Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Periodi di lettura

  1. #1
    Junior Member
    Data registrazione
    Aug 2012
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    12
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Periodi di lettura

    Spero innanzitutto di non aver creato un doppione....
    Volevo chiedervi, voi avete dei periodi per leggere? Più precisamente avete dei periodi dell'anno nel quale
    vi piace leggere i vostri generi preferiti?
    Io per esempio adoro l'autunno e in generale i periodi freddi ed in questi periodi cerco di leggere i miei
    generi preferiti (e in genere leggo di piu), come adesso che stò leggendo Harry Potter nonostante mi sia stato regalato a luglio per il mio compleanno....

    Libripens

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2012
    Località
    Agropoli (SA)
    Messaggi
    277
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Io ho preso la "capata" (passatemi il termine) della lettura ad agosto ed ancora non mi è passata. Ritengo infatti che stavolta sia particolarmente forte perchè in passato benchè mi piacesse leggere dopo un po' mi stufavo e smettevo di farlo anche per mesi interi, ora invece pare essere diventata una delle mie ragioni di vita.

    -Niccolò

  3. #3
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Libripens Vedi messaggio
    Spero innanzitutto di non aver creato un doppione....
    Volevo chiedervi, voi avete dei periodi per leggere? Più precisamente avete dei periodi dell'anno nel quale
    vi piace leggere i vostri generi preferiti?
    Io per esempio adoro l'autunno e in generale i periodi freddi ed in questi periodi cerco di leggere i miei
    generi preferiti (e in genere leggo di piu), come adesso che stò leggendo Harry Potter nonostante mi sia stato regalato a luglio per il mio compleanno....

    Libripens
    Anche io preferisco leggere nei mesi più freddi. Generalmente il caldo mi atterra, perciò non sono molto il tipo da lettura sotto l'ombrellone.. anche se un libro al mare lo porto sempre e anche se devo leggere due pagine in modo scomodissimo sull'asciugamano, lo faccio lo stesso. Però vuoi mettere la lettura davanti al focolare con la pioggia scrosciante fuori!

    Per quanto riguarda Harry Potter, io ho letto i primi quattro libri in due settimane durante le vacanze natalizie (molti anni fa) davanti al camino. Forse se li avessi letti in un altro momento e stagione non mi avrebbero lasciato la stessa impressione... chi lo sa...

    Comunque io sono una persona molto 'emotiva' per cui per me l'atmosfera è tutto, e la stagione, o il semplice tempo meteorologico, influenzano certamente le mie letture, o per lo meno la mia percezione di ciò che leggo.

  4. #4
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3492
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    35
    Thanked in
    16 Posts

    Predefinito

    Anche io ho il mio periodo dell' anno! E' l' estate. Da luglio a settembre leggo solo i classici.
    Il motivo è che riesco a godermeli a pieno perchè ho a disposizione ore ed ore e così posso seguire assiduamente storie anche di 800 pagine, senza perdermi nulla (cosa che non posso fare in treno o nei pomeriggi stanchi, allora ripiego su thriller o fantasy o narrativa).

    Il silenzio dei pomeriggi d' estate è un' ottimo sottofondo per creare quelle atmosfere che il libro riesce a rendere reali attorno a te. Questa estate per esempio ho letto il conte di montecristo, il fu mattia pascal e Dracula ed il silenzio mi ha fatto rivivere risentimento, amaro divertimento e brivido, come non mai.

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2012
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    476
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Anche io ho dei periodi dell'anno in cui leggo di più, ovvero le vacanze(sia estive che natalizie), perchè sono più tranquilla e, essendo vacanze, posso permettemi di studiare un pochino meno.
    Comunque,oltre allle vacanze, preferisco anche io i mesi freddi(autunno e inverno) come periodi di lettura; specialmente quando piove riesco ad immergermi meglio in alcune storie(ad esempio Dracula, che ho iniziato da poco) o anche quando nevica.

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    -Bergamo
    Messaggi
    11960
    Thanks Thanks Given 
    550
    Thanks Thanks Received 
    614
    Thanked in
    301 Posts

    Predefinito

    Io non ho un periodo in cui leggo di più, forse quando sono libera dal lavoro ma in genere distribuisco le mie letture in modo omogeneo durante l'anno.

  7. #7
    maredentro78
    Guest

    Predefinito

    Anch'io come Ila riesco sempre a ritagliarmi un momento per la lettura distribuito nel corso dell'anno.
    Per quanto riguarda Harry Potter,che ricordi meravigliosi...anch'io lo lessi durante l'inverno agli inizi di Dicembre...

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2011
    Località
    nel mondo
    Messaggi
    1076
    Thanks Thanks Given 
    27
    Thanks Thanks Received 
    157
    Thanked in
    71 Posts

    Predefinito

    Io faccio tutto a periodi. Ho diversi hobbies (fotografia, lettura, viaggi, musica, stereo-hifi, tecnologia, astronomia) e devo conciliare i troppi hobbies con gli impegni lavorativi, con il tempo e con i periodi dell'anno.
    Di conseguenza leggo molto quando sono in vacanza ed ho molto tempo libero, durante l'anno cerco comunque di leggere di sera (di giorno, come la maggior parte delle persone, lavoro).
    La complessita' dei libri che leggo dipende dal mio stato d'animo, dalla mia stanchezza fisica e mentale, dalla serenita' o mancanza di serenita' che ho.
    Se attraverso un momento tranquillo e sereno leggo di tutto (purche' scritto bene ed interessante), se sono stanco leggo soprattutto libri facili d'evasione (gialli, thrillers, romanzi di avventura), in altri momenti leggo anche libri piu' impegnativi. Ovviamente anche la stagione favorisce un certo genere di libri piuttosto che altri, in inverno, con il freddo, la nebbia, le giornate uggiose, leggo libri piu' 'dark', ambientati in inverno, forse piu' tristi, in primavera libri piu' leggeri. A volte non mi sento di leggere romanzi e leggo libri piu' 'tecnici', politici, fantapolitici, storici, archeologici, fanta-archeologici. Insomma leggo un po' di tutto a seconda del periodo dell'anno, delle mie condizioni mentali (variabili), dello stress accumulato (anche questo variabile), della stanchezza fisica e psichica, del tempo a disposizione eccetera.

  9. #9

    Predefinito

    Solitamente leggevo tanto durante le vacanze, sia estive che natalizie, perché avevo più tempo libero.
    Da quando ho iniziato l'università, però, le vacanze sono diventate sinonimo di "oddio oddio appena finiscono ci sono gli esami", per cui, paradossalmente, leggo molto di più durante l'anno, perché ho due ore di treno al giorno da impiegare in maniera fruttuosa

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2012
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    476
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jessamine Vedi messaggio
    Solitamente leggevo tanto durante le vacanze, sia estive che natalizie, perché avevo più tempo libero.
    Da quando ho iniziato l'università, però, le vacanze sono diventate sinonimo di "oddio oddio appena finiscono ci sono gli esami", per cui, paradossalmente, leggo molto di più durante l'anno, perché ho due ore di treno al giorno da impiegare in maniera fruttuosa
    Io leggo sul pullman, perchè a casa non ho moltissimo tempo libero(pultroppo)

  11. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2011
    Località
    Asia
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    73
    Thanks Thanks Received 
    129
    Thanked in
    55 Posts

    Predefinito

    Non ho un periodo di lettura preferito,mi piace sempre leggere.D'estate sotto l'ombra di un bell'albero: il rumore delle foglie mosse dal vento mi concilia la lettura.D'inverno con una super tazza di the o un bel caffè bollente,leggo vicino alla finestra da dove posso vedere le montagne.

  12. #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2011
    Località
    nel mondo
    Messaggi
    1076
    Thanks Thanks Given 
    27
    Thanks Thanks Received 
    157
    Thanked in
    71 Posts

    Predefinito

    Io per leggere devo essere rilassato. Se ho troppi pensieri mi distraggo ed inseguo i miei pensieri.
    Di conseguenza leggo di piu' se non sono a casa, se sono in ferie.
    Leggo molto al mare. Mi piace tantissimo leggere in spiaggia sotto l'ombrellone, oppure su un terrazzo seduto su una sedia (di plastica o quello che passa il convento), con i piedi sul terrazzino (o dove e' possibile metterli), possibilmente al fresco.
    In alternativa leggo a letto.
    Durante l'anno dipende dai momenti, dagli stati d'animo, da cosa mi stia passando per la testa in quel periodo.
    Leggo (e faccio qualsiasi altra cosa) per il puro piacere di farlo.
    Quando qualcosa mi prende, qualunque essa sia, perdo la cognizione del tempo e mi ci dedico completamente (in questo periodo mi sto occupando di fotografia e di pianificazione viaggio per ferie anticipate).
    Puo' succedere che legga anche 3 o 4 libri in pochi giorni, ma anche che non legga romanzi per uno o due mesi (intendo dire che non legga libri di un certo tipo, perche' poi in realta' leggo sempre qualsiasi cosa mi passa tra le mani, dalle riviste ai manuali ai siti web ai giornali ai cataloghi di viaggi... eccetera).

  13. #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    5816
    Thanks Thanks Given 
    1218
    Thanks Thanks Received 
    421
    Thanked in
    252 Posts

    Predefinito

    Anch'io leggo di più in estate,d'inverno in casa ho sempre da fare un sacco di cose e hobby,alla fine leggo solo un pò a letto prima di dormire...invece d'estate ho proprio voglia di mettermi al sole su una stracomoda sdraio e leggere,in genere classici,ma anche i fantasy mi piacciono molto.Prima leggevo molto di più tra l'ufficio e il pullman....ma ora sono spesso a casa.

  14. #14
    Πάντα ρει ώς ποθαμός
    Data registrazione
    Dec 2011
    Località
    "Ti dono Satyrion, ti concedo di abitare il ricco paese di Taras e diventare flagello degli Iapigi."
    Messaggi
    2316
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    direi che io leggo tutto l'anno, anche se credo di leggere qualcosa in più d'inverno per il semplice fatto che d'estate la sera spesso faccio altro, ad esempio uscire. a volte capitano i momenti no e leggo meno, a volte invece i libri me li divoro.

  15. #15
    Junior Member
    Data registrazione
    Sep 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    17
    Thanks Thanks Given 
    1
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jessamine Vedi messaggio
    Solitamente leggevo tanto durante le vacanze, sia estive che natalizie, perché avevo più tempo libero.
    Da quando ho iniziato l'università, però, le vacanze sono diventate sinonimo di "oddio oddio appena finiscono ci sono gli esami", per cui, paradossalmente, leggo molto di più durante l'anno, perché ho due ore di treno al giorno da impiegare in maniera fruttuosa
    Purtroppo con l'università si ha molto meno tempo libero per leggere. Io faccio molta più fatica: devo già leggere libri di studio.Ultimamente però mi sto sforzando di leggere di più per piacere !

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Il Gruppo di lettura
    Da elisa nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 124
    Ultimo messaggio: 11-25-2017, 08:57 PM
  2. Ricordi di lettura
    Da pigreco nel forum Salotto letterario
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 07-08-2011, 11:17 AM
  3. Schopenhauer e la lettura...
    Da ~ Patrizia ~ nel forum Salotto letterario
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 10-30-2010, 08:14 PM
  4. periodi di ipersensibilità
    Da applecake nel forum Presentati & Conosciamoci meglio
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 02-11-2009, 08:09 PM
  5. Film e lettura
    Da anjo nel forum Tutto cinema
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 10-11-2008, 03:36 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •