Marcuccio Ŕ un utente del forum che scrive anche poesie e che ha pubblicato in una raccolta che Ŕ stata recensita anche in Piccola biblioteca. Ha scritto anche questi pensieri che ha pubblicato, pensieri davvero minimi che trattano di molti argomenti, molti di buon senso, talvolta banali, alcuni delicati e profondi. Mi chiedo il motivo per cui una persona come lui desideri pubblicare e far leggere i suoi pensieri, forse per quei pochi che fanno veramente riflettere e quindi ti arricchiscono? forse per lo stimolo che gli pu˛ venire dal giudizio di chi legge? Ammiro in lui la tenacia e la perseverazione nei suoi intenti e se una volta pensavo fosse un pochino presuntuoso, adesso sono curiosa di seguirne il cammino e vedere dove andrÓ la sua strada.

N.77
Ognuno, per sua stessa natura, Ŕ viandante, alla continua ricerca del proprio sŔ, alla continua ricerca della felicitÓ ma, solo dei lampi fuggevoli, solo uno stormir di fronde ci sono concessi, e questi attimi di felicitÓ si perdono nella nebbia dei giorni, si perdono nel vento degli anni.