Un cappellano militare, pastore luterano, viene chiamato a portare il conforto religioso ad un soldato condannato alla fucilazione per diserzione, nel frattempo si trova a passare la notte con un ufficiale in procinto di partire per il fronte russo anch'esso nell'ultimo commovente addio alla sua fidnzata.
Il romanzo breve di Goes, realmente pastore protestante nella realtà, è un piccolo capolavoro di come la follia nazista abbia trasformato gli uomini e di come la guerra e la pena di morte siano da debellare completamente, bellissime le riflessioni e lo sviluppo della storia. Gioellino pressoché introvabile, consigliato assolutamente.