna: tra i diversi casi ci sono delle incongruenze, dei dettagli che aprono la strada a ipotesi investigative diverse. Forse non si Ŕ in presenza di un unico serial killer, forse il mistero celato dietro la morte delle due donne Ŕ inestricabilmente legato a un passato che rifiuta di essere sepolto...

La critica ne parla molto bene, a me non Ŕ piaciuto molto. Inizio promettente che si perde man mano che la trama si sviluppa. Non ho trovato nessuna correlazione tra sospetti e fatti. Descrizioni truculente e finale scontato.