Siamo al confine tra Stati Uniti e Messico nel 1850, un ragazzo appena quattordicenne abbandona la casa e si aggrega ad una banda di cacciatori di scalpi comandata dal giudice Holden un predicatoe e filosofo dei deserti che trascina con s un gruppo di spostati e reietti. Per il ragazzo sar la sua iniziazione alle spietate leggi del West e della vita.
Un romanzo grandioso in cui sembra sempre di essere sul confine del soprannaturale, la banda di cacciatori si muove in un mondo di violenza e sangue, l'idea che il libro trasmette quello di un gruppo di persone gi morte e che non sanno di esserlo che si muovono in uno dei possibili inferni.
La figura del giudice maestosa, le pagine in cui viene raccontato come il giudice si aggregato al gruppo sono splendide per potenza di linguaggio e descrizione, ma tutto il libro che funziona perfettamente con magnifiche descrizioni della natura e spietate scene di violenza.