"La porta stretta" si riferisce a un verso biblico che afferma che debba sempre essere preferita la porta stretta (la virtù, l'abnegazione) rispetto alla porta larga (il piacere, il peccato).
Questo verso è al centro del rapporto tra Jerome e Alissia; in particolare Alissia per essere coerente con questa visione della fede distruggerà il rapporto con Jerome... è la storia quindi di un amore sconfinato tra due persone che non troverà mai concretizzazione, fino alla morte di Alissia in un clima di esaltazione religiosa e di sconvolgente pentimento della fine del suo amore mondano.
E' un capolavoro che merita di essere letto, di una delicatezza e profondità straordinaria
Voto: 10/10