Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

- Chinatown

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Polanski, Roman - Chinatown

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20721
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    443
    Thanks Thanks Received 
    1415
    Thanked in
    935 Posts

    Predefinito Polanski, Roman - Chinatown

    Gittes è un investigatore privato incaricato di scoprire una banale infedeltà si troverà a scoperchiare una storia di speculazione legata all'acqua per l'irrigazione dei dintorni desertici di Los Angeles e nello stesso tempo a scoprire i retroscena di un'apparente tranquilla situazione familiare. Il detective non si accontenta mai dei pezzi che mette insieme uno alla volta e cerca di arrivare alla soluzione finale, che non sarà assolutamente quella che avrebbe desiderato.

    E' un gran bel film perché riesce a nobilitare ancor di più il noir rendendolo morbido ma anche di spessore con un'interpretazione misurata e a tratti incantata di Jack Nicholson, con John Huston che rimane sempre sullo schermo anche quando non appare, come un'ombra del male e una sofferta e accorata Faye Dunway, bellissima e algida, ma anche devastata dal segreto che tenta invano di tenere per sè. Un film pieno di sfumature e di personaggi che si delineano man mano che la storia si evolve. Una sceneggiatura impeccabile. Molti spunti sono presi dalla reale storia di Los Angeles e in particolare di William Mulholland che fu il fautore dell'irrigazione della zona e quindi del suo straordinario sviluppo.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    giovaneholden
    Guest

    Predefinito

    Splendido film sulla Los Angeles dei tempi andati,con un cast di attori eccellente,le magiche atmosfere dei migliori noir e un'intrigante colonna sonora. Tra le opere migliori di Polanski,senza alcun dubbio.

  • #3
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Di questo film mi ricorderò sempre due cose: la magnifica interpretazione di Nicholson e il ritmo lento, veramente troppo lento per i miei gusti, ogni tanto il film si perdeva o io mi smarrivo, non so, avevo trovato la trama un pò complessa...dovrei rivederlo però, ero troppo piccola quando l'ho visto e son sicura di non averlo apprezzato in toto.

  • #4
    Space's Skeleton
    Data registrazione
    Mar 2012
    Località
    Deep Space
    Messaggi
    512
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    E' molto bello e disperato, un film delicato ma anche spietato e pessimista. E' anche uno dei noir con una sottotraccia politica molto forte e dura, coraggiosa.
    E' un film che cerca di fare una cosa fondamentale all'arte ma oggi molto ignorata: spiazzare lo spettatore, costringerlo a riflettere. Basti pensare alla relazione che Nicholson si trova ad avere con una donna tanto più matura di lui, oggi nessun produttore cinematografico farebbe passare quest'idea, ci metterebbero una bella scosciata ventenne e via

  • #5
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    6228
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    313
    Thanks Thanks Received 
    174
    Thanked in
    117 Posts

    Predefinito

    Nicholson così giovane non lo avevo mai visto. Il film è molto intrigante, ma come ha detto Ayla a volte è troppo lento e ci si perde.


  • Discussioni simili

    1. Polanski, Roman - L'uomo nell'ombra
      Da fabiog nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 6
      Ultimo messaggio: 12-12-2018, 09:28 PM
    2. Polanski, Roman - La nona porta
      Da Dorylis nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 09-16-2018, 12:47 PM
    3. Polanski, Roman - Carnage
      Da velvet nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 24
      Ultimo messaggio: 10-18-2017, 07:54 PM
    4. Polanski, Roman – Il pianista
      Da Lauretta nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 09-20-2015, 07:24 AM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •